Rugby, Pro 14: Zebre e Treviso, le formazioni per l’esordio



Torna il Guinness Pro 14 e domani sera andranno in scena sia le Zebre di Parma sia la Benetton Treviso. I bianconeri faranno il loro esordio al Lanfranchi e ospiteranno i Cardiff Blues in una sfida affascinante e che potrebbe regalare gioie a Violi e compagni. Trasferta ostica, invece, per i biancoverdi che andranno in scena a Belfast contro l’Ulster, ma Ioane e compagni vogliono iniziare subito con il botto. E oggi i due coach hanno annunciato le formazioni per domani.

Si parte alle 19 a Parma, con diretta su DAZN, con la sfida tra le Zebre e i Cardiff Blues. Al termine dell’allenamento di rifinitura odierno, l’head coach delle Zebre Michael Bradley ha ufficializzato la formazione che questo venerdì aprirà al Lanfranchi la nuova stagione di campionato celtico. Sono dodici gli Azzurri che trovano spazio in lista gara, la quale vede tra i suoi convocati anche due permit player del Rugby Calvisano (Federico Mori e Jacopo Trulla) ed uno delle Fiamme Oro Rugby (Cristian Stoian). La grande novità rispetto al XV schierato lo scorso 30 agosto contro il Benetton Rugby è il ritorno in campo dell’estremo samoano Junior Laloifi, del seconda linea irlandese Mick Kearney e del tallonatore Azzurro Oliviero Fabiani, tutti e tre impiegati dal primo minuto.

Loading...
Loading...

Zebre
15 Junior Laloifi, 14 Federico Mori, 13 Giulio Bisegni, 12 Tommaso Boni, 11 Mattia Bellini, 10 Carlo Canna, 9 Marcello Violi, 8 Jimmy Tuivaiti, 7 Johan Meyer, 6 Maxime Mbandà, 5 Leonard Krumov, 4 Mick Kearney, 3 Eduardo Bello, 2 Oliviero Fabiani, 1 Daniele Rimpelli
In panchina: 16 Massimo Ceciliani, 17 Danilo Fischetti, 18 Giosuè Zilocchi, 19 Cristian Stoian, 20 Lorenzo Masselli, 21 Guglielmo Palazzani, 22 Antonio Rizzi, 23 Jacopo Trulla

Alle 20.15 locali, 21.15 italiane, con diretta su DAZN, scenderà in campo la Benetton Treviso contro l’Ulster. Kieran Crowley sceglie una formazione con tanta esperienza, dove però spicca il secondo match ufficiale in biancoverde per Paolo Garbisi in regia. Così la formazione che scenderà in campo domani vedrà il triangolo allargato costituito da Jayden Hayward come estremo, mentre le ali saranno a destra Ratuva Tavuyara e a sinistra Monty Ioane. Al centro c’è spazio per Nacho Brex e Marco Zanon. La mediana è custodita all’apertura da Paolo Garbisi e le chiavi della mischia sono mantenute dal neo capitano Dewaldt Duvenage. Il pacchetto di mischia è sorretto in prima linea dai piloni Cherif Traore e il recuperato Marco Riccioni, con tallonatore un altro rientrante come Hame Faiva, alla cinquantesima presenza in maglia biancoverde. La seconda linea ha in sala macchine Marco Lazzaroni e Federico Ruzza. Il pack si ultima con la terza linea formata dai flanker Sebastian Negri e Abraham Steyn. Chiude il reparto degli avanti il numero 8 Toa Halafihi.

Benetton Treviso
15 Jayden Hayward, 14 Ratuva Tavuyara, 13 Ignacio Brex, 12 Marco Zanon, 11 Monty Ioane, 10 Paolo Garbisi, 9 Dewaldt Duvenage, 8 Toa Halafihi, 7 Abraham Steyn, 6 Sebastian Negri, 5 Federico Ruzza, 4 Marco Lazzaroni, 3 Marco Riccioni, 2 Hame Faiva, 1 Cherif Traore
In panchina: 16 Gianmarco Lucchesi, 17 Nicola Quaglio, 18 Simone Ferrari, 19 Niccolò Cannone, 20 Eli Snyman, 21 Giovanni Pettinelli, 22 Callum Braley, 23 Edoardo Padovani

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI RUGBY

duccio.fumero@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Ettore Griffoni – LPS

Loading...

Lascia un commento

scroll to top