Pattinaggio artistico: Nathan Chen conquista il primo posto a Skate America, secondo Vincent Zhou

Nathan Chen ha trionfato per la quarta volta consecutiva a Skate America, la prima tappa del circuito Grand Prix 2020-2021 di pattinaggio artistico per questa stagione valida come competizione domestica limitata esclusivamente agli atleti residenti negli Stati Uniti; il Campione del Mondo in carica sul ghiaccio della Orleans Arena di Las Vegas (Nevada) si è imposto senza particolari patemi anche nel programma libero, pur brillando meno del solito sotto il profilo meramente tecnico.

L’allievo di Rafael Arutiunian, che deve ancora prendere confidenza con le musiche di Philip Glass, ha infatti atterrato “solo” tre salti quadrupli, ovvero quadruplo flip/triplo toeloop e due quadrupli toeloop, eseguiti in zona bonus rispettivamente agganciati con euler/triplo flip e con il triplo toeloop. Ruotando il triplo lutz e mancando il quarto quadruplo pianificato, il salchow ruotato solo doppio, e l’axel, realizzato solo semplice, il nativo di Salt Lake City ha dunque ottenuto il punteggio di 187.98 (95.18, 92.80) sfiorando i 300 punti nel totale con 299.15.

A debita distanza si è posizionato al secondo posto con 175.74 (89.24, 87.50) per 275.10 Vincent Zhou che, malgrado una caduta nel quadruplo lutz iniziale (chiamato sottoruoato) e una sbavatura nel quadruplo salchow, è riuscito a mantenere alta l’asticella con la combinazione quadruplo lutz/triplo toeloop, con due tripli axel e con il triplo lutz agganciato con euler e triplo salchow. Due invece i quadrupli, ovvero due toeloop, sfoggiati dal canadese Keegan Messing, terzo classificato con 174.02 (87.72, 86.30) nonostante un programma viziato da due imprecisioni sanguinose nella fallosa combinazione triplo axel/euler/triplo salchow e nel triplo flip, redarguito con la chiamata di filo d’entrata non chiaro.

CLASSIFICA FINALE INDIVIDUALE MASCHILE

1 12 Nathan CHEN, USA 1 111.17 1 187.98 299.15
2 11 Vincent ZHOU, USA 2 99.36 2 175.74 275.10
3 10 Keegan MESSING, CAN 3 92.40 3 174.02 266.42
4 9 Tomoki HIWATASHI, USA 4 87.17 4 158.13 245.30
5 6 Ilia MALININ, USA 7 76.75 5 143.56 220.31
6 7 Alexei BYCHENKO, ISR 6 77.48 8 137.14 214.62
7 8 Alexei KRASNOZHON, USA 5 78.06 9 136.55 214.61
8 5 Maxim NAUMOV, USA 8 70.91 6 143.36 214.27
9 4 Camden PULKINEN, USA 9 69.09 7 138.73 207.82
10 2 Jimmy MA, USA 11 63.36 10 133.62 196.98
11 3 Joseph KANG, USA 10 68.08 11 124.29 192.37
12 1 Daniel SAMOHIN, ISR 12 61.60 12 122.94 184.54

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI PATTINAGGIO ARTISTICO

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Colombo Pier

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tennis, ATP Colonia II 2020: Diego Schwartzman raggiunge Zverev in finale, piegato in tre set Auger-Aliassime

Vuelta a España 2020, la tappa di oggi Biescas-Sallent de Gállego. Aramón Formigal: percorso, altimetria, favoriti. Nuova sfida in quota tra Roglic e Carapaz