Pattinaggio artistico: Mariah Bell vince Skate America 2020, seconda Tennell. Exploit di Shin

Mariah Bell ha vinto per la prima volta in carriera una tappa del Grand Prix di pattinaggio artistico, nello specifico Skate America 2020, quest’anno valida però come gara singola domestica a causa dell’emergenza sanitaria. Sul ghiaccio dell’Orleans Arena di Las Vegas (Nevada) l’allieva di Adam Rippon e Rafael Arutunian, malgrado un libero dal layout depotenziato, è riuscita in qualche modo a difendere il primato già conquistato nello short, prendendosi di fatto la leadership interna.

La nativa di Tulsa ha infatti pattinato un libero senza nessuna combinazione triplo-triplo, atterrando nello specifico doppio axel/triplo toeloop, triplo lutz/doppio toeloop e triplo flip/doppio toeloop, cadendo nel triplo lutz ma raccogliendo comunque un grado di esecuzione stellare negli altri elementi per via di una giuria oltremodo generosa.

Con il secondo riscontro sulle componenti del programma (la migliore è stata la brava Karen Chen) la statunitense ha quindi ottenuto 136.25 (67,33, 69.22) per 212.73, superando di misura Bradie Tennell che, malgrado un programma votato all’attacco composto da due tripli lutz (uno chiamato sul quarto), un triplo flip (chiamato sul quarto) combinato con il doppio toeloop e il doppio rittberger e da due doppi axel si è dovuta accontentare della seconda posizione con 137.78 (68.50, 69.28) per 211.07.

Nota di merito infine per Audrey Shin, brava a piazzarsi sul gradino più basso del podio all’esordio nella massima categoria con una prestazione pulita guadagnando 136.38 (71.18, 65.20) per 206.15. Niente triplo axel per Amber Glenn, pattinatrice in crescita ma che ha chiuso la gara al quinto posto con 122.24 (59.12, 63.12) per 190.09.

CLASSIFICA FINALE INDIVIDUALE FEMMINILE

1 12 Mariah BELL, USA 1 76.48 4 136.25 212.73
2 11 Bradie TENNELL, USA 2 73.29 1 137.78 211.07
3 10 Audrey SHIN, USA 3 69.77 3 136.38 206.15
4 9 Karen CHEN, USA 4 68.13 2 136.77 204.90
5 8 Amber GLENN, USA 5 67.85 6 122.24 190.09
6 6 Shan LIN, CHN 7 59.29 5 122.82 182.11
7 7 Paige RYDBERG, USA 6 63.91 8 114.22 178.13
8 3 Starr ANDREWS, USA 10 57.20 7 114.50 171.70
9 5 Sierra VENETTA, USA 8 59.28 9 111.44 170.72
10 2 Pooja KALYAN, USA 11 55.50 10 103.45 158.95
11 4 Finley HAWK, USA 9 59.12 11 95.13 154.25
12 1 Gracie GOLD, USA 12 46.36 12 81.46 127.82

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI PATTINAGGIO ARTISTICO

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: International Skating Union (Figure Skating, free editorial use)

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Giro d’Italia 2020, Vincenzo Nibali: “L’ultima scalata. Milano arriviamo”. Lo Squalo chiude al settimo posto

Hockey pista, Serie A1 2020: Bassano e Valdagno vincono ancora, successo anche per Forte dei Marmi