Giro d’Italia 2020, Brandon McNulty: “Continuo a migliorare, l’ultima cronometro di Milano mi è favorevole”


È lui la vera sorpresa di giornata. Alle spalle del duo inarrivabile del Team INEOS Grenadiers formato da Filippo Ganna e Rohan Dennis, al termine della cronometro individuale da Conegliano a Valdobbiadene, valida come quattordicesima tappa del Giro d’Italia 2020, troviamo infatti lo statunitense Brandon McNulty: eccezionale prova da parte del giovane corridore della UAE Emirates che guadagna tantissime posizioni in chiave classifica generale.

Le sue parole nel dopo gara: “Dopo il riscaldamento non ho sentito le mie gambe al meglio, quindi non sapevo come sarei andato. Al primo intermedio non ero lontano da Ganna, quindi sono andato al massimo che potevo. Matxin ieri mi ha detto che avrei potuto raggiungere la quinta posizione in classifica generale, con una buona prova anche la quarta. Per il resto del Giro penso di avere buone possibilità in salita e c’è una buona opportunità per me con l’ultima cronometro a Milano. Ogni giorno per me è una sorpresa perché non ho mai affrontato un grande giro, ma continuo a migliorare quindi va bene”.

Loading...
Loading...

gianluca.bruno@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top