Ginnastica artistica, Serie A1: la classifica finale. Le qualificate alla Final Six per lo scudetto e le retrocesse in Serie A2

La terza tappa della Serie A1 2020 di ginnastica artistica, andata in scena oggi pomeriggio al PalaVesuvio di Napoli, ha espresso verdetti importanti per quanto riguarda il massimo campionato italiano a squadre. Si è infatti definito il quadro delle formazioni qualificate alla Final Six, ovvero le sei formazioni che si contenderanno lo scudetto negli atti conclusivi in programma il 21-22 novembre sempre nel capoluogo femminile. Al femminile si fronteggeranno la favoritissima Brixia Brescia (le Campionesse d’Italia non avranno grossi problemi a confermarsi sul trono), il Centro Sport Bollate, la Ginnnastica Civitavecchia, il Giglio Montevarchi, la Juventus Nova Melzo, l’Artistica 81 Trieste. Resta fuori la WSA San Benedetto del Tronto.

Si sono definite anche le tre retrocessioni in Serie A2. A salutare la massima categoria sono il Corpo Libero Gym Team Padova, la Gal Lissone (colpo pesantissimo, società pluri-scudettata) e l’Audace Sport. La Fanfulla 1874 Lodi è riuscita a salvarsi. Di seguito la classifica generale della Serie A1 2020 di ginnastica artistica e tutti i verdetti della regular season.

CLASSIFICA SERIE A1 GINNASTICA ARTISTICA 2020:

1. Brixia Brescia 90 punti
2. Centro Sport Bollate 75
3. Ginnastica Civitavecchia 73
4. Giglio Montevarchi 59
5. Juventus Nova Melzo 59
6. Artistica 81 Trieste 57
7. WSA San Benedetto del Tronto 57
8. Ginnastica Salerno 53
9. Fanfulla 1874 Lodi 41
10. Corpo Libero Gym Team Padova 35
11. Gal Lissone 31
12. Audace Sport 21

QUALIFICATE ALLA FINAL SIX: 

Brixia Brescia, il Centro Sport Bollate, la Ginnnastica Civitavecchia, il Giglio Montevarchi, la Juventus Nova Melzo, l’Artistica 81 Trieste.

RETROCESSE IN SERIE A2:

Corpo Libero Gym Team Padova, Gal Lissone, Audace Sport. 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI GINNASTICA ARTISTICA

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Simone Ferraro/FGI

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Serie A ginnastica 2020

ultimo aggiornamento: 17-10-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Nuoto, ISL 2020: Benedetta Pilato fa suo il primato italiano dei 100 rana in vasca corta! Altro scontro con Lilly King

Giro d’Italia 2020: Joao Almeida all’esame Piancavallo. Se non si staccherà, allora la vittoria finale non sarà più un’utopia