F1, GP Portogallo 2020: qualifiche posticipate di 30′ per un tombino divelto nella FP3 da Vettel


Un inconveniente in avvicinamento alle qualifiche del GP del Portogallo 2020, round del Mondiale di F1. Il time-attack, previsto alle ore 15.00, è stato ritardato di una trentina di minuti per via di un problema lungo la pista.

Nel corso della FP3 un tombino è stato divelto al passaggio della Ferrari del tedesco Sebastian Vettel. Per mettere in sicurezza la pista, quindi, è stato deciso di posticipare il via della Q1 alle 15.30.

Loading...
Loading...

Una situazione che ha dei precedenti, se si pensa al GP di Monaco del 2016 e del 2018, al GP di Malesia del 2017 e al GP di Baku dell’anno scorso, quando il fondo della Williams di George Russell fu pesantemente danneggiato proprio a causa di un tombino divelto, con la sessione che fu prima interrotta e poi cancellata.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DELLA F1

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top