Atletica, Campionati Italiani Endurance: vittorie di Palmisano, Fortunato, gemelli Zoghlami

A Modena è andata in scena la Festa dell’Endurance, kermesse che ha assegnato i titoli italiani di marcia, fondo, mezzofondo. Copertina per Antonella Palmisano che ha vinto la 10 km di marcia col nuovo record italiano. Nel tacco e punta successo per Francesco Fortunato (39:06 personale, terzo tempo mondiale dell’anno) davanti ad Andrea Agrusti (40:26, personale) e Federico Tontodonati (40:31).

Sui 1500 metri fa festa Joao Bussotti Neves (3:47.51), prevalendo su Abdelhakim Elliasmine (3:49.22) e Giovanni Filippi (3:50.11). Sui 5000 metri trionfa Ala Zoghlami (14:04:44), alle sue spalle Sebastiano Parolini (14:05.10) e Pasquale Selvarolo (14:08.81). Il suo gemello Osama Zoghlami ha invece vinto i 10000 metri (29:07.27) prevalendo sempre su Sebastiano Parolini (29:08.07) e Stefano La Rosa (26:08.69). Il testa a testa tra i gemelli Zoghlami si è consumato sui 3000 metri siepi, dove è stata Ala a trionfare in 8:26.22 daavanti a Osama (8:27.45) e Leonardo Feletto (8:25.17).

Eleonora Vandi ha vinto il tricolore sui 1500 metri (4:18.39) prevalendo su Ludovica Cavalli (4:19.09) e Irene Vian (4:20.89). Nadia Battocletti giganteggia sui 5000 metri (15:46.26). Valeria Straneo avena vinto i 10000 metri già lo scorso 27 settembre, Martina Merlo si è imposta sui 3000 metri siepi in 9:59.24 su Silvia Oggioni (10:03.24) e Isabel Mattuzzi (10:09.09).

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI ATLETICA

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: COLOMBO/FIDAL

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tennis: Andy Murray rinuncia all’ATP di Colonia 2, per lui ancora problemi all’anca

Giro d’Italia 2020, Jakob Fuglsang: “Tappa dura, per fortuna arriva il giorno di riposo”