Vela, Europei 49er 2020: ottima prima giornata in casa Italia, con i quarti posti assoluti di Crivelli Visconti-Chistè e Omari-Distefano

Si è chiusa con un bilancio decisamente positivo in chiave azzurra la prima giornata del Campionato Europeo 2020 per quanto riguarda le classi olimpiche 49er e 49erFX. Sul Lago di Attersee, in Austria, si sono disputate regolarmente le prime tre regate di qualificazione da parte di entrambe le flotte iscritte nelle rispettive categorie maschili e femminili. Domani, meteo permettendo, sono in programma altre tre prove di qualificazione.

Prima giornata davvero incoraggiante ed in progressione al maschile per i freschi Campioni d’Italia Uberto Crivelli Visconti e Leonardo Chistè, che collezionano un 13°, un 4° ed un 2° posto nella flotta gialla piazzandosi attualmente in quarta posizione nella classifica generale con 19 punti. Davanti alla migliore barca azzurra ci sono solamente i fratelli croati Sime e Mihovil Fantela con 15 (11-1-3 nella flotta blu), i tedeschi Tim Fischer-Fabian Graf con 16 (1-9-6 nella gialla) e gli olandesi Bart Lambriex-Pim Van Vugt con 18 punti totali (4-2-12 nella gialla). Molto più attardati gli altri tre equipaggi tricolori: Matteo Barison e Nicola Torchio si trovano in 22ma piazza a 39 punti (4-11-24 nella blue fleet), Marco Anessi ed Edoardo Gamba in 28ma con 42 (7-16-19 nella gialla), mentre Simone Ferrarese e Gianmarco Togni erano partiti forte con un 2° posto nella prima regata per poi sprofondare in 36ma piazza assoluta con 50 punti a causa di un ritiro e di un 20° nelle due gare successive della flotta gialla.

Per quanto riguarda il doppio acrobatico femminile 49erFX, la Nazionale italiana può invece contare addirittura su due equipaggi nella top10 al termine del day-1. Avvio di Europeo estremamente incoraggiante da parte di Carlotta Omari e Matilda Distefano, quarte in classifica generale con 12 punti dopo aver raccolto nell’ordine un 6°, un 2° ed un 4° posto nella flotta blu. Da evidenziare anche la conferma ad alti livelli delle nuove campionesse italiane di classe Jana Germani e Giorgia Bertuzzi, none assolute a quota 20 punti con un parziale odierno di 10-3-7 sempre nella blue fleet. Comandano la graduatoria dopo tre prove le tedesche Tina Lutz-Susann Beucke (vincitrici dell’ultima Kieler Woche) con 7 punti davanti alle norvegesi Helene Naess-Marie Ronningen e alle svedesi Klara Wester-Rebecca Netzler, entrambe appaiate a quota 10. Buona reazione dopo un inizio deficitario per le azzurre Alexandra Stalder e Silvia Speri, 17me con 30 punti (19-4-7 nella flotta gialla), mentre Margherita Porro e Sveva Carraro occupano la 21ma piazza assoluta con 36 punti (9-17-10 nella blu). Non male le debuttanti a livello internazionale senior Arianna Passamonti e Giulia Fava, capaci di registrare due buoni piazzamenti (score di 20-8-11 in blue fleet) valevoli per il 28° posto globale in classifica.

[sc name=”banner-article”]

erik.nicolaysen@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pagina FB FIV

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

MotoGP, Francesco Bagnaia: “Il mio approdo nel team ufficiale? Aspettiamo domani, ma ancora io non so nulla”

F1, Lewis Hamilton si scusa sui social dopo lo sfogo di domenica: “Sono umano anch’io”