Tour de France 2020, Mikel Landa: “Sono soddisfatto. Abbiamo una squadra forte, nei prossimi anni faremo ancora meglio”

Come già accaduto nel 2017, Mikel Landa terminerà questo Tour de France 2020 al quarto posto. Gradualmente scalato in classifica generale dopo aver perso tempo prezioso in un colpo durante la tappa di Lavaur, il corridore basco non ha mai dato l’impressione di poter salire su un podio che alla fine sarà occupato da Tadej Pogacar (UAE-Team Emirates), Primoz Roglic (Jumbo-Visma) e Richie Porte (Trek-Segafredo).

Intervistato al termine della cronometro de La Planche des Belles Filles, Mikel Landa si è detto soddisfatto del risultato raggiunto: È una bella conclusione per il Tour de France. La partenza è stata complicata perché abbiamo perso un compagno di squadra (Rafael Valls, ndr) a causa di un incidente il primo giorno. Ma abbiamo lavorato bene insieme e nel corso dei giorni siamo diventati un gruppo sempre più unito. Alla fine sono arrivato quarto, Damiano (Caruso) è decimo, quindi la squadra era molto forte. Penso che abbiamo un buon progetto e cercheremo di fare meglio nei prossimi anni“.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

antonio.lucia@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Mikel Landa Tour de France 2020

ultimo aggiornamento: 19-09-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tour de France 2020, Enric Mas: “Un grande risultato per il ciclismo spagnolo”

Tour de France 2020, la prima volta della Slovenia. Tadej Pogacar può aprire un ciclo