Tour de France 2020: il borsino della tappa di oggi (4 settembre). Le stellette dei favoriti

Il Tour de France torna a dare spazio alle ruote veloci nella frazione odierna, la Millau-Lavaur di 168 chilometri. La prima parte di frazione è tortuosa, ma negli ultimi 90 chilometri è quasi tutta discesa e pianura. I favoriti principali sono Caleb Ewan (Lotto-Soudal), che già un successo l’ha messo in saccoccia, e la maglia verde Sam Bennett (Deceuninck-Quick-Step). In prima fila con loro, ovviamente, non può mancare Wout Van Aert (Jumbo-Visma), ma bisogna vedere se la sua squadra gli lascerà libertà oppure no, dato che deve anche lavorare per Roglic e Dumoulin.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLA TAPPA DI OGGI DEL TOUR DE FRANCE DALLE 13.30 (VENERDI’ 4 SETTEMBRE)

Bisogna stare molto attenti, inoltre, al vincitore della prima tappa Alexander Kristoff (UAE Team Emirates), corridore di classe che può sempre estrarre il coniglio dal cilindro, ed al neerlandese della Sunweb Cees Bol, il quale sembrerebbe disporre del miglior treno. Ovviamente è impossibile non citare anche Peter Sagan (Bora-Hansgrohe), che pare un po’ in calo rispetto agli anni d’oro, ma ha la capacità, comunque, di farsi sempre trovare nelle prime posizioni degli ordini d’arrivo.

In casa Italia diverse sono le punte, ma la più credibile è sicuramente il campione d’Europa Giacomo Nizzolo (Team NTT), il quale è stato sfortunato in queste prime frazioni. Possono fare bene anche Elia Viviani (Cofidis), che deve dare una scossa a un 2020 oltremodo apatico, un fin qui abbastanza pimpante Matteo Trentin (CCC), Niccolò Bonifazio (Total Direct Energy) e, nel caso dovesse ricevere libertà dalla squadra, Sonny Colbrelli (Bahrain-McLaren).

BORSINO FAVORITI SETTIMA TAPPA TOUR DE FRANCE

*** Caleb Ewan, Sam Bennett
** Wout Van Aert, Cees Bol, Alexander Kristoff, Giacomo Nizzolo, Peter Sagan
* Jasper Stuyven, Luka Mezgec, Mads Pedersen, Elia Viviani, Sonny Colbrelli, Matteo Trentin, Edward Theuns, Niccolò Bonifazio, Bryan Coquard, Hugo Hoffstetter, Clément Venturini

luca.saugo@oasport.it

Twitter: @LucaSaugo

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: © Sigrid Eggers | Deceuninck – Quick-Step Cycling Team UFFICIO STAMPA

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

US Open 2020, risultati 3 settembre tabellone maschile: Matteo Berrettini e Salvatore Caruso super! Thiem e Medvedev avanzano

Classifica Tour de France 2020 prima della tappa di oggi (4 settembre): Adam Yates maglia gialla, Damiano Caruso miglior italiano