Sci alpino, tante novità in calendario: due slalom donne a Levi, cancellati paralleli e combinate

Arriva una vera e propria rivoluzione per la Coppa del Mondo di sci alpino maschile e femminile, ovvia conseguenza della pandemia legata al Covid-19. Confermate, dopo il meeting FIS, tutte le indiscrezioni per la prossima stagione, che andranno poi ratificate durante la riunione dei Comitati Tecnici che si terrà a fine mese a Oberhofen, sede della Federazione Internazionale Sci.

Alla presenza dei Race Director di Coppa del Mondo femminile e maschile, Peter Gerdol e Markus Waldner, è stato ri-definito il calendario della prossima stagione, che sarà poi ufficializzato il 3 ottobre. Ecco 39 gare maschili e 35 femminili, niente più combinate o paralleli almeno per l’annata 2020-2021 (con un’eccezione di cui parleremo), solo le 4 specialità di base, ovvero slalom, gigante, superG, discesa libera. E nessun evento misto uomini/donne, leggi Team Event. Non ci sarà nemmeno il Parallelo di Capodanno a Davos, il 1° gennaio, appena re-introdotto e subito rimandato al 2022. Uomini e donne si ritroveranno assieme solo per l’apertura di Soelden, i Mondiali di Cortina d’Ampezzo e le Finali.

Arrivano le tappe separate per velocità e le gare tecniche, con l’esclusione di Wengen e Kitzbuehel, dove però saranno create “bolle” speciali per gli slalomisti, che alloggeranno da un’altra parte (Grindelwald e Kirchberg). L’idea è dunque quella di una Coppa del Mondo “semplificata” per portare poi in sicurezza le squadre all’evento clou della stagione, i Mondiali di Cortina d’Ampezzo 2021. Ci sarà un gigante in più per Adelboden, due discese a Wengen, una probabilmente in due manche, e in Alta Badia ecco lo slalom al posto del gigante parallelo. A Levi, in Finlandia, gareggeranno solo le donne, sabato 21 e domenica 22 novembre. Sant Moritz anticipa il suo doppio appuntamento accogliendo  le modifiche previste, con due superG il 5-6 dicembre; Courchevel arriva il 12-13 dicembre con gigante e slalom, anziché il solo gigante originariamente previsto il 15 dicembre.

L’unica eccezione al parallelo riguarda l’altra novità che era stata introdotta durante la scorsa stagione: dopo la classica apertura di Soelden (17-18 ottobre), infatti, ecco il week-end del parallelo confermato a Lech-Zuers, con le donne in gara il 13 novembre e gli uomini il 14 (senza team event).

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI SCI ALPINO

gianmario.bonzi@gmail.com

Twitter: @gianmilan76

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pentaphoto

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Internazionali d’Italia 2020, Matteo Berrettini: “Troppe critiche sui social nei confronti di Thiem e di Zverev”

Basket, Supercoppa Italiana 2020: Olimpia Milano e Reyer Venezia, due filosofie diverse a confronto in semifinale