Ordine d’arrivo MotoGP, GP Emilia Romagna 2020: risultato e classifica gara. Vinales vince, Dovizioso 8°, Valentino Rossi e Bagnaia caduti



Maverick Vinales ha vinto il GP di Emilia Romagna 2020, settima tappa del Mondiale MotoGP che è andata in scena sul circuito di Misano. Lo spagnolo ha conquistato la sua prima vittoria stagionale, sfruttando al meglio l’incredibile caduta di Francesco Bagnaia a sette giri dal termine: Pecco era tranquillamente al comando con oltre un secondo di vantaggio sull’alfiere della Yamaha, ma all’improvviso ha perso il controllo della Ducati ed è finito nella ghiaia. Il secondo gradino del podio è stato occupato dall’altro spagnolo Joan Mir (Suzuki), bravo a precedere l’altro iberico Pol Espargarò (KTM).

Andrea Dovizioso si è dovuto accontentare dell’ottavo posto, ma resta in testa alla classifica del Mondiale con un punto di vantaggio sul francese Fabio Quartararo, oggi quarto con la Yamaha appena davanti al portoghese Miguel Oliveira (KTM) e al giapponese Takaaki Nakagami (Honda). Valentino Rossi è caduto nel corso del secondo giro, quando si trovava in quinta posizione ed era in piena lotta per il podio. Si è trattato di un durissimo colpo per il Dottore, anche in ottica titolo iridato. Il nove volte Campione del Mondo è poi tornato in pista, ritirandosi poi a una decina di giri dal termine.

Loading...
Loading...

Jack Miller, secondo sulla griglia di partenza, si è dovuto ritirare per dei problemi sulla sua Ducati, mentre Brad Binder è caduto nelle fasi iniziali. Soltanto nono Franco Morbidelli (vincitore settimana scorsa su questo circuito) appena davanti a Danilo Petrucci. Di seguito l’ordine d’arrivo del GP di Emilia Romagna 2020, il risultato e la classifica della gara valida come prova del Mondiale MotoGP.

ORDINE D’ARRIVO GP EMILIA ROMAGNA MOTOGP 2020:

1. Maverick Vinales (Yamaha)

2. Joan Mir (Suzuki)

3. Pol Espargarò (KTM)

4. Fabio Quartararo (Yamaha)

5. Miguel Oliveira (KTM)

6. Takaaki Nakagami (Honda)

7. Alex Marquez (Honda)

8. Andrea Dovizioso (Ducati)

9. Franco Morbidelli (Yamaha)

10. Danilo Petrucci (Ducati)

11. Johann Zarco (Ducati)

12. Alex Rins (Suzuki)

13. Bradley Smith (Aprilia)

Rit. Iker Lecuona (KTM)

Rit. Francesco Bagnaia (Ducati)

Rit. Valentino Rossi (Yamaha)

Rit. Tito Rabat (Ducati)

Rit. Jack Miller (Ducati)

Rit. Brad Binder (KTM)

Rit. Aleix Espargarò (Aprilia)

CLASSIFICA FINALE GP EMILIA ROMAGNA MOTOGP 2020: RISULTATI E TEMPI

1 25 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 163.2 41’55.846
2 20 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 163.1 +2.425
3 16 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 162.9 +4.528
4 13 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 163.0 +6.419
5 11 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM 162.7 +7.368
6 10 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 162.5 +11.139
7 9 73 Alex MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 162.5 +11.929
8 8 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 162.4 +13.113
9 7 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 162.2 +15.880
10 6 9 Danilo PETRUCCI ITA Ducati Team Ducati 162.1 +17.682
11 5 5 Johann ZARCO FRA Esponsorama Racing Ducati 161.7 +23.144
12 4 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 161.6 +24.962
13 3 38 Bradley SMITH GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 161.3 +30.008
Not Classified
27 Iker LECUONA SPA Red Bull KTM Tech 3 KTM 162.7 3 Laps
63 Francesco BAGNAIA ITA Pramac Racing Ducati 163.6 7 Laps
46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 159.6 12 Laps
53 Tito RABAT SPA Esponsorama Racing Ducati 160.5 15 Laps
43 Jack MILLER AUS Pramac Racing Ducati 160.8 20 Laps
33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 147.1 24 Laps
Not Finished 1st Lap
41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 0 Lap

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI MOTOGP

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top