Internazionali d’Italia Roma 2020: il tabellone di Jannik Sinner. Esordio con Paire, poi possibile sfida a Tsitsipas



Cominciano domani gli Internazionali d’Italia 2020 a Roma. C’è ovviamente grande attesa al Foro Italico per i tennisti di casa e tra questi Jannik Sinner. L’altoatesino arriva nella Capitale dopo un periodo non troppo sereno, almeno in termini di risultati. Sconfitto nelle qualificazioni nel Masters 1000 di Cincinnati, subito eliminato allo US Open 2020 e poi ko al secondo turno nel torneo ATP di Kitzbuehel.

Certo la sconfitta con Khachanov a New York è piena di rimpianti, visto che Sinner era avanti di due set, prima di cedere al tie-break del quinto, complice un infortunio alla schiena. Dopo il cemento americano, il numero 74 del mondo ha approcciato alla terra rossa in quel di Kitzbuehel, vincendo all’esordio contro il tedesco Kohlschreiber, ma perdendo poi con il serbo Djere al termine di una partita che ha visto Sinner giocare male e sbagliare molto.

Loading...
Loading...

Il sorteggio di ieri a Roma ha selezionato per Jannik un esordio con il francese Benoit Paire. Il transalpino è fermo da tanto tempo e non ha potuto giocare lo US Open perchè è risultato positivo al Covid-19 proprio poco prima dell’inizio del torneo. Tra i due c’è un precedente, che risale all’inizio dell’anno ad Auckland, quando a vincere fu il francese dopo un match combattuto e chiuso 6-4 al terzo.

Un esordi dunque che Sinner può fare suo e che gli regalerebbe una sfida al secondo turno davvero molto affascinante contro il greco Stefanos Tsitsipas, testa di serie numero 3 del torneo. Sicuramente uno scontro che sarebbe un ulteriore test per l’allievo di Riccardo Piatti, che arriva a Roma con tanta voglia di riscatto e di mostrare ancora di più il suo grande talento.

 

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DEL TENNIS

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto Shutterstock

Loading...

Lascia un commento

scroll to top