Show Player

Golf, a George Coetzee il Portugal Masters 2020. Niente rimonta per Canter, Fleetwood e Lagergren. Migliozzi 36° e miglior italiano



George Coetzee è il vincitore del Portugal Masters 2020. Il sudafricano, con un giro in -5 e una costanza enorme nel corso del torneo (66 70 66 66, 268 colpi), con questo -16 complessivo vince per la quinta volta in carriera un titolo sull’European Tour, tenendo ad adeguata distanza per tutto il tempo l’inglese Laurie Canter, secondo a -14. Per Coetzee il salto nel ranking mondiale è di quelli importanti, al numero 84. Completano il podio l’inglese Tommy Fleetwood e lo svedese Joakim Lagergren, bravi a risalire con -7 e -6 rispettivamente, ma impossibilitati ad andare oltre il -13 finale.

Quinta posizione per il giapponese Masahiro Kawamura, a -11, mentre sono sesti lo spagnolo Sebastian Garcia Rodriguez e lo svedese Niklas Lemke a -10. All’ottavo posto si collocano gli americani Johannes Veerman e John Catlin, il francese Julien Guerrier (dominatore della prima metà di torneo), l’australiano Jason Scrivener, lo spagnolo Jorge Campillo e Scott Vincent (Zimbabwe), tutti a -9.

Loading...
Loading...

Il torneo degli italiani finisce con qualche nota positiva, con il -3 di Guido Migliozzi che gli permette di scalare 20 posti, fino al 36° (-4 totale). 50° posto invece per Nino Bertasio e Francesco Laporta (-2 totale), che chiudono rispettivamente con +1 e +2.

Nonostante la presenza dello US Open, la prossima settimana l’European Tour sarà ugualmente di scena, ancora in Portogallo, ma a Obidos.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL GOLF

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse / Olycom

Loading...

Lascia un commento

scroll to top