Giro d’Italia 2020: i cronomen. Filippo Ganna vuole la prima Maglia Rosa

Un Giro d’Italia 2020 nel quale saranno fondamentali anche le prove a cronometro quello che si appresta a scattare dalla Sicilia il prossimo 3 ottobre. Per la Corsa Rosa infatti, a differenza del Tour de France appena disputato, saranno addirittura tre le gare contro il tempo, con 66 chilometri totali da percorrere. Si partirà proprio con una sfida alle lancette da Monreale a Palermo, poi la durissima Conegliano-Valdobbiadene e l’ultima passerella a Milano.

La stella di questa Corsa Rosa per quanto riguarda le cronometro sarà sicuramente Filippo Ganna. Il campione del mondo dell’inseguimento individuale su pista è pronto a giocarsi le proprie chance in quel di Imola, andando a caccia del titolo iridato della disciplina. Poi punterà tutto sulla Sicilia: l’obiettivo è sicuramente quello di vestire la prima Maglia Rosa del Giro. L’uomo della INEOS Grenadiers ha dominato sia il Campionato Nazionale che l’ultima tappa della Tirreno-Adriatico, a testimonianza che al momento è quasi imbattibile.

Non mancheranno però i rivali. A partire da Victor Campenaerts (NTT). Il belga, detentore del record dell’ora, nella disciplina ha sempre brillato: due titoli europei ed un bronzo mondiale nel palmares. Manca però un successo di tappa in un grande giro. Occhio a Geraint Thomas (INEOS Grenadiers), che vorrà sfruttare le prove contro il tempo per provare a guadagnare secondi su tutti i rivali in classifica generale.

Nomi di rilievo sono anche quelli di Patrick Bevin (CCC), Jos van Emden (Jumbo-Visma), Maciej Bodnar (Bora-hansgrohe) e Tobias Ludvigsson (Groupama FDJ).

gianluca.bruno@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Calcio, Zlatan Ibrahimovic positivo al Coronavirus. Nuovo caso al Milan

Ciclismo, Mondiali Imola 2020: recupero lampo per Annemiek van Vleuten. La neerlandese sarà al via della rassegna iridata