Giro dell’Appennino 2020: la spunta allo sprint Ethan Hayter su Alessandro Covi


Ultima classica nel calendario italiano ad anticipare il Mondiale di ciclismo che si disputerà domenica prossima in quel di Imola. Si è corso oggi il Giro dell’Appennino 2020, giunto alla sua 81ma edizione: a spuntarla in uno sprint ristretto sul traguardo di Genova è il britannico Ethan Hayter, alla prima vittoria tra i professionisti.

Sette uomini hanno animato la corsa nelle prime fasi: Yukiya Arashiro (Bahrain Mclaren), Michael Belleri (Biesse Arvedi), Fabien Doubey (Circus Wanty Gobert), Hernan Haguirre (Colombia Tierra de Atletas), Sebastian Mora (Movistar Team), Delio Fernandez (Nippo Delko Provance) e Kinfe Hailemichael (Nippo Delko Provence). Il gruppo non ha lasciato però troppo margine ai fuggitivi.

Loading...
Loading...

Sul Passo della Bocchetta la situazione si è andata a rimescolare con un plotoncino in avanscoperta che comprendeva anche nomi di qualità come quello di Vincenzo Nibali. Il gruppo principale però si è messo ad inseguire e davanti ci ha provato in solitaria Gianluca Brambilla (Nazionale italiana). Coraggiosa l’azione dell’azzurro, che è stato però raggiunto a 15 km dal traguardo.

Tutto pronto dunque per la volata che ha visto spuntarla il britannico Ethan Hayter (Team Ineos Grenadiers) davanti al giovane italiano Alessandro Covi (UAE Team Emirates) e all’australiano Robert Stannard (Mitchelton-SCOTT).

gianluca.bruno@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top