Filippo Ganna: “Che felicità! La maglia iridata ha un peso, ora andrò al Giro d’Italia. Sarà difficile dormire”

Filippo Ganna si è laureato Campione del Mondo a cronometro! L’azzurro ha compiuto un’impresa superlativa sul circuito di Imola, ha letteralmente dominato la prova contro il tempo e ha trionfato con ampio merito. Il piemontese è salito sul gradino più alto del podio e si è poi raccontato ai microfoni della Rai: “Cosa sto provando? Sarebbe bello saperlo. Di sicuro tanta felicità, non me l’aspettavo. Fino a tre giorni fa ero in altura con Sobrero e Gasparotto, parlavamo di tutto ma non di ciclismo e del Mondiale. Siamo arrivati rilassati e senza pressione, forse è stato proprio questo il segreto della prestazione di oggi“.

Il 24enne ha spiegato la sua prestazione: “Sono partito a tutta, perché sapevamo che nel ritorno la velocità sarebbe stata elevata ed era difficile fare la differenza. Avere 4-5 km/h in più in salita avrebbe invece fatto la differenza. Da subito abbiamo spinto forte, poi abbiamo amministrato nel finale. Nelle parti più tecniche abbiamo deciso di non rischiare e abbiamo portato a casa questo bellissimo risultato”.

Il Campione del Mondo dell’inseguimento individuale su pista ha proseguito: “Volevo dimostrare che siamo presenti nelle cronometro e ce l’ho fatta. Ringrazio Imola e il tifo del pubblico. La differenza con i Mondiali su pista? Quelli su strada durano 30 minuti in più (ride, ndr). Per il resto hanno lo stesso valore, perché portare questa maglia ha un certo peso. Stanotte sarà difficile dormire, ma sicuramente si festeggerà, mantenendo le distanze (non può rompere la bolla della Ineos Grenadiers, ndr.). Cassani mi ha detto ‘bravo’, poi il resto è meglio non ripeterlo (ride)“.

Filippo Ganna si è anche proiettato sul suo prossimo futuro: “Ora ci sarà il Giro d’Italia, avremo un grande capitano come Geraint Thomas. Potrò sfoggiare la maglia iridata, soprattutto nelle due cronometro di apertura e di chiusura, perché in quella di mezzo non darò il massimo visto che Thomas sarà impegnato per la graduatoria”.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Filippo Ganna Mondiali ciclismo 2020

ultimo aggiornamento: 25-09-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

MotoGP, Franco Morbidelli super nelle libere. Saprà confermarsi anche in gara?

Filippo Ganna Campione del Mondo a cronometro, il palmares dell’azzurro: doppio iride nello stesso anno!