Tour de France 2020, Mikel Landa: “Non firmo per il podio, sono qui per vincere”

Mikel Landa non si nasconde: sarà al via del Tour de France 2020 per vincere. Dopo anni di convivenza con altre primedonne, il trentenne basco avrà finalmente l’occasione di poter esprimere appieno il proprio potenziale: sarà capitano unico della Bahrain-McLaren e sulle montagne francesi beneficerà di un’intera squadra al suo servizio.

L’ex Team Sky e Movistar di recente ha partecipato al Giro del Delfinato, dove ha sfoggiato una buona condizione, ad eccezione dell’ultimo giorno, durante il quale i dolori alla schiena gli hanno fatto perdere tanto terreno e lo hanno costretto a chiudere al diciottesimo posto. Tuttavia, questi problemi sono ormai alle spalle, come dichiarato ad AS dallo spagnolo: “In questi giorni abbiamo già risolto il problema. Arrivo al Tour al cento per cento. È stato un Delfinato molto duro, corso a ritmo molto alto, e i dolori si sono fatti sentire. Così ho preso la decisione di staccarmi dai migliori e arrivare a 20 minuti“.

Landa è consapevole dei rischi legati al Covid-19, ma ritiene che non era possibile rinunciare a questo appuntamento: Il Tour si doveva correre. È la gara più importante dell’anno e i francesi fanno sempre le cose molto bene. Il Delfinato è stato il test per il Tour. Tutti i protocolli saranno applicati a partire da questo fine settimana. Sarà un po’ strano e rischioso, ma una volta che siamo tutti nella bolla dell’organizzazione, se succede qualcosa, la responsabilità è loro. Sono quelli che organizzano tutto, mettono gli alberghi e preparano le partenze, i percorsi e gli arrivi”.


L’obiettivo del corridore basco è chiaro: “Non firmo per il podio, sono qui per vincere. Roglic e Dumoulin sono gli avversari più forti, poi c’è Bernal con l’appoggio di tutta la Ineos. Il percorso mi piace, è uno dei migliori degli ultimi anni. C’è solo una cronometro, l’ultimo giorno. Le altre tappe avranno molta montagna”.

antonio.lucia@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Mikel Landa Tour de France 2020

ultimo aggiornamento: 26-08-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ciclismo femminile, Europei 2020: Marta Bastianelli e le altre azzurre contro la corazzata olandese. Attenzione alla britannica Deignan

Tour de France 2020: la Cofidis punta tutto sulla velocità di Elia Viviani! Squadra compatta intorno al veronese