NASCAR Xfinity Series, Justin Haley sopravvive e vince a Daytona

Justin Haley si conferma l’uomo da battere all’interno dei superspeedway. Il #11 di casa Kaulig replica il successo di Talladega (Alabama) e si impone per la seconda volta in stagione nella NASCAR Xfinity Series, in scena a Daytona per la 22^ tappa del campionato.

La terza competizione del 2020 nel prestigioso catino che sorge nello Stato della Florida, la seconda sullo storico speedway, è iniziata sotto il controllo di Austin Cindric (Penske) e Chase Briscoe (Haas). I due protagonisti di questa regular season hanno controllato la prima fase di corsa prima di cedere il passo a Justin Haley. L’alfiere di Chevrolet è riuscito ad imporsi nella Stage 1 grazie ad un ottimo gioco di squadra. Il lavoro di collaborazione tra i membri del team è continuato anche nella Stage 2. Chastain #10, Hanley #11 ed A. J. Allemendinger #16 hanno preso il largo sulla concorrenza prima del primo ‘big one’. Chase Briscoe ha colpito il posteriore di Brandon Jones, un contatto che ha causato una carambola all’uscita di curva 4 che ha coinvolto, tra gli altri, tre dei quattro alfieri del Jr Motorsport. Noah Gragson #9 (primo nell’appuntamento di febbraio di Daytona), Justin Allgaier #7 e Daniel Hemric #8 sono stati costretti ad alzare bandiera bianca.

Dopo una nuova ripartenza ed una nuova interruzione, dovuta ad un incidente in curva 3-4 di Allgaier, la direzione gara è stata costretta a fermare la corsa per ripulire il tracciato, inondato d’olio. Dalla Stage 2 in poi, frazione siglata da A. J. Allmendinger, il Kaulig Racing ha controllato la gara respingendo ogni tentativo di attacco da parte dei rivali.

Il ‘treno di Kaulig’  è però deragliato nel corso dell’ultimo decisivo passaggio. Ross Chastain, secondo all’ingresso di curva 3-4, ha cercato di infilare all’esterno Allmendinger, una manovra che è finita male. I due si sono infatti toccati nel centro della curva e sono finiti contro le barriere, un errore che ha spalancato la porta ai rivali. Per fortuna del team al terzo posto era rimasto Hanley, primo sotto la bandiera a scacchi. Gray Gaulding completa al secondo posto davanti a Chase Briscoe, Riley Herbst, Harrison Burton, Ross Chastain, Michael Annett ed Austin Cindric. Tra una settimana si correrà a Darlington.

CLASSIFICA NASCAR XFINITY SERIES A DAYTONA

  1. Justin Haley (Chevrolet)
  2. Gray Gaulding (Chevrolet)
  3. Chase Briscoe (Ford)
  4. Riley Herbst (Toyota)
  5. Harrison Burton (Toyota)

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE SULLA NASCAR

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1 in tv, orari GP Belgio 2020: programma FP3 e qualifiche, streaming TV8 e Sky

NBA, lesione al menisco per Kristaps Porzingis: per il lettone già finita la serie contro i Clippers