MotoGP, risultati FP1 GP Repubblica Ceca 2020: Nakagami in testa, avvio convincente di Dovizioso e Valentino Rossi

Takaaki Nakagami ha firmato il miglior tempo nelle prove libere 1 del GP di Repubblica Ceca 2020, terza tappa del Mondiale MotoGP che va in scena sul circuito di Brno. Il giapponese ha battuto un colpo sul finale di sessione in sella alla sua Honda LCR, dimostrando di essere in grandissima forma e di volersi ripetere dopo il quarto posto ottenuto due settimane fa nel GP di Andalusia. Il nipponico deve difendere l’onore dell’intera scuderia vista l’assenza di Marc Marquez (il Campione del Mondo non è presente dopo la seconda operazione chirurgica) e ha timbrato un rilevante 1:57.353, riuscendo così a precedere di un soffio il propositivo spagnolo Joan Mir (a 11 millesimi con la Suzuki, lo scorso anno si infortunò proprio su questa pista) e l’altro iberico Pol Espargarò (terzo a 39 millesimi con una sempre più convincente KTM).

Andrea Dovizioso ha impressionato sul passo gara, con la coppia di medie è risultato il più veloce in pista e ha fatto capire di poter concretamente dire la sua durante questo fine settimana. Il forlivese ha concluso in sesta posizione con la sua Ducati ufficiale, pagando 0.279 di ritardo da Nakagami sul giro secco ma lasciando intravedere ottime cose in vista di qualifiche e gara: il vicecampione del mondo vuole rimettersi in lotta per il titolo iridato e sembra avere i mezzi per poterlo fare. Il centauro italiano è appena alle spalle dello spagnolo Maverick Vinales (quinto a 0.212), migliore delle Yamaha. La scuderia di Iwata sembra essere meno dominante rispetto a quanto visto nei primi due appuntamenti stagionali, attualmente la Ducati sembra avere qualcosina in più dopo i primi 45 minuti di prove, come dimostrano anche il quarto posto del francese Johann Zarco con la Rossa sponsorizzata Esponsorama e l’altra ufficiale di Danilo Petrucci (settimo a 0.285).


Valentino Rossi ha concluso in ottava posizione a 0.293, il Dottore è molto vicino agli altri con la sua Yamaha ufficiale e appare in crescita dopo il terzo posto conquistato nel GP di Andalucia ma il nove volte Campione del Mondo deve ancora migliorare alcuni aspetti della sua moto. Si è nascosto Fabio Quartararo: il leader della classifica generale è soltanto 13mo a 0.478 con la Yamaha Petronas, ma il francese è ormai abituato a non dare il massimo nel primo turno del fine settimana. Buon nono posto per Franco Morbidelli (a 0.365 con l’altra Yamaha Petronas), 15mo Francesco Bagnaia subito alle spalle del compagno di squadra Jack Miller (le due Ducati Pramac sono attardate di 0.483 e 0.486).

CLASSIFICA PROVE LIBERE 1 GP REPUBBLICA CECA MOTOGP 2020:

Pos. Num. Rider Nation Team Bike Km/h Time Gap 1st/Prev.
1 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 310.3 1’57.353
2 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 308.5 1’57.364 0.011 / 0.011
3 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 313.0 1’57.392 0.039 / 0.028
4 5 Johann ZARCO FRA Esponsorama Racing Ducati 308.5 1’57.460 0.107 / 0.068
5 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 307.6 1’57.565 0.212 / 0.105
6 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 313.9 1’57.632 0.279 / 0.067
7 9 Danilo PETRUCCI ITA Ducati Team Ducati 310.3 1’57.638 0.285 / 0.006
8 46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 305.9 1’57.646 0.293 / 0.008
9 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 305.9 1’57.718 0.365 / 0.072
10 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 312.1 1’57.753 0.400 / 0.035
11 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 308.5 1’57.789 0.436 / 0.036
12 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 308.5 1’57.823 0.470 / 0.034
13 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 306.8 1’57.831 0.478 / 0.008
14 43 Jack MILLER AUS Pramac Racing Ducati 311.2 1’57.836 0.483 / 0.005
15 63 Francesco BAGNAIA ITA Pramac Racing Ducati 310.3 1’57.839 0.486 / 0.003
16 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 308.5 1’58.013 0.660 / 0.174
17 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM 308.5 1’58.161 0.808 / 0.148
18 73 Alex MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 310.3 1’58.579 1.226 / 0.418
19 53 Tito RABAT SPA Esponsorama Racing Ducati 304.2 1’58.728 1.375 / 0.149
20 38 Bradley SMITH GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 306.8 1’58.817 1.464 / 0.089
21 27 Iker LECUONA SPA Red Bull KTM Tech 3 KTM 306.8 1’59.136 1.783 / 0.319
22 6 Stefan BRADL GER Repsol Honda Team Honda 308.5 1’59.193 1.840 / 0.057

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI MOTOGP

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Shutterstock

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tennis: Australian Open 2021, potrebbe essere varata una bolla in stile US Open e NBA

Milano-Sanremo 2020, i punti chiave del percorso e dove si può decidere la corsa. Occhio alla discesa del Poggio e a quella che porta a Imperia