MotoGP, Maverick Vinales: “La Yamaha mi dà buone sensazioni, ma sarà una gara dura domani”



Scatterà dalla quinta casella della griglia di partenza del GP di Stiria, quinto round del Mondiale 2020 di MotoGP, lo spagnolo Maverick Vinales. Il pilota della Yamaha, agevolato anche dalla penalità comminata al francese Johann Zarco (partenza dalla pit-lane per quanto accaduto nell’incidente con Franco Morbidelli sempre sul Red Bull Ring), inizierà la sua gara dalla seconda fila e vorrà tenere il passo dei migliori.


L’iberico, nonostante gli evidenti problemi della M1 in termini di accelerazione, è fiducioso sul passo gara, ma nello stesso tempo consapevole che tanti piloti hanno una velocità simile. Sarà quindi davvero difficile prevedere l’andamento della corsa: “La seconda fila in griglia è un buon risultato. Considerando le condizioni della pista e il livello dei nostri avversari, non è male e sono abbastanza contento. Domani, comunque, sarà una gara dura perché la maggior parte dei piloti ha lo stesso ritmo. Dobbiamo sorpassare all’inizio e poi capire il nostro livello rispetto alla concorrenza. Mi sento bene sulla moto e sono fiducioso. Questo fine settimana abbiamo deciso di usare un assetto molto diverso, per avere dei riflessi migliori nella corsa domenicale, ma lo sapremo con certezza solamente domani. Sarà una prova di verifica importante che ci dirà se stiamo andando nella direzione giusta o meno“, le parole di Vinales dal sito ufficiale della Yamaha.

Loading...
Loading...

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL MOTOMONDIALE

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top