Volley, boom di abbonamenti a Modena: 800 rinnovi per il PalaPanini, la passione dopo la pandemia


Il Tempio del Volley pullula sempre di passione, il popolo giallo non si ferma neanche nel post-pandemia. La campagna abbonamenti 2020-2021 di Modena è ripartita col botto: quasi 800 rinnovi in questa settimana riservata alla prelazione. Non si sa ancora se il PalaPanini potrà riaprire le porte a settembre e quante persone potranno entrare (la capienza è di circa 5000 posti ma ovviamente potrebbero esserci ancora delle restrizioni dopo l’estate), eppure i tantissimi supporter hanno deciso di pagare la propria quota a occhi chiusi.

Il distanziamento interpersonale e le restrizioni non hanno frenato la passione dei tifosi dei Canarini che hanno espresso ugualmente un atto di fiducia nei confronti della società presieduta da Catia Pedrini, indubbiamente afflitta da importanti difficoltà economiche che hanno costretto a privarsi di pezzi pregiatissimi come Ivan Zaytsev (al Kuzbass Kemerovo), Matt Anderson (in Cina) e Max Holt (a Monza).

Loading...
Loading...

La squadra più scudettata della pallavolo italiana non potrà ambire, almeno sulla carta, ai vari titoli nella prossima annata agonistica visto che le avversarie sembrano decisamente più forti (il mercato di Civitanova, Perugia e Trento è stato impressionante) ma sicuramente i Canarini possono fare affidamento su una tifoseria che va oltre qualsiasi muro e qualsiasi ostacolo, sempre fedele e presente: 800 tessere di rinnovo, 100.000 euro in più di ossigeno come riporta Tuttosport, una cifra che serve tantissimo in questo particolare momento storico e che permetterà di rilanciare il sestetto guidato da coach Andrea Giani.

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI VOLLEY

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto LPS/Loris Cerquiglini

Loading...

Lascia un commento

scroll to top