Calcio, Serie A 2020: Juventus-Lecce 4-0, poker bianconero, perla di Dybala e +7 sulla Lazio


La Juventus si conferma anche contro il Lecce nel match valido per il 28° turno del campionato di calcio di Serie A 2019-2020. La formazione di Maurizio Sarri si è imposta con un perentorio 4-0, frutto delle realizzazioni dell’argentino Paulo Dybala al 53′, del portoghese Cristiano Ronaldo al 62′ (rigore), dell’argentino Gonzalo Higuain all’83’ e dell’olandese Matthijs de Ligt all’85’. I salentini sono stati costretti a giocare in dieci dal 32′ per via dell’espulsione di Fabio Lucioni. Con questo risultato la Juve si porta a quota 69 punti, +7 il vantaggio sulla Lazio e a +11 sull’Inter, che però hanno una partita in meno. In terzultima piazza la truppa di Liverani nella graduatoria generale.

L’avvio della Vecchia Signora è decisamente compassato e la squadra ospite si chiude ottimamente in difesa, creando non pochi problemi alla manovra bianconera. Di fatto capita al Lecce la prima occasione del match: al 5′ Rispoli non trova la porta per poco. Ci provano allora con un paio di conclusioni dalla distanza Bentancur al 19′ e Rabiot un minuto dopo, ma Gabriel è attento. Al 31′ l’episodio che cambia la partita: dormita colossale di Lucioni, palla persa e Bentancur steso. Cartellino rosso per il centrale della difesa giallorossa. Al 41′ errore clamoroso di CR7: cross stupendo di Dybala, Ronaldo tutto solo a due metri dalla porta non trova la rete. Nella ripresa ci pensa allora il n.10 a mettersi in proprio: servizio di Cristiano per l’argentino e tiro a giro sul secondo palo sotto l’incrocio dei pali al 53′. La Juve dilaga: al 61′ c’è il raddoppio firmato da Ronaldo su rigore, atterrato da Rossettini in area, e arriva il tris del subentrato Higuain (al posto di Dybala migliore in campo), con l’assist splendido di tacco del fuoriclasse lusitano. Il poker è firmato dell’olandese de Ligt.

Loading...
Loading...

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CALCIO

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top