Show Player

Basket: Pesaro e Pistoia, dubbi e speranze per mantenere la Serie A



Continuano a rimanere ancora incomprese le sorti di due delle 17 squadre che hanno partecipato, nella scorsa stagione, al campionato di Serie A di basket. Oriora Pistoia e Victoria Libertas Pesaro, infatti, sono ancora incerte sul da farsi in merito a un mantenimento della categoria o a un riposizionamento in Serie A2, sempre con lo stesso tema di fondo: forze economiche per poter restare tra le grandi del basket italiano

Nel tardo pomeriggio e nella serata di ieri, infatti, le due società hanno diramato differenti comunicati. A nome di Pistoia ha parlato il suo presidente Massimo Capecchi, che in una lettera ha assicurato che il basket a Pistoia non scomparirà, ma vuole risposte veloci sul credito d’imposta e sulle modalità di accesso al PalaCarrara da parte del pubblico. Senza queste due assicurazioni, il budget previsionale non potrà coprire a sufficienza le spese di una Serie A. Anche per questo viene rinnovato l’invito a chi volesse dare un fattivo contributo al basket pistoiese a farsi avanti.

Loading...
Loading...

A Pesaro, invece, ci si affida a una nota più breve, nella quale il club informa di voler effettuare un ulteriore passaggio per verificare la sostenibilità della permanenza in Serie A della storica Vuelle, attraverso gli organi competenti. Si è anche tenuto un incontro a Villa Cattani Stuart, al quale era presente anche l’ex numero uno dell’Olimpia Milano Livio Proli, da poco arrivato a Pesaro con un ruolo di consulenza.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top