Show Player

Ginnastica artistica, Italia alle Olimpiadi 2021: chi parteciperà? I quattro posti delle Fate, Lodadio da medaglia, lotta Ferrari-Mori



Manca più di un anno alle Olimpiadi di Tokyo, rinviate di dodici mesi a causa della pandemia. L’Italia si è qualificata ai Giochi con l’intera squadra femminile grazie alla medaglia di bronzo conquistata nel team-event agli ultimi Mondiali. La nostra Nazionale sarà così composta da quattro atlete, ovvero una in meno rispetto a quanto visto in occasione della rassegna iridata. Il Direttore Tecnico Enrico Casella dovrà scegliere il quartetto e ha tutto il tempo per operare le sue decisioni anche se i posti sembrano essere in ghiaccio per le Fate: Giorgia Villa, Asia D’Amato, Alice D’Amato, Elisa Iorio sono le grandi favorite per salire sull’aereo alla volta del Giappone. La classe 2003 ha una marcia in più rispetto alla concorrenza interna, stiamo parlando di quattro eccellenti all-arounder che possono davvero andare a caccia del podio a cinque cerchi.

La marcia verso le Olimpiadi è ancora molto lunga e possono succedere tante cose ma è difficile sovvertire certi equilibri. Desiree Carofiglio e Martina Maggio erano a Stoccarda lo scorso autunno, vedremo se le due lombarde riusciranno a insersi nella lotta per un posto in squadra. Sicuramente ci sarà una tra Vanessa Ferrari e Lara Mori: si stanno contendendo il pass attraverso la Coppa del Mondo, manca l’ultima gara di Doha per capire chi farà festa. La bresciana o la toscana gareggeranno comunque da individualiste, puntando quasi tutto sul corpo libero. Sarà possibile ottenere un sesto pass attraverso la Coppa del Mondo all-around (bisogna essere tra le prime tre) o tramite gli Europei (due posti a disposizione), in quel caso sarà Enrico Casella a decidere chi portare ai Giochi come individualista.

Loading...
Loading...

Per quanto riguarda il settore maschile il discorso è chiaro: Marco Lodadio ha tutte le carte in regola per puntare alla medaglia d’oro agli anelli, Ludovico Edalli sarà l’all-arounder di riferimento. Purtroppo non ci sarà la squadra, a meno che la Russia non venga squalificata consentendo così il ripescaggio dell’Italia. Possibile un terzo pass attraverso gli Europei (due posti a disposizione), pensiamo a Nicolò Mozzato sul giro completo.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI GINNASTICA ARTISTICA

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Simone Ferraro/FGI

Loading...

Lascia un commento

scroll to top