Basket: giocatori di Eurolega contrari alla ripresa della stagione, domani la decisione ufficiale

Si deciderà domani il destino delle stagioni 2019-2020 di Eurolega ed EuroCup maschile, anche se dopo la giornata di ieri l’impressione è che si vada verso la conclusione anticipata ed il conseguente annullamento di entrambe le competizioni. Nella riunione (in videoconferenza) andata in scena ieri tra Eurolega e giocatori (due per ciascuna squadra della massima manifestazione continentale) è emersa infatti la volontà unanime da parte di tutti e 36 i cestisti coinvolti di non riprendere la stagione.

Secondo Sportando, l’Eurolega sarebbe rimasta molto sorpresa da una presa di posizione così netta da parte dei giocatori. In ogni caso l’ultima parola spetterà alle 11 società in possesso di una licenza pluriennale tramite una votazione che deciderà di fatto le sorti di entrambe le manifestazioni organizzate da Euroleague. Ricordiamo che sono ancora in bilico ben tre squadre italiane: l’Olimpia Milano in Eurolega, Virtus Bologna e Venezia ai quarti di finale di EuroCup.

erik.nicolaysen@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Eurolega 2019-2020

ultimo aggiornamento: 24-05-2020


Lascia un commento

NFL 2020, la Lega confida di poter disputare il prossimo campionato non a porte chiuse

Tennis, gli US Open tirano un sospiro di sollievo: il governo Usa dà il via libera all’ingresso dei giocatori stranieri