LIVE Juventus-Inter 2-0, Serie A 2020 in DIRETTA: Ramsey e Dybala firmano la vittoria dei bianconeri. Pagelle e highlights

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DI JUVENTUS-INTER

LE PAGELLE DI JUVENTUS-INTER

GLI HIGHLIGHTS DI JUVENTUS-INTER

22.48 Grazie per averci seguito e appuntamento al prossimo live!

22.45 Pagelle:

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny 6.5; Cuadrado 5.5, De Ligt 6, Bonucci 6, Alex Sandro 5.5 (77′ De Sciglio s.v.); Bentancur 6, Ramsey 6.5, Matuidi 6; Douglas Costa 6 (59′ Dybala 7), Higuain 6 (80′ Bernardeschi s.v.), Cristiano Ronaldo 6.5. All. Sarri 6.5

INTER (3-5-2): Handanovic 6; Skriniar 5.5, De Vrij 5.5, Bastoni 5.5; Candreva 6 (74′ Gagliardini s.v.), Vecino 5.5, Brozovic 6, Barella 5.5 (59′ Eriksen 5), Young 5.5; Lukaku 5 (76′ Sanchez s.v.), Lautaro Martinez 5.5. All. Conte 5.5

22.42 La Juventus vince una partita equilibrata grazie alle reti di Ramsey prima su assist di Matuidi e sullo stupendo gol di Dybala con una percussione straordinaria, Inter presente in campo ma poco incisiva.

94′ Fine della partita, Juventus-Inter 2-0.

93′ Cristiano Ronaldo stoppa un pallone e tira all’incrocio, sfiorato il palo.

92′ L’Inter si riversa tutta in avanti, ma oramai la partita va verso la sua conclusione.

90′ Ci saranno quattro minuti di recupero.

88′ Giallo per Ronaldo per un fallo su Skrianir.

86′ De Sciglio non è entrato bene nel match, l’Inter attacca insistentemente nella fascia destra del suo attacco.

84′ Fuori Higuain e dentro Bernardeschi per la Juventus.

82′ Giallo per Brozovic che entra in ritardo su Matuidi.

80′ Grave errore di De Sciglio che lascia palla ad Eriksen che tira ma trova pronto Szczesny.

78′ Fuori Alex Sandro e dentro De Sciglio per la Juventus.

76′ Fuori Lukaku e dentro Sanchez per l’Inter.

74′ Fuori Candreva dentro Gagliardini per l’Inter.

72′ Tiro a giro con il destro di Cristiano Ronaldo che si spegne sul fondo.

70′ Fuori Barella e dentro Eriksen per l’Inter.

68′ Dybala cambia la partita della Juventus, attivo l’argentino che chiama e vuole palloni dai compagni.

66′ Goooooooooooooooooooooooool, Dybalaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa, rete fenomenale del campione argentino che stoppa un pallone lanciato da Bentancur, scambia con Ramsey e mette in rete dopo un dribbling, Juventus-Inter 2-0.

64′ Punizione di Ronaldo che si infrange nella barriera.

62′ Cristiano Ronaldo prova il tiro da fuori, pallone ad un metro dal palo.

60′ Dybala si mette sempre sulla fascia destra non modificando il proprio assetto.

58′ Fuori Douglas Costa e dentro Dybala per la Juventus.

56′ Juventus che ritrova sicurezze dopo la rete, comincia con un buon possesso palla.

54′ Goooooooooooooooooooool, Ramseyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyy, Alex Sandro per Matuidi che mette in mezzo dove arriva Ramsey che mette la palla in rete sul primo palo, Juventus-Inter 1-0.

52′ Juventus in difficoltà, l’Inter riesce a salire con il baricentro mettendo in difficoltà la prima costruzione bianconera.

50′ Alex Sandro prova il lancio per Cristiano Ronaldo sulla fascia sinistra, lancio calibrato male.

48′ Colpo di testa di testa di Bastoni che finisce in braccio a Szczesny.

46′ Inizia il secondo tempo!

21.35 Primo tempo equilibrato con un buon inizio della Juventus che arriva al tiro più volte ma poi l’Inter sale di livello e mette in difficoltà la zona centrale della difesa bianconera, nel finale i bianconeri ci provano ma senza convinzione.

A tra poco per il secondo tempo!

45′ Finisce il primo tempo, Juventus-Inter 0-0.

44′ Non ci sarà recupero.

42′ Douglas Costa prova a mettere un pallone pericoloso in mezzo, ma De Vrij evita che il pallone possa arrivare in mezzo.

40′ Higuain dopo un buon inizio sembra essere uscito dal match, pochi palloni per lui.

38′ Bonucci di testa su calcio d’angolo non trova la porta da ottima posizione.

36′ Partita adesso molto più equilibrato rispetto all’inizio del match.

34′ Tiro di Brozovic da fuori area, Szczesny si tuffa e devia il pallone.

32′ Punizione di Lautaro Martinez al limite dell’area, barriera piena.

30′ Juventus che prova con fraseggi veloci a trovare buchi nella difesa dell’Inter ma la squadra di Conte si difende molto bassa.

28′ L’Inter sale di livello e ora riesce a giocare in fase offensiva mettendo in difficoltà la Juventus.

26′ Young prova l’imbucata per Lautaro Martinez ma l’argentino sbaglia l’intervento.

24′ Candreva tenta il tiro da fuori, pallone che sibila vicino la traversa.

22′ Angolo di Douglas Costa per De Ligt che impatta con la fronte ma la palla si alza sopra la traversa.

20′ Barella si libera a centrocampo e va al tiro, pallone oltre la traversa.

18′ Inter che soffre la velocità degli esterni della Juventus, mentre i nerazzurri provano a sfondare centralmente.

16′ Cristiano Ronaldo serve Matuidi sulla sinistra che incrocia il tiro, Handanovic si tuffa e para.

14′ Cristiano Ronaldo corre centralmente superando il centrocampo e va al tiro, para Handanovic.

12′ Inter che prova a fare un timido possesso palla a centrocampo.

10′ Angolo di Bentancur per De Ligt che di testa chiama all’intervento Handanovic.

8′ Bentancur strappa a centrocampo e serve Ronaldo che va al tiro, tentativo murato dalla difesa dell’Inter.

6′ Juventus che parte forte, baricentro alto a centrocampo con i terzini totalmente in fase offensiva.

4′ Douglas Costa crossa e colpisce il braccio di Young, per l’arbitro non è rigore.

3′ Vecino prova il tiro al volo dopo un rimbalzo in mezzo, pallone completamente fuori misura.

1′ Inizia la partita!

20.42 Entrano in campo le due squadre, tra poco il fischio d’inizio.

20.39 Il 3-1 nel novembre 2012 rimane l’unico successo dell’Inter allo Stadium in Serie A: da allora quattro successi per la Juventus (2 pareggi), che ha tenuto la porta inviolata nelle quattro occasioni più recenti.

20.36 Sono 86 i confronti in Serie A tra Juventus e Inter giocati in casa dei piemontesi: ampiamente avanti i bianconeri con 59 vittorie a 11 – chiudono il bilancio 16 pareggi.

20.33 2-1 per la Juventus di Maurizio Sarri nella gara d’andata: nelle ultime 40 stagioni di Serie A solo un allenatore bianconero ha vinto entrambe le prime due sfide di campionato contro l’Inter, proprio Antonio Conte, attuale tecnico dei nerazzurri.

20.30 L’ultima sconfitta della Juventus contro l’Inter nel girone di ritorno risale all’aprile 2010: gli uomini di José Mourinho portarono a casa il match grazie alle reti di Maicon ed Eto’o.

20.27 La Juventus ha perso soltanto una delle ultime 14 sfide di Serie A contro l’Inter (1-2 nel settembre 2016) – completano il parziale cinque pareggi e otto successi bianconeri.

20.24 Questa sfida verrà giocata a soli 11 giorni dal 90° anniversario del primo confronto nella Serie A a girone unico tra Juventus e Inter (19 marzo 1930): quella prima storica sfida venne vinta dai milanesi per 2-1, grazie alle reti di Giuseppe Meazza e Umberto Visentin.

20.21 Ecco il riscaldamento della Juventus:

20.18 Dopo il 2-1 della gara d’andata, la Juventus potrebbe ottenere due successi nella stessa stagione di Serie A contro l’Inter per la prima volta dal 2011/12, quando sulla panchina bianconera sedeva Antonio Conte-

20.15 Nei 173 precedenti in Serie A guidano i bianconeri con 83 successi contro i 46 dei nerazzurri: 44 i pareggi a completare il quadro.

20.12 Questo è il 174° confronto in Serie A tra Juventus e Inter: si tratta della sfida più giocata nel massimo campionato italiano al pari di quella tra la Roma e i nerazzurri.

20.09 L’Allianz Stadium, per la prima volta senza pubblico, fa da cornice al match più atteso tra bianconeri e nerazzurri che occupano rispettivamente la seconda e la terza posizione in classifica, alle spalle della capolista Lazio

20.06 Juventus-Inter, valida per il 26^ turno di campionato, chiude la domenica di Serie A a porte chiuse. La giornata si completerà domani con Sassuolo-Brescia.

20.03 Ecco le formazioni ufficiali:

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Ramsey, Matuidi; Douglas Costa, Higuain, Ronaldo. All. Sarri

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva, Vecino, Brozovic, Barella, Young; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Conte

20.00 Buonasera e benvenuti al derby d’Italia tra Juventus-Inter partita della Serie A.

Orario, probabili formazioni e come vedere Juventus-Inter

Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale di Juventus-Inter big match della Serie A Tim 2019-20, sfida di alta classifica tra l’Inter di Conte e i bianconeri di Sarri, partita che potrebbe valere un pezzo importante di scudetto.

Il campionato riprende nonostante tutte le incertezze del caso e soprattutto dallo stadio vuoto per paura contagi, riparte dallo scontro scudetto, Juventus che viene da più di 14 giorni di lavoro sul campo senza partite dove Sarri ha potuto lavorare con la rosa quasi al completo. In porta andrà Szczesny, difesa con Bonucci e uno tra De Ligt e Chiellini con il primo favorito, terzini Danilo a destra e Alex Sandro a sinistra. Centrocampo con cinque giocatori per tre posti, Pjanic dovrebbe andare in cabina di regia con due tre Bentancur, Matuidi, Ramsey e Rabiot sulle mezzali, favoriti i primi due. Attacco con Cristiano Ronaldo, Dybala e uno tra Cuadrado, Higuain, Bernardeschi e il recuperato Douglas Costa.

L’Inter viene dalla vittoria nei sedicesimi di finale in Europa League e da tanto lavoro in allenamento, la squadra di Conte sembra pronta allo scontro e soprattutto favorita dalla non presenza del pubblico per il rischio contagio del virus. Per quanto riguarda la formazione Handanovic recuperato andrà in porta, centrali Skriniar, De Vrij e Bastoni, panchina per Godin. Esterni di centrocampo Candreva e Young con Biraghi che parte dalla panchina. Mediana con Brozovic, Barella e Vecino, con Eriksen che probabilmente entrerà a partita in corso. Solito attacco con Lautaro Martinez e Lukaku, dalla panchina disponibili Sanchez ed Esposito.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE di Juventus-Inter, partita valevole per la Serie A Tim 2019/2020: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Calcio d’inizio alle ore 20:45. Buon divertimento!

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse.

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Calcio, la Juventus batte l’Inter 2-0 nel recupero della Serie A 2020 e torna in vetta alla classifica

Calcio, Urbano Cairo: “Per il Coronavirus servono misure molto più dure di quelle prese fino ad oggi”