Pagelle Juventus-Inter 2-0, voti Serie A: gemma di Paulo Dybala, Lukaku ectoplasma

Termina 2-0 per la Juventus la sfida dell’Allianz Stadium a porte chiuse contro l’Inter, valida per il 26° turno della Serie A 2019-2020 di calcio. Nel match disputato senza pubblico per l’emergenza Coronavirus, i bianconeri si impongono grazie alle reti di Aaron Ramsey e di Paulo Dybala, confermando la propria leadership in classifica. Per l’Inter prestazione opaca nella ripresa e male Romelu Lukaku. Di seguito le pagelle.

LE PAGELLE

JUVENTUS 

Szczesny 6.5 – Risponde presente quando Brozovic lo chiama in causa nel primo tempo. Dà sicurezza al reparto arretrato, senza fare cose eccezionali, ma essendo consistente.

Cuadrado 5.5 – A parte uno spunto per saltare Young, un po’ fumoso il colombiano, non in grado di essere lucido negli ultimi 20 metri e non dando quella vena di imprevedibilità che solitamente sa garantire.

Bonucci 6 – Senza infamia e senza lode la prova del centrale della Nazionale. Si oppone bene alla prestanza fisica di Lukaku, ma talvolta è un po’ svagato in chiusura, specie quando c’è la transizione interista.

de Ligt 6 – Pericoloso in fase offensiva il difensore olandese, con colpi di testa perentori in area nerazzurra. In chiusura si perde talvolta Lautaro Martinez, ma la sua prova complessivamente è sufficiente.

Alex Sandro 5.5 – Bene in fase offensiva, non esemplare in quella difensiva. Il terzino brasiliano fa vedere qualche giocata interessante, ma concede troppo spazio a Candreva. Dal 77′ De Sciglio: s.v.

Ramsey 6.5 – Realizza il gol, facendosi trovare pronto all’appuntamento su un’ottima iniziativa di Matuidi. Bene per la rete, ma non eccellente la sua prestazione nel complesso.

Bentancur 6 – Duello molto fisico con Barella, vince il confronto, ma sbaglia qualche passaggio di troppo. Una prova comunque sufficiente per il centrocampista uruguaiano.

Matuidi 6 – Si fa vedere con una splendida conclusione in diagonale, su cui Handanovic è attento. Bella la sua percussione sulla sinistra nell’azione del gol bianconero.

Douglas Costa 6 – Parte alla grande, con alcune iniziative delle sue, ma poi cala minuto dopo minuto. Gli manca continuità d’azione e va troppo a corrente alternata. Dal 59′ Dybala 7 – Un gioiello il gol dell’argentino: stop da campione e dribbling con l’esterno, rubando il tempo ad Handanovic. Giocata geniale.

Higuain 6 – Non spicca per le conclusioni verso la porta, ma fa un gran lavoro in fase di non possesso di palla. Dal 79′ Bernardeschi: s.v. 

Cristiano Ronaldo 6.5 – Tanto movimento del portoghese, manca qualcosa in conclusione. Le progressioni sono proverbiali, ma i suoi tiri scaldano solo i guanti a Handanovic. Accarezza il tris sul finire del match.

All. Maurizio Sarri 6.5 – Il risultato lo premia e la Juve gioca a tratti come vuole lui. Solita prestazione della Vecchia Signora, sotto la gestione del tecnico toscano, ma alla fine conta vincere.

INTER

Handanovic 6 – Super intervento del portiere nerazzurro sul colpo di testa di de Ligt, altrettanto bravo sul colpo in diagonale di Matuidi. Non può nulla sui gol bianconeri.

Skriniar 5.5 – Soffre un po’ all’inizio nel trovare i tempi d’anticipo su Ronaldo, ma poi cresce come tutta la squadra nel primo tempo. Nella ripresa non è irreprensibile.

de Vrij 5.5 – Secondo tempo negativo del difensore olandese, messo in difficoltà dagli attaccanti della Juventus.

Bastoni 5.5 – Bene in fase d’impostazione con il mancino, ma disattento in chiusura. Nel secondo tempo soffre le iniziative di Dybala.

Candreva 6 – Molto attivo sulla destra l’esterno della Beneamata, sfruttando la serata storta di Alex Sandro, non sempre puntuale in fase offensiva. Indemoniato sull’out e bravo anche a ripiegare nel primo tempo. Cala come tutta l’Inter nella ripresa. Dal 73′ Gagliardini: s.v.

Vecino 5.5 – Si accende un po’ in ritardo, facendo vedere buone combinazioni con Candreva, ma non fa la differenza nei suoi inserimenti. Viene ammonito nella ripresa per eccessivo nervosismo.

Brozovic 6 – Cresce con il passare dei minuti e scalda i guanti a Szczesny con un destro a giro. E’ lui la mente dell’Inter, ma dopo il vantaggio della Juve manca in termini di brillantezza.

Barella 5.5 – Tanti errori in fase di rifinitura per l’ex giocatore del Cagliari, che fatica all’inizio a trovare la quadra. Buono spunto al 20′, ma manca la precisione. Non è una serata speciale per lui. Dal 59′ Eriksen 5 – Un fantasma il calciatore danese, ex Tottenham, ma entra nel momento peggiore della Beneamata.

A.Young 5.5 – Diligente l’ex calciatore del Manchester United: si fa saltare in una circostanza da Cuadrado, ma recupera immediatamente. Il 3-5-2 di Conte, forse, non lo esalta, e quando entra Dybala si vede.

Lukaku 5 – Si prende a sportellate con Bonucci e de Ligt, ma non fa vedere cose particolari in area. Le attese erano molte per lui, ma all’Allianz Stadium poco da segnalare. Dal 77′ Sanchez: s.v.

Lautaro Martinez 5.5 – Fa qualcosa in più del compagno di reparto, ma non incide come al solito in zona gol. Tanta quantità ma poca qualità.

All. Antonio Conte 5.5 – Bene nel primo tempo e male nella ripresa. La formazione interista non ha la reazione di una squadra con il suo marchio quando subisce il gol. Poco carattere, e il tecnico non riesce a cambiare lo spartito.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CALCIO

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

VIDEO Juventus-Inter 2-0 Highlights: gol e sintesi. Apre Ramsey, Dybala entra e raddoppia

Calcio, la Juventus batte l’Inter 2-0 nel recupero della Serie A 2020 e torna in vetta alla classifica