Show Player

Tennis, ATP Delray Beach 2020: Raonic e Opelka agli ottavi di finale, eliminati Fritz e Radu



Nella notte italiana si è completato il quadro del primo turno del torneo ATP 250 di Delray Beach 2020. Andiamo a riepilogare quanto successo sui campi in cemento della Florida.

Nessun problema per Milos Raonic: il canadese, numero 2 del seeding, ha beneficiato del forfait di Andreas Seppi, suo avversario da sorteggio, e si è sbarazzato agevolmente dell’uzbeko Denis Istomin per 6-2 6-2. Avanza, seppur con molta più fatica, anche la quarta testa di serie Reilly Opelka: lo statunitense ha sconfitto in rimonta il lettone Ernests Gulbis con il punteggio di 6-7 (5) 6-4 7-6 (4). Destino differente, invece, per l’altro Next Gen americano Taylor Fritz: il californiano, numero 3 del tabellone, è stato battuto a sorpresa dal britannico Cameron Norrie per 4-6 7-6 (4) 4-6 e deve dunque dire subito addio ai sogni di gloria.

Loading...
Loading...

Subito eliminato il campione uscente, il moldavo Radu Albot, che ha ceduto per 6-3 3-6 6-7 (2) alla wild card Jack Sock: per lo statunitense, addirittura sprovvisto di ranking ATP dopo un 2019 disastroso, può essere un nuovo inizio per ritrovare le certezze di un tempo. A proposito di padroni di casa vincitori, accedono agli ottavi di finale anche Tommy Paul, Noah Rubin e Steve Johnson. Il ventiduenne originario del New Jersey ha beneficiato del forfait di Nick Kyrgios, numero 1 del seeding, che ha dovuto rinunciare al torneo per un infortunio al polso: al suo posto è stato ripescato come lucky loser il colombiano Daniel Galan, che si è arreso a Paul per 2-6 4-6. Il qualificato Rubin ha invece superato il tennista di Taipei Jason Jung, che in svantaggio per 3-6 3-4 ha abbandonato il campo per un problema fisico. Johnson, infine, ha sconfitto lo svizzero Henri Laaksonen con il punteggio di 7-6 (5) 6-4.

Il francese Ugo Humbert, testa di serie numero 6, ha vinto in rimonta per 6-7 (5) 6-3 6-1 il proprio match contro il lucky loser Denis Kozlov, che ha sostituito il britannico Kyle Edmund, fresco vincitore del New York Open. Avanti anche il serbo Miomir Kecmanovic, che si è appropriato del primo set contro Jordan Thompson per 6-2 e si è poi giovato del ritiro del tennista australiano. Sconfitto anche l’altro Aussie Bernard Tomic, che ha ceduto al tedesco Cedrik-Marcel Stebe con il punteggio di 2-6 6-3 2-6.

ATP DELRAY BEACH 2020: IL PRIMO TURNO

Cedrik-Marcel Stebe (Ger) – Bernard Tomic (Aus) 6-2 3-6 6-2
Taylor Fritz (Usa) – Cameron Norrie (Gbr) 4-6 7-6 (4) 4-6
Miomir Kecmanovic (Srb) – Jordan Thompson (Aus) 6-2 vittoria per ritiro
Henri Laaksonen (Sui) – Steve Johnson (Usa) 6-7 (5) 4-6
Denis Istomin (Uzb) – Milos Raonic (Can) 2-6 2-6
Stefan Kozlov (Usa) – Ugo Humbert (Fra) 7-6 (5) 3-6 1-6
Noah Rubin (Usa) – Jason Jung (Tpe) 6-3 4-3 vittoria per ritiro
Ernests Gulbis (Lat) – Reilly Opelka (Usa) 7-6 (5) 4-6 6-7 (4)
Radu Albot (Mol) – Jack Sock (Usa) 6-3 3-6 6-7 (2)
Daniel Galan (Col) – Tommy Paul (Usa) 2-6 4-6

ATP DELRAY BEACH 2020: GLI OTTAVI DI FINALE

Tommy Paul (Usa) – Francis Tiafoe (Usa)
Miomir Kecmanovic (Srb) – Ugo Humbert (Fra)
Cameron Norrie (Gbr) – Brandon Nakashima (Usa)
Noah Rubin (Usa) – Yoshihito Nishioka (Jap)
Soon-Woo Kwon (Kor) – Ryan Harrison (Usa)
Mackenzie McDonald (Usa) – Reilly Opelka (Usa)
Jack Sock (Usa) – Steve Johnson (Usa)
Cedric-Marcel Stebe (Ger) – Milos Raonic (Can)

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DEL TENNIS

antonio.lucia@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Shutterstock.com

Loading...

Lascia un commento

scroll to top