Snowboard, Coppa del Mondo PyeongChang 2020: sulla pista olimpica Roland Fischnaller vuole allungare in classifica



Torna, dopo circa un mese di pausa, la Coppa del Mondo di snowboard per quanto riguarda il parallelo. Ci si sposta verso l’Asia, precisamente in Corea del Sud: sabato in scena il PGS sulla pista olimpica di PyeongChang, dove si sono assegnate le medaglie a Cinque Cerchi nel 2018.

L’Italia, fino ad ora protagonista della stagione, va a caccia di altri podi. Il più atteso è ovviamente Roland Fischnaller: il capitano della selezione azzurra è in testa alla classifica di Coppa e vuole allungare il margine per andarsi a prendere una clamorosa sfera di cristallo. Per lui due vittorie e quattro podi fino ad ora: c’è spazio per proseguire con questa striscia. Per la banda di Cesare Pisoni ci proveranno anche Aaron March, Mirko Felicetti, Maurizio Bormolini, Daniele Bagozza ed Edwin Coratti. Occhio al padrone di casa Lee Sang-ho, ai russi Andrey Sobolev e Dmitri Loginov, all’austriaco Benjamin Karl e al tedesco Stefan Baumeister.

Loading...
Loading...

Al femminile niente Ester Ledecka, impegnata in Svizzera per la Coppa del Mondo di sci alpino. Via libera dunque per Ramona Theresia Hofmeister, praticamente sempre vincitrice in gigante quest’anno. La teutonica può ipotecare la vittoria nella sfera di cristallo. Tra le rivali l’elvetica Ladina Jenny, la connazionale Selina Jörg e la veterana austriaca Claudia Riegler. In casa Italia a caccia del podio Nadya Ochner.

gianluca.bruno@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FISI/Pentaphoto

Loading...

Lascia un commento

scroll to top