Show Player

Sci alpino, festival svizzero nel parallelo di Chamonix. Meillard batte Tumler in finale, Maurberger ottavo



Ancora una volta la formula del gigante parallelo regala emozioni e sorprese a non finire. La tappa di Chamonix (Francia) vede il successo di Loic Meillard ma, soprattutto, potrebbe avere segnato una pagina importante in ottica Coppa del Mondo generale di sci alpino 2019-2020. Dopo gli “zero” di ieri nello slalom, infatti, Henrik Kristoffersen (decimo) e Alexis Pinturault (tredicesimo) gettano alle ortiche un’altra ghiotta chance e chiudono alle spalle di Aleksander Aamodt Kilde che dopo il settimo posto odierno riapre ufficialmente i discorsi per la Sfera di Cristallo. Dopo la conclusione di questo weekend, infatti, Henrik Kristoffersen si porta a quota 903 punti contro gli 856 del suo connazionale e gli 842 di Alexis Pinturault.

Il gigante parallelo sulle nevi francesi si è risolto con il derby elvetico vinto da Loic Meillard al primo successo in carriera, superando il connazionale Thomas Tumler. Alle loro spalle completa il podio (il primo della sua carriera) il tedesco Alexander Schmid. Quarto lo statunitense Tommy Ford, quinto lo sloveno Zan Kranjec, sesto il francese Thibaut Favrot, settimo il norvegese Aleksander Aamodt Kilde, mentre è ottavo il nostro Simon Maurberger.

Loading...
Loading...

Sedicesimi di finale

Giovanni Borsotti elimina Tanguy Nef, quindi Luca De Aliprandini si libera di Timon Haugan e Simon Maurberger si sbarazza di Stefan Luitz. Passano il turno anche Tommy Ford, Thibaut Favrot, Fabio Gstrein, Filip Zubcic, Thomas Tumler, Linus Strasser, Alexis Pinturault, Alexander Schmid, Zan Kranjec, Henrik Kritstoffersen, Erik Read, Loic Meillard e Aleksander Aamodt Kilde.

Ottavi di finale

Nel primo accoppiamento Giovanni Borsotti sbaglia troppo e esce, lasciando strada a Tommy Ford, quindi Simon Maurberger elimina Filip Zubcic, mentre Luca De Aliprandini ha la peggio nei confronti di Aleksander Aamodt Kilde. La grande sorpresa arriva dalla sconfitta di Alexis Pinturault contro Alexander Schmid e quella di Henrik Kristoffersen contro Zan Kranjec, due ko pesantissimi per la lotta alla Sfera di Cristallo. Negli altri scontri passano Loic Meillard, Thibaut Favrot e Thomas Tumler.

Quarti di finale

Nella prima sfida Tommy Ford supera per 15 centesimi Thibaut Favrot, quindi Simon Maurberger cade e lascia via libera a Thomas Tumler. Grande suspence tra Zan Kranjec e Alexander Schmid. i due arrivano sotto la linea del traguardo con lo stesso tempo, ma passa il tedesco perchè ha il pettorale più alto. Nell’ultimo quarto Loic Meillard beffa Aamodt Kilde che, quindi, non sale in vetta alla classifica della Coppa del Mondo.

Semifinali

Simon Maurberger supera Thibaut Favrot, Thomas Tumler fa lo stesso con Tommy Ford, quindi Aleksander Aamodt Kilde esce di scena contro Zan Kranjec e Loic Meillard approfitta dell’uscita di Alexander Schmid.

Finali

Finale 7/8 posto: Aleksander Aamodt Kilde vince per il forfeit di Simon Maurberger, alle prese con un dolore al ginocchio dopo la caduta precedente. 

Finale 5/6 posto; Zan Kranjec supera Thibaut Favrot per appena 5 centesimi. 

Finale 3/4 posto: Alexander Schmid ha la meglio per 28 centesimi su Tommy Ford. 

Finale 1/2 posto: Loic Meillard vince la gara con 25 centesimi su Thomas Tumler

 

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top