Show Player

Sci alpino, Federica Brignone dà spettacolo in superG nella combinata di Crans Montana, ma Petra Vlhova è favorita per la vittoria



Federica Brignone ha fatto il suo, ma Petra Vlhova è la favorita per la vittoria finale. Si può riassumere così il superG della combinata di Crans Montana, che ha visto la valdostana imporsi nella “prima manche” proprio davanti alla diretta rivale per la classifica generale di Coppa del Mondo. Brignone è stata eccezionale in supergigante, specialmente nell’ultimo tratto di pista, dove ha guadagnato su tutte le avversarie.

Vlhova, però, ha chiuso con 58 centesimi di ritardo ed è un distacco che la slovacca può assolutamente recuperare all’azzurra in slalom. Servirà una manche perfetta a Federica per restare davanti alla slovacca. Sul podio attualmente c’è l’austriaca Nina Ortlieb, staccata di 66 centesimi dalla vetta, ma che in slalom non ha grandi ambizioni.

Loading...
Loading...

Un discorso simile anche per la ceca Ester Ledecka (+0.79), per l’austriaca Franziska Gritsch (+0.81) e per l’americana Alice Merryweather (+1.03). Settima una bravissima Laura Pirovano, che con il pettorale 32 chiude a 1.04 da Brignone e può ambire alla top-10.

Possono dunque rientrare in corsa per il podio le due svizzere Michelle Gisin (+1.10) e Wendy Holdener (+1.50). In mezzo a loro c’è la slovena Marusa Ferk (+1.47), che precede l’azzurra per Elena Curtoni (+1.59). Sono uscite Nicol Delago e soprattutto Marta Bassino, che era avanti dopo i primi due intermedi ed era in corsa per un ottimo piazzamento.

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI SCI ALPINO

andrea.ziglio@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Fisi/Pentaphoto

Loading...

Lascia un commento

scroll to top