Show Player

Pattinaggio artistico, Shoma Uno al comando dopo lo short alla Challenge Cup 2020, splendida seconda posizione per Ginevra Negrello



Prosegue la lenta cura Stephan Lambiel per Shoma Uno, stella del pattinaggio artistico giapponese passato da pochi mesi alla corte dello svizzero dopo l’addio al suo vecchio team guidato da Machiko Yamada. In occasione dello short program della Challenge Cup 2020, competizione internazionale di scena questo settimana presso il complesso sportivo De Uithof de L’Aia, in Olanda, il nipponico ha conquistato agilmente la prima posizione, eseguendo un programma tra luci e ombre.

Il nativo di Nagoya ha infatti inaugurato la performance con uno splendido quadruplo flip, per poi commettere un passaggio a vuoto nella combinazione, non andata buon fine a causa di un arrivo problematico nel quadruplo toeloop pianificato con il triplo toeloop. Ruotando con bonus il triplo axel il talento del Sol Levante, grazie anche al dominio assoluto nelle componenti del programma, ha comunque guadagnato 91.71 punti (46.31, 45.50), ben quindici lunghezze in più del tedesco Jonathan Hess, attualmente al secondo posto con una prova con soli salti tripli da 76.35 (41.50, 34.85) con cui ha preceduto Kejii Tanaka, terzo con 75.54 (35.74, 40.80) dopo due errori, precisamente nel quadruplo salchow e nella combinazione con il triplo lutz.

Loading...
Loading...

Splendida prestazione in categoria Junior per l’azzurra Ginevra Negrello, al momento in seconda posizione dopo il segmento più breve. La Campionessa Nazionale in carica ha infatti convinto pubblico e giuria confezionando un programma di alto livello, impreziosito da un triplo rittberger di ottima caratura, da un bel doppio axel e da un’ambiziosa combinazione triplo toeloop/triplo toeloop, quest’ultimo chiamato sottoruotato dal pannello tecnico. Ottenendo un grado di esecuzione positivo in tutte e tre le trottole presentate e nella sequenza di passi la pattinatrice lombarda ha conquistato 56.63 (31.79, 24.84), distanziando di un punto la svizzera Anna La Porta, terza con 55.93 (32.81, 23.18). Nettamente staccata al comando la nipponica Mone Chiba che, malgrado un triplo lutz combinato con il triplo toeloop redarguito con la chiamata di filo d’ingresso non chiaro, ha fatto il vuoto completando senza patemi i restanti elementi di salto, triplo rittbereger e doppio axel, dimostrando una netta superiorità nel secondo punteggio.

In campo maschile ottima settima posizione finale per Raffaele Francesco Zich (150.14), non distante dal podio occupato dal giapponese Nozomu Yoshika (primo con 201.68), dal tedesco Denis Gurdzhi (secondo con 163.98) e dal britannico Edward Appleby (terzo con 163.52).

CLASSIFICA SHORT PROGRAM INDIVIDUALE MASCHILE

FPl. Name Club Nation Points SP FS
1 Shoma UNO JPN 91.71 1
2 Jonathan HESS GER 76.35 2
3 Keiji TANAKA JPN 75.54 3
4 Oleksii BYCHENKO ISR 75.15 4
5 Adrien TESSON FRA 72.03 5
6 Lukas BRITSCHGI SUI 69.02 6
7 Donovan CARRILLO MEX 68.93 7
8 Paul FENTZ GER 68.26 8
9 Daniel SOMOHIN ISR 66.54 9
10 Davide LEWTON-BRAIN MON 63.96 10
11 Peter-James HALLAM GBR 62.89 11
12 Phillipp WARREN FRA 59.61 12
13 Michael NEUMAN SVK 59.09 13
14 Valter VIRTRANEN FIN 57.71 14
15 Kai JAGODA GER 57.22 15
16 Sondre ODDVOLL BØE NOR 52.67 16
17 Thomas KENNES NED 50.93 17
18 Harry MATTICK GBR 49.93 18
19 Aleix GABARA ESP 48.24 19
20 András CSERNOCH HUN 47.14 20
WD Manuel DRECHSLER AUT

CLASSIFICA SHORT PROGRAM INDIVIDUALE JUNIOR FEMMINILE

FPl. Name Club Nation Points SP FS
1 Mone CHIBA JPN 64.65 1
2 Ginerva Lavina NEGRELLO ITA 56.63 2
3 Anna LA PORTA SUI 55.93 3
4 Tamnhi HUYNH USA 53.99 4
5 Shiika YOSHIOKA JPN 53.22 5
6 Olivia LISKO FIN 52.61 6
7 Hannah HERRERA USA 52.51 7
8 Lorine SCHILD FRA 50.82 8
9 Lindsay VAN ZUNDERT NED 48.89 9
10 Mia RISA GOMEZ NOR 42.00 10
11 Isabella SMIT NED 40.86 11
12 Roos VAN DER PAS NED 39.81 12
13 Mikai VAN OMMEREN NED 39.43 13
14 Janne SALATZKI GER 38.08 14
15 Roxy JANSSEN NED 36.75 15
16 Lois LIBREGTS NED 36.73 16
17 Jaëlle CHERVET SUI 35.26 17
18 Indy BABB NED 33.08 18
19 Dani LOONSTRA NED 32.32 19
20 Frida BERGE NOR 32.20 20
21 Jade HOVINE BEL 30.04 21
WD Sophie SPRUNG FRA

CLASSIFICA SHORT PROGRAM INDIVIDUALE JUNIOR MASCHILE

FPl. Name Club Nation Points SP FS
1 Nozomu YOSHIOKA JPN 201.68 1 1
2 Denis GURDZHI GER 163.98 3 3
3 Edward APPLEBY GBR 163.52 11 2
4 Samuel MINDRA USA 163.12 2 5
5 Tom BOUVARD FRA 158.77 4 4
6 Kai KOVAR USA 153.17 5 6
7 Raffaelle Francesco ZICH ITA 150.14 7 7
8 Iker OYARZABAL ESP 145.87 6 9
9 Louis WEISSERT GER 144.48 8 8
10 Ian VAUCLIN FRA 141.52 9 10
11 Leon AUSPRUG SUI 134.56 10 12
12 Matvey IVANOU SUI 132.52 13 11
13 Joseph ZAKIPOUR GBR 129.24 14 13
14 Didier DIJKSTRA NED 122.54 12 15
15 Florian PASCHKE GER 120.76 15 14
16 Elliot APPLEBY GBR 114.55 16 17
17 Jan OLLIKAINEN FIN 114.03 17 16

 

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top