Show Player

Herald Sun Tour 2020: Jai Hindley si prende tappa e maglia sull’insidioso traguardo di Falls Creek



L’ascesa di Falls Creek che ha caratterizzato la seconda tappa dell’Herald Sun Tour ha offerto una prima indicazione su coloro che saranno i grandi favoriti per la classifica generale. Dopo un’inevitabile selezione nei suoi 19 chilometri di salita verso il traguardo, e solamente tre contendenti alla vittoria di tappa, è riuscito a spuntarla il giovane Jai Hindley del Team Sunweb davanti ai connazionali Damien Howson (Mitchelton-Scott) e al sorprendente ventenne, vicecampione nazionale Under 23, Sebastian Berwick (St George Continental). Hindley è stato il più veloce nello sprint finale, e allo stesso tempo è riuscito a prendersi il comando della classifica generale strappando la maglia di leader dalle spalle del compagno di squadra Alberto Dainese. Delusione di giornata uno dei grandi favoriti della frazione odierna e dell’Herald Sun Tour, ossia Simon Yates (Mitchelton-Scott), giunto 27° a ben 5’58” di distanza da Hindley.

La fuga di giornata ha visto come protagonisti gli aussie Benjamin Hill (Team Bridge Lane) e Angus Lyons (Oliver’s Real Food), che dopo soli 8 chilometri sono riusciti a guadagnare 1′ sul gruppo. Si sono poi portati al loro inseguimento il giapponese Genki Yamamoto (Kinan Cycling Team), gli statunitensi Tyler Stites e Cade Bickmore (Aevolo), e gli australiani Bentley Niquet-Olden (Nero Continental) e Luke Mudgway (Black Spoke Pro Cycling Academy). Si forma così un gruppo di sette corridori al comando, che dopo 30 chilometri hanno già 3’20” sul gruppo del leader Dainese. I fuggitivi continuano a darsi cambi regolari, e soltanto dopo un centinaio di chilometri il plotone inizia ad aumentare l’andatura per cercare di riprenderli e giocarsi la vittoria sulla lunga ascesa di Falls Creek. Intanto davanti attacca Lyons, che si prende qualche secondo di vantaggio sui compagni di fuga.

Loading...
Loading...

L’australiano continua la sua azione solitaria, mentre Hill cerca di riportarsi su di lui. Si forma così una coppia al comando, mentre gli inseguitori vengono ripresi pian piano dal gruppo. Hill non riesce a tenere il passo di Lyons, che riprende la sua azione, ma il forcing della Mitchelton-Scott porta il plotone a soli 50″ dal fuggitivo. Siamo ormai su Falls Creek, 19,1 km di salita al 5%. A 13 chilometri dal traguardo il gruppo è nuovamente compatto, e la Mitchelton e la EF Pro Cycling lavorano duramente per far selezione. Di fatti rimangono al comando soltanto 25 corridori. Lachian Morton (EF) cerca di allungare ma non ce la fa. Non tiene neanche il super favorito Simon Yates, apparso in netta crisi. Rimangono al comando soltanto in cinque: Hindley e Robert Power della Sunweb, Neilson Powless (EF), Howson (Mitchelton) e Berwick (St George). Attacca Powless, ma rispondono Hindley, Howson e Berwick. Quest’ultimo prova ad attaccare, ma gli altri due non ci stanno. Nella piccola volata a tre la spunta il ventitreenne Hindley, che segna così la doppietta del Team Sunweb.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

lisa.guadagnini@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Herald Sun Tour

Loading...

Lascia un commento

scroll to top