WTA Hobart 2020: Linette supera Kuznetsova in una battaglia, ritiro di Peterson. Avanti Kudermetova

Si sono disputati quest’oggi otto match di primo turno al torneo WTA International di Hobart, ultimo appuntamento del circuito femminile, assieme al Premier di Adelaide, prima degli Australian Open. In particolare, sono state completate diverse partite in entrambe le parti del tabellone.

Nella parte bassa, spicca l’autentica battaglia tra la polacca Magda Linette e la veterana russa Svetlana Kuznetsova, risolta in due tie-break (finiti 7-2 e 9-7) in favore della numero 6 del seeding, che riesce dunque ad avanzare e a confrontarsi con l’americana Lauren Davis. Quest’ultima ha bisogno di oltre due ore e mezza e di un terzo set sull’ottovolante per battere l’australiana Astra Sharma con il punteggio di 6-3 3-6 7-6 (6). Nessun problema per la quinta testa di serie, la russa Veronika Kudermetova, che supera per 6-2 6-2 l’australiana Samantha Stosur, andando a sfidare l’ucraina Kateryna Kozlova, nettamente vittoriosa nella battaglia delle qualificate per 6-2 6-1 sulla spagnola Sara Sorribes Tormo.

Nella parte alta, invece, c’è da registrare il ritiro della svedese Rebecca Peterson, numero 7 del tabellone, sul 4-4 del primo set contro la francese Fiona Ferro, a causa di un problema alla schiena. La transalpina, al secondo turno, giocherà contro Heather Watson: la britannica, da qualificata, ha ragione della svizzera Jil Teichmann per 1-6 6-4 6-4. Altra battaglia, invece, tra la slovacca Viktoria Kuzmova e la cinese Lin Zhu, con la vittoria della prima per 5-7 6-2 7-6 (3). Kuzmova sfiderà una tra la belga Elise Mertens, miglior giocatrice del torneo per classifica, e l’americana Christina McHale, passata dalle qualificazioni, che giocheranno domani. Vittoria anche per la ceca Kristyna Pliskova, brava a rimontare la serba Nina Stojanovic (lucky loser entrata al posto della rumena Sorana Cirstea): 1-6 6-4 6-3 il punteggio finale. Per lei ci sarà una tra la francese Caroline Garcia e l’australiana Lizette Cabrera.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL TENNIS

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: lev radin / Shutterstock.com

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tennis, ATP Adelaide 2020: avanzano agli ottavi Evans e Querrey, eliminato Garin

Dakar 2020, Mathieu Serradori trionfa nell’ottava tappa delle auto. Show di Fernando Alonso che termina secondo!