Show Player

Tennistavolo, l’Italia rischia di non vedere azzurri qualificati a Tokyo 2020



Il Preolimpico di Gondomar ha sancito la fine definitiva delle possibilità di qualificare le squadre azzurre del tennistavolo ai Giochi di Tokyo 2020: l’Italia è fuori dalle magnifiche sedici sia al maschile che al femminile. Non resta ora che puntare sulle (residue) speranze di ottenere il pass in uno dei singolari o nel doppio misto.

Il doppio misto pare la via più complicata da percorrere: per l’Italia, restano tre competizioni sulle quali puntare sul campo, ovvero le tappe del World Tour di Germania, Qatar e Giappone. Nei primi due casi i pass a disposizione sono 4 (due coppie) nell’ultimo sono due (una coppia): in Germania, nel fine settimana, a tentare l’impresa, che appare difficilissima, saranno Niagol Stoyanov e Giorgia Piccolin.

Loading...
Loading...

Qualche speranza in più arriva invece nei singolari, dove i tanti posti assegnati alle Nazionali che hanno qualificato la squadra fanno sì che nel torneo continentale che qualificherà per i Giochi che si disputerà ad aprile a Mosca, tanti dei rivali degli azzurri non ci saranno, regalando qualche speranza in più agli atleti del Bel Paese. L’ultima spiaggia sul campo sarebbe poi rappresentata dal torneo di qualificazione mondiale di Doha, in Qatar, a fine maggio.

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FITET

Loading...

Lascia un commento

scroll to top