Show Player

Pattinaggio di figura, Europei 2020: al via la rhythm dance. Papadakis-Cizeron in solitaria, Guignard-Fabbri all’attacco dei russi



Si scalda l’atmosfera alla Steiermarkhalle, impianto sportivo di Graz (Austria) questa settimana teatro dei Campionati Europei 2020 di pattinaggio di figura. Dopo la prima giornata di competizioni, dove sono andati in scena i segmenti più brevi del singolo maschile e delle coppie d’artistico, quella di oggi giovedì 23 gennaio si aprirà con la rhythm dance della danza sul ghiaccio.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DEGLI EUROPEI DI PATTINAGGIO ARTISTICO DALLE ORE 12.00 (23 GENNAIO)

Loading...
Loading...

Con tutta probabilità i Vice Campioni Olimpici Gabriella Papadakis-Guillaume Cizeron prenderanno subito il largo, sfoggiando tutto il loro talento al pubblico austriaco con la loro danza – quest’anno ricordiamo incentrata sul tema musicals-Operetta-Broadway sui ritmi quickstep, blues, marcia, polka, foxtrot, swing, charleston, valezer – interpretata sulle difficili note della serie televisiva “Fame“. L’obiettivo dichiarato dei francesi è quello di conquistare il sesto titolo continentale consecutivo, se possibile ritoccando ulteriormente il loro primato personale di 90.03, conquistato con ampio merito in occasione dell’ultimo NHK Trophy.

Salvo sorprese a dir poco clamorose giocheranno una partita a parte le restanti coppie, pronte a giocarsi le restanti due posizioni del podio: le favorite della viglia sono entrambe russe, ovvero Alexandra Stepanova-Ivan Bukin, che utilizzeranno le musiche de “Mouline Rouge” (personal best 84.07), e Victoria Sinitsina-Nikita Katsalapov, i quali opteranno per lo standard classic “Singing in the rain” ( personal best 86.09). Sarà una selezione più tradizionale anche quella degli azzurri Charlène Guignard-Marco Fabbri, motivati a mordere le caviglie dei diretti avversari a partire dal segmento più breve, che sarà eseguito sulle intramontabili canzoni di “Grease, programma cambiato a stagione in corsa dopo aver cassato il raffinato ma meno efficace “Paramour“ del Cirque du Soleil; a prescindere dal risultato per gli azzurri sarà di grande importanza migliorare il loro record personale, già aumentato alla Golden Spin di Zagabria nel mese di dicembre, dove hanno ottenuto ben 83.31.

Gli atleti italiani scenderanno sul ghiaccio nel quarto e nel sesto gruppo di lavoro. Jasmine Tessari e Francesco Fioretti eseguiranno il loro programma alle ore 14:21, Charlène Guignard-Marco Fabbri alle 15:35.

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top