Show Player

LIVE Biathlon, single mixed relay Pokljuka 2020 in DIRETTA: la Francia vince in solitaria, storico secondo posto per l’Estonia. Disastro azzurro



CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

Loading...
Loading...

14.00 Si chiude qui dunque la Diretta Live di questa single mixed, alle 15.00 non perdetevi la staffetta mista tradizionale, sempre qui su OA Sport. Buon proseguimento.

13.58 Vittozzi arriva adesso con passo da allenamento, giustamente. 19esima posizione a 3’12 per i due azzurri, condizionati da una precoce caduta di Bormolini ma per nulla brillanti neanche dopo.

13.56 Norvegia clamorosamente decima a 49″, Knotten in grande difficoltà nel finale. 5° Ucraina a 29″, seguono Svizzera e Lettonia. Germania; Svezia e Russia fuori dalle 10. Che staffetta imprevedibile!

13.55 Va a vincere la Francia in scioltezza grazie ad Anais Bescond, dietro è Oja a regalare uno storico podio all’Estonia! Hauser terza, battuto il Canada.

13.54 Italia 19esima a 3’13” intanto con altri due errori di Lisa.

13.53 Sono insieme Hauser Oja e Lunder. Sulla carta l’austriaca dovrebbe forse avere qualcosa in più ma sono tre atlete non avvezze a questo tipo di lotte sugli sci.

13.52 Norvegia sicuramente giù dal podio e questa è una grande sorpresa. Austria, Estonia e Canada si giocano due posizioni da podio, che favola per le ultime due citate!

13.50 5/5 per Bescond, la Francia vince la single mixed di Pokljuka! Bene anche Austria, Estonia e Canada, Knotten rischia di estromettere la Norvegia dal podio!

13.48 A metà del penultimo giro Bescond ha 12″ su Hauser e Knotten. L’impressione è che se la Francia non gira la possa aver vinta.

13.46 Bescond prende il volo e se ne va, come da previsione! Vittozzi con lo zero a terra, ma ormai non conta nulla.

13.45 Due errori per la norvegese, uno per Bescond che è stata però più lenta. Le due sono ancora insieme ma ora l’Austria di una perfetta Hauser paga solamente 6″!

13.44 Bescond lentamente sta andando a riprendere Knotten e le due saranno insieme nella settima e penultima serie.

13.43 23esima posizione a 3 minuti abbondanti per gli azzurri, che partivano con grandi speranze. Al di là della caduta questa è una prova molto opaca sotto tutti i punti di vista.

13.41 E ancora una volta la sfida la vince il norvegese che va a regalare il cambio a Knotten con 5″ di margine sul rivale. Austriaa caccia della terza posizione con un ottimo Eder che serve su un piatto d’argento l’occasione ad Hauser. Insieme agli austriaci però ancora presenti Estonia, Ucraina e Canada. Perdono terreno Germania e Russia.

13.40 Christiansen e Jacquelin si avvicinano insieme al loro ultimo poligono. Dietro sarà guerra vera per il podio.

13.39 Giro di penalità per Bormolini a terra. Azzurri non lontanissimi dall’essere doppiati.

13.38 Gran poligono a terra di Christiansen che riprende Jacquelin e riaccende la sfida per la vittoria. Ancora terzi gli estoni. Germania ottava a 25″, salta Latypov che fa sprofondare a 42″ la Russia.

13.37 Il gruppo è ancora parecchio compatto quando sono tornati sul tracciato gli uomini, in dodici/tredici ancora in lotta per il podio.

13.35 Vittozzi si complica le cose ma si salva alla terza ricarica, ogni speranza di piazzamento è già quasi tramontata dopo questo avvio da incubo.

13.33 Il secondo poligono dice molto bene alla Francia che scappa letteralmente via a causa di una Knotten fallosa. Solo l’Estonia resta con i leader. Terzo il Canada a 12″ che precede la Norvegia.

13.31 Davvero sfortunati gli azzurri in questo caso. Bescond con un altro passo si riporta in testa e cerca di fare la differenza sugli sci.

13.29 Arrivano indicazioni che Bormolini potrebbe essere caduto nella seconda tornata, ed ecco spiegato il motivo del grosso ritardo.

13.28 Knotten prende il comando delle operazioni, con 6″ su un’ottima Estonia. Bescond e Preuss costrette alle ricariche ma ne escono bene. Vittozzi in rimonta, ora a 1’24”

13.27 Le quattro nazioni leader restano insieme, anche se Bescond pare avere qualcosa in più e prova a guadaganre qualche metro prima del poligono.

13.25 Letteralmente inspiegabile il ritardo del livignasco che complica oltremodo le cose per Vittozzi.

13.24 Frazione convincente di Lesser che mantiene la Germania a contatto con la Norvegia di un Christiansen deluxe. I due passano il testimone insieme alla Francia e all’Ucraina. Bormolini con tre errori paga 1’30 dopo una frazione senza alcun senso, in negativo.

13.23 Italia al secondo poligono con 23″ di ritardo.

13.22 Si è purtroppo creato un buco tra i primi 11 e gli altri e Thomas è nel secondo gruppetto. La condizione non sembra essere eccellente sugli sci, purtroppo.

13.20 Strano quanto accaduto a Bormolini nei pochi metri di salita dopo il rilevamento, in ogni caso con lo zero il livignasco tiene a contatto l’Italia. Germania e Norvegia perfette conducono il plotone, due errori per la Russia con Latypov.

13.19 Siamo già nella discesa verso il poligono in questo giro super accorciato. Thomas ha perso qualcosa e paga 11″.

13.17 Christiansen e Lesser davanti in al primo rilevamento, quello di metà tornata. Bormolini è lì e tiene il passo.

13.15 E’ partita la single mixed di Pokljuka!

13.14 Il giro che verrà percorso è il più corto di tutti, 1,5 km. Due tornate per gli uomini che al termine della serie in piedi passeranno subito il testimone alle compagne che faranno poi lo stesso. In chiusura le ragazze dovranno invece effettuare anche il giro finale dopo il poligono per un totale di 7, uno in più.

13.12 Atleti pronti in zona partenza, fucili sistemati in spalla agli uomini che si preparano per il via.

13.09 Non c’è sole a differenza delle precedenti giornate ma le condizioni restano molto buone per lo svolgimento delle due gare in programma.

13.07 Se Thomas metterà sul paitto una frazione super come già avvenuto nelle ultime settimane (e soprattutto a Oberhof) le possibilità di lottare per il podio sono decisamente elevate.

13.05 Dieci minuti alla partenza, ricordiamo che si gareggerà con ordine atipico, uomo-donna.

13.03 Entrambi gli azzurri hanno già gareggiato nel format ma non sono certo degli specialisti ed è la prima volta che lo fanno insieme.

13.01 Tante le nazioni che possono inserirsi nella battaglia. La Germania con Lesser e Preuss può puntare sulla rapidità di tiro come arma principale, l’Austria si affida alla storica coppia Eder-Hauser e anche l’Italia potrebbe giocarsi qualcosa di importante con Bormolini e Vittozzi.

12.59 A caccia dei transalpini ci saranno naturalmente i norvegesi, con un Christiansen sempre più in palla e una sempre solida al tiro Knotten che, però, è molto calata in questo gennaio.

12.57 I favori del pronostico si spostano ancora una volta sulla Francia, che schiera l’arrembante Emilien Jacquelin e la ritrovata Anais Bescond, fresca del primo podio stagionale ieri nella 15km.

12.55 Parlando di single mixed a Oestersund, nel precedente stagionale, hanno vinto i padroni di casa svedesi, ma in quel caso la coppia al via era di differente caratura con Oeberg e Samuelsson. Oggi gli svedesi schierano seconde linee com Stenersen e Skottheim e dunque sarà molto complicato ripetere l’impresa.

12.52 Per la seconda volta in stagione il calendario prevede le prove miste, si partirà ora con la single mixed per poi passare alla staffetta tradizionale a quattro frazionisti alle 15.00

12.50 Buongiorno e ben ritrovati, tutto è pronto per l’avvicinamento alla single mixed di biathlon a Pokljuka (Slovenia).

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLA STAFFETTA MISTA DALLE 15.00 (SABATO 25 GENNAIO)

Programma del giorno e pettorali di partenzaPresentazione staffette

Buongiorno e benvenuti su OA Sport, pronti a seguire insieme la DIRETTA LIVE della staffetta sigle mixed di biathlon a Pokljuka (Slovenia), sede della sesta tappa della Coppa del Mondo 2019-2020.

Al temine delle individuali siamo arrivati alla seconda giornata stagionale dedicata alle prove a squadra miste. Il calendario serrato e le fatiche di tre settimane consecutive di gara hanno costretto tanti big al riposo oggi ma lo spettacolo non mancherà comunque di certo. La single mixed scatterà alle 13:15 e vedrà probabilmente l’ennesima battaglia tra la Norvegia (Vetle Sjåstad Christiansen e Karoline Knotten) e la Francia (Emilien Jacquelin e Anais Bescond). A giocare il ruolo di outsider principalmente dovrebbero esserci tre formazioni, tra le quali anche l’Italia. Lisa Vittozzi ha reagito alle recenti difficoltà con una prova sontuosa al tiro ieri e viene schierata per la prima volta nel format, in assenza di Dorothea Wierer, in coppia con Thomas Bormolini. La Germania si affida invece ad Erik Lesser e Franziska Preuss per puntare sulla rapidità al tiro, fondamentale in questo contesto mentre l’Austria sarà al via come da tradizione con la consolidata coppia Simon EderLisa Theresa Hauser, alla ricerca del podio. La Svezia, vincitrice nell’opening stagionale in casa, schiera le seconde linee Torstein Stenersen e Johanna Skottheim. Buon divertimento con la Diretta Live di OA Sport. 

michele.brugnara@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Federico Angiolini

Loading...

2 Replies to “LIVE Biathlon, single mixed relay Pokljuka 2020 in DIRETTA: la Francia vince in solitaria, storico secondo posto per l’Estonia. Disastro azzurro”

  1. riax ha detto:

    allora diciamo che che Bormolini ha spiegato ( letto in altro sito specializzato) che in seguito alla caduta ha rotto bastoni e fucile ed in piazzola ha dovuto chiedere al giudice di poligono di cambiarlo: ecco i motivi del suo inspiegabile ritardo nello sparare ( non era inquadrato per cui non si poteva sapere !

  2. riax ha detto:

    Come ho già detto, altre volte staffetta inutile per noi e format inutile.
    Visto il risultato, (e sperando che Bormolini non si sia fatto troppo male ( ma il suo ritardo ad iniziare a sparare al poligono qualcosa indicava), la Vittozzi poteva anche stare in branda a riposarsi in vista della Mass Start che invece conto a differenza di questa goliardata.

Lascia un commento

scroll to top