Show Player

Hockey ghiaccio, Alps League 2020: Renon rimane in scia a Lubiana, cadono Val Pusteria e Cortina, vincono Fassa e Gherdeina



Serata ricca di incontri per quel che riguarda la Alps Hockey League 2020. La regular season inizia ad avvicinarsi alla fase decisiva, per cui tutte le squadre cercano punti importanti per l’approdo ai play-off. Davanti a tutti in classifica rimane l’Olimpija Ljubljana che si sbarazza di Kitzbuhel, piazza la decima vittoria consecutiva e mantiene a +7 il margine di vantaggio su Renon che infila la terza vittoria di fila superando Eisbaren, mentre Cortina si ferma dopo cinque successi e cade all’overtime contro Jesenice. Nei derby italiani, Gherdeina non lascia scampo a Vipiteno e interrompe una striscia negativa, quindi Fassa si rilancia piegando in extremis Val Pusteria che scivola in terza posizione.

I MATCH DELLA SERATA

Rittner Buam – EK Die Zeller Eisbären: 2-0. Renon si conferma al secondo posto della classifica regolando non senza fatica, la squadra di coach Jaka Augustincic. Vantaggio di Quinz al minuto 33:46 su assist di Tudin, mentre il raddoppio arriva a 25 secondi dalla fine con Spinell che approfitta della porta lasciata sguarnita dall’Eisbaren.

Loading...
Loading...

S.G. Cortina Hafro – HDD SIJ Acroni Jesenice: 2-3 dopo overtime. Allo stadio Olimpico di Cortina è grande battaglia contro Jesenice, ma sono i padroni di casa a passare subito in vantaggio con Zanatta dopo soli 6:37 su assist di Sanna. Raddoppio immediato di Bruneteau al 9:43 su assist di Ayotte e match in controllo. Bisogna attendere il 40:37 con Svetina per vedere la risposta degli ospiti con la rete dell’1-2. La risalita viene completata a due minuti dalla conclusione con Sersen che realizza il 2-2 su assist di Sodja. Il match quindi, va all’overtime, dove arriva la beffa per Cortina che subisce il gol del 2-3 con Stojan al 64:49.

SHC Fassa Falcons – HC Pustertal Wölfe; 2-0. Ad Alba di Canazei va in scena una vera e propria battaglia. Le due squadre si equivalgono, creano azioni ma non riescono a segnare. Quando tutto sembra puntare verso l’overtime, arriva la rete di Mizzi al 55:31 su assist di Chiodo, quindi Castlunger al 59:49 segna il 2-0 a porta vuota, che decide il match e regala la doccia fredda ai Lupi.

HC Gherdeina- Vipiteno Broncos: 7-3. Gherdeina rialza la testa dopo 10 sconfitte nelle ultime 12 uscite e stende Vipiteno nel derby. Tutto facile per la formazione di coach Erwin Kostner con il vantaggio immediato di McGowan dopo 2:12 su assist di Wilkins che in prima persona va al raddoppio al 10:55 su assist di Schweitzer. Vipiteno prova la riscossa con la rete di Doggett al 1403 su assist di Milam, ma da questo momento i padroni di casa volano via. Ci pensa Schweitzer a segnare il 3-1 al minuto 22:50, quindi Vinatzer per il 4-1 al 26:24, prima che Galassiti al 33:05 e ancora McGowan al 35:19 mandino in archivio il secondo tempo sul punteggio tennistico di 6-1. La terza frazione si apre con il 7-1 del solito Wilkins su assist di Kurki, quindi Doggett e Lemay accorciano sul 3-7.

Steel Wings Linz – EC KAC II: 2-5.

HK SZ Olimpija Ljubljana – EC Stadtwerke Kitzbühel: 5-1.

EHC Lustenau – Red Bull Hockey Juniors: 2-3.

LA CLASSIFICA DELLA ALPS LEAGUE 2020

1 LUB 30 +58 73
2 RIT 30 +67 66
3 PUS 30 +54 65
4 COR 29 +26 53
5 LUS 30 +28 52
6 FAS 29 +6 50
7 FEL 28 +6 48
8 ASI 28 +16 47
9 JES 29 +10 47
10 RBJ 30 +38 46
11 EKZ 30 +6 45
12 VIP 30 -10 45
13 GHE 30 -13 41
14 KEC 30 -20 34
15 KA2 29 -39 28
16 ECB 29 -52 26
17 VCS 28 -45 23
18 SWL 29 -136 3

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Carola Semino

Loading...

Lascia un commento

scroll to top