Show Player

Australian Open 2020, Camila Giorgi torna a scalare la classifica Wta! Le proiezioni nel ranking e gli scenari



Camila Giorgi dà forti segnali di vitalità a Melbourne (Australia). La marchigiana, reduce da un anno di infortuni che l’hanno fatto precipitare ai margini della classifica WTA del tennis (102 del mondo), sta cercando di recuperare il proprio gioco e il riscontro odierno contro la russa Svetlana Kuznetsova è assai confortante. Convincente, infatti, il successo di Camila contro una giocatrice che, in passato, mai era riuscita a battere. L’azzurra, infatti, si presentava alla sfida di oggi con due sconfitte in altrettanti incontri, anche se il riferimento temporale era datato (2014).

Ebbene, la tennista nativa di Macerata ha sfatato questo tabù, sconfiggendo nettamente Kuznetsova per 6-3 6-1 e guadagnandosi l’accesso al terzo turno degli Australian Open 2020. Un riscontro che le ha permesso di conquistare la posizione n.99 (virtuale) del ranking. Nel prossimo round, quello che metterà in palio il passaggio agli ottavi di finale, la nostra portacolori dovrà affrontare un altra sua “bestia nera”, ovvero la tedesca Angelique Kerber, vincitrice nel 2016 di questo torneo ed attuale n.18 del mondo. Sono infatti quattro le sconfitte nei quattro match disputati in passato dall’italiana contro la teutonica e quindi questo incrocio ha i crismi della scalata di un’erta particolarmente impervia.

Loading...
Loading...

Tuttavia Giorgi cercherà di mettere nel mirino il successo, guadagnando quei punti funzionali alla sua “ascesa” in graduatoria. Dovesse vincere, Camila si porterebbe a 767 punti e compierebbe un passo importante tale da proiettarla nella top-80. In caso di vittoria, l’azzurra si troverebbe al quarto turno una tra la ceca Karolina Pliskova (testa di serie n.2) e la russa Anastasia Pavlyuchenkova (n.30 WTA). E’ chiaro che il possibile scontro con Pliskova è da far tremare polsi, con la rivale avanti 5-1 e con l’ultimo riferimento agli Australian Open 2019 favorevole alla ceca. In caso di raggiungimento dei quarti di finale, si entrerebbe nella top-70. Appare chiaro che queste proiezioni sono decisamente ardite visto il livello delle avversarie, ma sognare non costa nulla.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DEL TENNIS

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse 

Loading...

Lascia un commento

scroll to top