Australian Open 2020: Camila Giorgi, possibile mina vagante per risalire la classifica WTA

Il sorteggio del tabellone femminile degli Australian Open 2020 ha sorriso al tennis azzurro. Sia Jasmine Paolini sia Camila Giorgi avranno un primo turno molto giocabile. Se la prima conosce già la sua avversaria (la russa Blinkova), la seconda dovrà attendere la fine delle qualificazioni. La buona sorte sicuramente ha aiutato le due italiane, che, non essendo teste di serie, rischiavano davvero un primo turno durissimo.

La premessa non significa che sicuramente Paolini e Giorgi vinceranno, ma le possibilità ci sono. Per la marchigiana resta sicuramente l’incognita di capire quale qualificata affronterà e soprattutto va detto che si troverà di fronte una giocatrice già abituata ai campi di Melbourne e reduce da tre partite consecutive e dunque già con un buon ritmo di palla e gioco.

Camila sta sicuramente attraversando il momento più difficile della sua carriera. Una crisi cominciata già lo scorso anno con una serie di infortuni e di sconfitte nei primi turni che l’hanno fatto uscire addirittura dalle prime cento della classifica mondiale. La speranza è quella che Giorgi possa davvero ritrovarsi sui campi degli Australian Open in modo da sistemare il proprio ranking, risalendo velocemente molte posizioni.

Una Giorgi che potrebbe essere una mina vagante nella parte bassa del tabellone. Dopo il primo turno già citato, ci sarebbe la sfida con la vincente del match tra la ceca Marketa Vondrousova (testa di serie n°15) e la veterana russa Svetlana Kuznetsova. La marchigiana potrebbe anche esaltarsi in un contesto del genere, ma il suo rendimento resta come sempre un’incognita. Vincere o perdere con chiunque. Da una parte la possibilità di risalire e dall’altro il rischio di crollare ancora più in basso. Camila Giorgi è davanti ad un bivio che può decidere anche la sua carriera. 

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DEL TENNIS

andrea.ziglio@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Shutterstock

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Australian Open 2020 Camila Giorgi

ultimo aggiornamento: 16-01-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dakar 2020, risultato undicesima tappa moto: Pablo Quintanilla domina la frazione e domani se la giocherà fino alla fine

Classifica moto Dakar 2020: Ricky Brabec deve gestire 13:56 di margine nell’ultima tappa