Australian Open 2020, 1° turno qualificazioni: i risultati degli italiani. Otto vittorie nel primo giorno

Sono iniziate le qualificazioni degli Australian Open 2020, con tanta Italia in scena a Melbourne Park. Dall’esperienza di Paolo Lorenzi alla gioventù di Lorenzo Musetti, dalla nuova stella di Elisabetta Cocciaretto alla determinazione di Sara Errani, il contingente italiano è tra i più nutriti tra quelli presenti nel tabellone cadetto del primo Slam dell’anno.

Di seguito il resoconto completo dei risultati del primo turno di qualificazione per quanto riguarda i nostri portacolori: un impegno, questo, spalmato su due giorni, a differenza del secondo e del terzo turno, che vengono completati in un unico giorno. Particolarmente difficile, in apertura, la situazione a causa dell’aria non proprio salutare, diventata tale a causa degli incendi che stanno devastando buona parte della terra dei canguri.

RISULTATI ITALIANI PRIMO TURNO QUALIFICAZIONI AUSTRALIAN OPEN 2020

TABELLONE MASCHILE
Paolo Lorenzi-Adrian Menendez-Maceiras (ESP) 6-3 6-3
Thomas Fabbiano (11)-Aleksandar Vukic (AUS) (WC) 6-7 (2) 4-6
Gianluca Mager (13)-Matthew Ebden (AUS) 7-5 6-4
Matteo Viola-Nicola Kuhn (ESP) 4-6 6-3 3-1 rit.
Roberto Marcora-Lukas Lacko (SVK) 6-3 6-2
Filippo Baldi-Daniel Elahi Galan (COL) 1-6 2-6
Alessandro Giannessi (32)-Duck-Hee Lee (KOR)
Federico Gaio-Kimmer Coppejans (BEL)
Stefano Napolitano-Facundo Bagnis (ARG) (24)
Lorenzo Musetti (WC)-Hyeon Chung (KOR) (20)
Lorenzo Giustino-Yan Bai (CHN)

TABELLONE FEMMINILE
Martina Trevisan-Jaqueline Cristian (ROU) 6-2 6-2
Giulia Gatto-Monticone-Fangzhou Liu (CHN) 6-2 6-0
Elisabetta Cocciaretto-Bibiane Schoofs (NED) 6-7 (4) 7-5 6-3
Martina Di Giuseppe-Whitney Osuigwe (USA) 3-6 6-4 6-1
Sara Errani-Anna Kalinskaya (RUS) (5)

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL TENNIS

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LivePhotoSport/Roberta Corradin

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Qualificazioni Australian Open 2020: Viola passa al secondo turno. Vincono anche Coria e Gojowczyk

Qualificazioni Australian Open 2020: Giulia Gatto-Monticone, Elisabetta Cocciaretto e Martina Di Giuseppe volano al secondo turno