Show Player

Pattinaggio di figura, Campionati Italiani Bergamo 2019: Guignard-Fabbri sul velluto nella rhythm dance, Righi-Dubrovin avanti in campo Junior



Entrano nella fase clou le competizioni all’IceLab di Bergamo, palazzo del ghiaccio che sta ospitando i Campionati Italiani 2019 di pattinaggio di figura; la terza giornata di gare si è aperta infatti con l’affascinante rhythm dance della danza sul ghiaccio.

Come facilmente prevedibile i mattatori assoluti sono stati Charlène Guignard-Marco Fabbri, i quali hanno pattinato per la terza volta il nuovo programma interpretato sulle musiche di “Grease, presentato in occasione dell’NHK Trophy. Gli allievi di Barbara Fusar Poli hanno dimostrato maggiore confidenza con la coreografia, incantando il pubblico presente grazie alla grande caratura tecnica, evidenziata da un grado di esecuzione elevatissimo nei cinque elementi pianificati, i quali hanno ottenuto il massimo del livello ad eccezione del pattern style type, in cui è stato assegnato livello 3 al cavaliere. Grazie all’ottima prestazione gli atleti delle Fiamme Azzurre hanno raggiunto il punteggio di 88.63 (50.73, 37.88) staccando di venti lunghezze Jasmine Tessari-Francesco Fioretti (IceLab), saldamente in seconda posizione grazie a un segmento più breve da 68.42 (39.62, 28.80). Terzo posto con 60.29 (33.81, 26.48)  per Katrine Roy-Claudio Pietrantonio (Sport Ghiaccio Mezzaluna),

Loading...
Loading...

In campo Junior prima posizione provvisoria per Francesca Righi-Aleksei Dubrovin (Agorà Skating Team), protagonisti di una prova in cui hanno raccolto livello 3 nel pattern di Tea Time Foxtrot (livello 3), 3-4 nei twizzles, livello 4 nel sollevamento stationary e tre nella serie di passi sulla midline, ottenendo 60.61 (33.01, 27.60), cinque punti in più di Carolina Portesi Peroni-Micheal Chrastecky (IceLab), al secondo posto con 55.65 (29.02, 27.56) dopo aver viziato la performance a causa di una caduta nella serie di passi sulla midline, valutata con un grado di esecuzione negativo. Bene Giulia e Andrea Tuba (Sport Ghiaccio Mezzaluna), momentaneamente terzi con 55.03 (30.47, 24.56). Una brutta caduta nel rotational lift ha invece rallentato la corsa di Sara Campanini-Francesco Riva (Accademia Del Ghiaccio), attualmente in quinta posizione con 51.48 (27.60, 25.88) alle spalle di Nicole Rosanna Calderari-Marco Cilli (IceLab), quarti con 52.03 (28.75, 24.28).

CLASSIFICA RHYTHM DANCE DANZA SUL GHIACCIO SENIOR

FPl. Name Nation Points RD FD
1 Charlene Edith Magali GUIGNARD / Marco FABBRI
Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre / Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre
ITA 88.63 1
2 Jasmine TESSARI / Francesco FIORETTI
S.S.D. S.r.l. Icelab / S.S.D. S.r.l. Icelab
ITA 68.42 2
3 Katrine ROY / Claudio PIETRANTONIO
SSD Sport Ghiaccio Mezzaluna / SSD Sport Ghiaccio Mezzaluna
ITA 60.29 3

CLASSIFICA RHYTHM DANCE DANZA SUL GHIACCIO JUNIOR

FPl. Name Nation Points RD FD
1 Francesca RIGHI / Aleksei DUBROVIN
Agorà Skating Team S.S.D.R.L. / Agorà Skating Team S.S.D.R.L.
ITA 60.61 1
2 Carolina PORTESI PERONI / Michael CHRASTECKY
S.S.D. S.r.l. Icelab / S.S.D. S.r.l. Icelab
ITA 55.65 2
3 Giulia TUBA / Andrea TUBA
SSD Sport Ghiaccio Mezzaluna / SSD Sport Ghiaccio Mezzaluna
ITA 55.03 3
4 Nicole Rosanna CALDERARI / Marco CILLI
S.S.D. S.r.l. Icelab / S.S.D. S.r.l. Icelab
ITA 52.03 4
5 Sara CAMPANINI / Francesco RIVA
A.S.D. Accademia del Ghiaccio / A.S.D. Accademia del Ghiaccio
ITA 51.48 5
6 Veronica FAVA / Alessandro Bortolo PELLEGRINI
S.S.D. S.r.l. Icelab / S.S.D. S.r.l. Icelab
ITA 49.75 6
7 Noemi Maria TALI / Stefano FRASCA
S.S.D. S.r.l. Icelab / S.S.D. S.r.l. Icelab
ITA 48.78 7
8 Camilla TESTA / Pietro MIRABELLA ROBERTI
S.S.D. S.r.l. Icelab / S.S.D. S.r.l. Icelab
ITA 42.08 8
9 Irene BIROLO / Amedeo BONETTO
Patt. Artistici Torino P.a.t. A.s.d. / Patt. Artistici Torino P.a.t. A.s.d.
ITA 32.81 9
10 Alessandra VIOTTI / Francesco Vincenzo LAMONARCA
S.S.D. S.r.l. Icelab / S.S.D. S.r.l. Icelab
ITA 31.48 10

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top