Show Player

LIVE Biathlon, 10 km Sprint Oestersund 2019 in DIRETTA: Johannes Boe riparte da dove aveva lasciato, vincendo. Bormolini al miglior risultato della carriera



CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

13.50 E’ tutto per questa lunga diretta, buon pomeriggio da OA Sport.

Loading...
Loading...

13.48 Ottavo posto finale per Johannes Dale che cede di 7 decimi all’arrivo rispetto al tedesco e di poco più di un secondo da Fourcade!! E’ nata un’altra stella in Norvegia.. .

13.47 COSA STA FACENDO DALE! Il norvegese VOLA è resta davanti a Kuehn a 500 metri dal traguardo!

13.45 Intanto che si aspetta l’arrivo di Dale si festeggia la doppietta dei fratelli Boe! Russia a podio con Eliseev e quarta con Loginov, Fourcade chiude quinto davanti all’emergente tedesco Kuehn.

13.43 Considerate le caratteristiche dell’atleta è possibile ipotizzare che la dodicesima piazza di Thomas possa diventare tredicesima alla fine. Potrebbe arrivare la prima top 10 per l’attesissimo giovane scandinavo, che inizio di stagione.

13.41 Apre male Dale in piedi ma copre con coraggio i restanti 4. Il norvegese è ottavo a soli 10 secondi da Bormolini!

13.38 Un errore per Cappellari, 82esimo dopo il poligono in piedi a 2’40.

13.36 Dale resiste ed è ancora poco dietro a Loginov, in dodicesima posizione provvisoria a metà secondo giro.

13.35 Cappellari sta arrivando al secondo poligono a 2 minuti e mezzo dalla testa della corsa, con lo zero.

13.33 Stabili le posizioni di Bormolini e Hofer ancora 12esimo e 14esimo. A questo punto il solo Dale può inserirsi davanti e per il livignasco è certamente il migliore risultato in carriera.

13.32 Zero di autorità per Dale che esce dal primo poligono in 14° posizione!

13.31 Sale a 15 secondi il distacco del norvegese classe 1997 ai 3km.

13.30 Partito a BOMBA DALE! Ottavo tempo dopo i 2.1 a soli 10 secondi.

13.28 Deluso anche Schempp dalla Sprint odierna. Il tedesco continua la sua involuzione preoccupante e arriva al secondo poligono a 1’20 dalla testa.

13.26 La gara è sostanzialmente finita per quanto riguarda le posizioni di vertice, l’unico da seguire rimane appunto Dale. Cappellari con lo zero rapido a terra, 75esimo a 1’10.

13.24 Deve ancora partire un alteta molto interessante che è il norvegese J. Dale. Cappellari il più lento dei 95 ai 3 km, paga già più di un minuto.

13.22 J.T. Boe è stato il più rapido anche sugli sci ma di un solo secondo e mezzo rispetto a Fourcade. Ottimo passo per Kuehn e Doll che rilanciano le ambizioni della Germania in caso di buone percentuali, ricordando che oggi mancava anche Peiffer.

13.20 Fillon Maillet si inserisce davanti a Bormolini che scala in dodicesima posizione. Hofer tutto sommato ottimo quattordicesimo nonostante l’errore e la condizione non eccellente.

13.18 Sta per partire Cappellari mentre Montello si chiama fuori con 3 errori in piedi. Schempp apre col 4 su 5 al primo poligono

13.16 Lo zero a terra anche per Montello intanto. Johannes Boe all’arrivo con 20 secondi sul fratello, 27 su Loginov e 28 su Fourcade che non salirà sul podio!

13.14 Un ottimo J.Boe nel terzo giro, guadagna su tutti. Eliseev ha perso 20 secondi in 1.5 km!

13.13 Due errori in piedi per Q.Fillon Maillet che aveva la grande chance di podio. Boe jr vola verso il 20esimo successo individuale nella Sprint!

13.12 Settimo all’arrivo il livignasco che si tiene alle spalle Desthieux e Hofer! FOurcade a 21 secondi da Johannes Boe e a una decina dal fratello maggiore.

13.11 Bormolini in difficoltà nella tornata finale come sovente gli è accaduto. Deve tenere duro adesso.

13.10 Eliseev con lo zero dopo 2 poligoni, è virtualmente in testa!

13.09 E la butta via Fourcade con due errori!! Strano atteggiamento difensivo del francese che ha pagato il ritmo troppo elevato. Disastro Samuelsson in piedi con 3 errori.

13.08 Lo zero di J.Boe! Controlato e perfetto, ora tutto nelle mani del francese. Due errori per Kuehn.

13.07 All’arrivo Loginov davanti a Bjoentagaard di soli 5 secondi. J. Boe perde rispetto al tandem che lo insegue!

13.06 Fourcade resta sulle code di T.Boe. Occhio al secondo poligono di Kuehn adesso.

13.05 BORMOLINIIIIIIIIIIII! ZERO!!!!!!!!!!!!!!!!! E leviamolo quel 19°posto dal miglior risultato!! E’ terzo!!

13.04 Il campione in carica ha 13 secondi da Fourcade, è anche possibile che il norvegese possa cercare di chiudere il gap in vista del secondo poligono.

13.03 ZERO per Fourcade che è in testa di 1 secondo su Tarjei Boe! Sono insieme in pista lui e Tarjei Bo!

13.02 Kuehn con lo zero è molto vicino a Tarjei Boe dopo il primo poligono, Doll ne sbaglia 2 e si chiama fuori. Errore anche per Tarjei Boe sul colpo finale in piedi.

13.01 J.Boe al poligono ma manca il secondo! C’è spazio per Martin Fourcade!

13.00 Zero anche per Samuelsson a terra, pesante errore di Loginov sul quarto in piedi. Forse il russo si è giocato il podio.

12.59 Errore di Hofer sul bersaglio centrale della seconda serie, peccato. Esce dal poligono momentaneamente nono a 44 secondi da Bjoentegaard (a parità di errori).

12.58 JOHANNES BOE. Non serve aggiungere altro. 5.3 di vantaggio su Fourcade ai 2.1km. Primo e secondo tempo per i due fuoriclasse, ma il norvegese vola.

12.57 Due errori in piedi per Windisch che chiude la gara con il 70%. Non positiva questa prova per l’altoatesino.

12.56 Bormolini al primo poligono e gran zero del livignasco! E’ sesto nettamente davanti a Hofer!

12.55 Gran tempo intanto del tedesco J.Kuehn, dietro solo al maggiore dei Boe ai 3 km.

12.54 Hofer pagava 22 secondi da T.Boe al primo poligono ma sta andando abbastanza lento nel secondo giro.

12.53 Arriva lo zero anche per Simon Desthieux. Attenzione ai francesi…

12.52 Poligono importante quello di T.Boe, anche lui con lo 0 e va in testa con 10 secondi sul russo rivale.

12.51 Serie rapida e precisa di Loginov che si conferma un maestro di questo format!

12.50 Tempo clamoroso di Tarjei Bo, 3 seondi davanti ai 3km. Loginov non è lontano.

12.49 Latypov saltato proprio per aria, forse ha spinto troppo all’inizio. Bene Hofer al primo poligono! 5 su 5 e sesta posizione di uscitaa a 18 secondi da Latypov, poi esploso.

12.48 Partito bene Loginov, vicino ai migliori intertempi. Hanno preso il via anche Tarjei Boe e Desthieux.

12.47 Crollato però il russo nel secondo giro! Preso e scavalcato da Bjoentegaard prima del secondo poligono! Windisch sbaglia sul secondo e prende gli altri 4.

12.46 Anche Hofer paga moltissimo ai 2.1 km, quasi 14 secondi. Il tempo di Jacquelin è molto interessante e ancora più quello di Latypov che ha poi trovato lo zero.

12.45 Windisch paga 20 secondi ai 3 km. Si sapeva che la condizione non era la migliore ma il tempo resta alto.

12.44 Partito anche Hofer intanto, Guigonnat con lo zero a 24 secondi da Latypov!

12.43 Errore però per il leader francese che deve quindi percorrere i 150m del giro di penalità. Un errore anche per l’austiaco Leitner. Windisch molto lento al primo intermedio, 16.6 dal francese.

12.41 Guigonnat non rapidissimo nei primi 2 km (10 secondi dal connazionale Jacquelin). Sbagliano intanto al primo poligono sia Bauer che Malyshko.

12.40 Puliti Bjoentegaard e Latypov, ma il russo è stato nettamente migliore e ha 15 secondi di vantaggio. Poligono in situazione perfetta, senza vento.

12.39 Jacquelin nettamente il più rapido al primo parziale, intanto per Bjoentegaard è tempo di poligono a terra.

12.37 Stanno arrivando i primi intertempi, con Latypov meglio del norvegese ai 2km. Intanto parte il nostro Dome.

12.35 Partiti sia Guigonnat che il giovane americano Doherty. Tra due minuti sarà la volta di Windisch.

12.32 A seguire abbiamo in pista anche il russo Latypov, lo sloveno Bauer  e un altro russo, Malyshko. Il primo atleta interessante da seguire arriva col nove di Guigonnat, che l’anno scorso ha spesso fatto vedere cose egregie.

12.30 E’ partito Bjoentegaard e con lui la Sprint.

12.28 I primi atleti si stanno avvicinando al cancelletto di partenza.

12.25 C’è curiosità per capire quali saranno i valori in campo di questo nuovo inverno. La preparazione è terminata e è arrivato il momento del primo confronto ufficiale individuale con gli avversari. Fourcade ha rubato l’occhio a Sjusjoen due settimane fa nel prestagionale, Boe ha impressionato ieri nella staffetta. La sfida è già aperta.

12.22 Il primo a partire oggi sarà il norvegese Bjoentegaard, alle 12:30.30.

12.20 Notizia della serata di ieri, non sarà al via il tedesco Arnd Peiffer, già escluso dalla staffetta mista. Una defezione di peso per quello che poteva essere a tutti gli effetti il tedesco più pericoloso in chiave classifica di Coppa.

12.18 Hofer e Windisch hanno raccolto entrambi una Top10 a testa. Il più recente è il sesto posto di Dome nel 2016, mentre per il nativo di Brunico bisogna tornare indietro al lontano 2010 per trovarlo in decima posizione. Le due gare in questione sono state anche le uniche in cui entrambi hanno chiuso in top 20, quindi sarà importante cercare di migliorare questa tradizione infelice oggi.

12.16 Per l’Italia sono arrivati in questo format e in questa località 2 podi: la vittoria di J. Passler nella primissima apparizione di Oestersund in Coppa del mondo nel 1988 e il terzo posto di Pieralberto Carrara nel 1995.

12.13 La storia recente della sprint a Oestersund è piuttosto lineare. Nelle ultime due edizioni ha vinto la Norvegia con i fratelli Boe (Tarjei nel 2017 e Johannes ai Mondiali dello scorso anno), prima ci sono state le 4 vittorie consecutive di Fourcade tra il 2013 e il 2016 (record individuale) e nel 2012 l’incredibile vittoria del canadese LeGuellec, primo non europeo ad imporsi in una gara di Coppa del mondo.

12.11 Diamo un’occhiata ai principali pettorali di partenza della gara:

alle 12.37 scatterà Windisch con il 15, seguito tre minuti più tardi da Hofer che avrà il 21. Col 25 il russo Loginov, uno dei principali outsider, poi il norvegese Tarjei Boe (27) e il francese Desthieux con il 28. Bormolini avrà il 34, Samuelsson il 41. Alle 12:51.30 sarà il momento della verità: dopo il tedesco Doll (43) scatteranno infatti in sequenza proprio J.Boe e Fourcade. Altri pettorali di rilievo il 52 del transalpino FIllon Maillet, il 62 del nostro Montello, l’82 di Schempp e Cappellari sarà tra gli ultimi con il 96.

12.09 Proprio i due sono i più attesi di questa 10 km, che naturalmente vedrà gli atleti sfidarsi su 3 giri da 3,3 km separati da una sessione di tiro a terra e poi una in piedi.

12.07 Riparte da qui, da questo momento, la caccia alla sfera di cristallo che la passata stagione è passata nelle mani del norvegese Johannes Boe dopo sette anni di dominio francese con Martin Fourcade.

12.05 Buongiorno! Siamo pronti a raccontarvi da Oestersund (Svezia) la sprint maschile d’apertura della coppa del mondo di biathlon.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLA SPRINT FEMMINILE DI BIATHLON DALLE 15.30 (DOMENICA 1° DICEMBRE)

Programma e start listLa cronaca del trionfo azzurro nella staffetta di ieri –  Highlights della staffetta

Buongiorno e ben ritrovati su OA Sport, pronti a seguire in Diretta Live la Sprint maschile dell’opening stagionale della Coppa del mondo 2019/2020 di Biathlon. A Östersund, Svezia, riparte oggi nel migliore dei modi la caccia alla Sfera di cristallo e in particolare la battaglia tra il norvegese Johannes Bø e il francese Martin Fourcade. Un confronto mai scattato l’anno scorso per via dei problemi di condizione del transalpino che non è mai riuscito a risolvere a pieno il suo status, venendo relegato spesso in posizioni che non gli competono mentre il rivale scandinavo faceva incetta di vittorie e scriveva la storia della disciplina.

Non sarà solamente una lotta a due oggi, però. Tanti i nomi attesi che potrebbero giocare un ruolo da protagonisti in questa Sprint, dal russo Alexander Loginov, agli altri francesi fino al fratellone di Johannes, Tarjei Bø. L’Italia schiera cinque atleti: Lukas Hofer e Dominik Windisch sono reduci dal trionfo nella staffetta mista di ieri, Thomas Bormolini e Giuseppe Montello inseguono conferme dopo una buona preparazione estiva e il giovane Daniele Cappellari mira a sfruttare l’occasione per salire di colpi e magari qualificarsi per l’inseguimento sfruttando le sue doti al tiro.

Si parte alle 12.30, buon divertimento. 

Foto: Pentaphoto

michele.brugnara@oasport.it

Twitter: MickBrug

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Loading...

Lascia un commento

scroll to top