Show Player

Volley, SuperLega 2019-2020: settima giornata. Modena e Perugia vincono, Trento cade in casa. Domani tocca a Civitanova



Oggi si sono giocate cinque partite valide per la settima giornata della SuperLega 2019-2020, il massimo campionato italiano di volley maschile: siamo arrivati a metà del girone d’andata, si continua a girare ogni tre giorni e la stanchezza inizia a farsi sentire.

Modena reagisce alla scoppola rimediata domenica pomeriggio nel big match contro Civitanova e si riscatta prontamente battendo Milano all’Alianz Cloud. I Canarini si sono imposti per 3-0 al termine di una partita molto combattuta con i primi due set conclusi al vantaggio dove gli emiliani sono riusciti a fare emergere tutta la loro esperienza, i ragazzi di Andrea Giani possono sorridere e si riportano a tre punti di distacco dalla Lube che però potrà rispondere domani sera contro Ravenna. Prestazione da urlo dell’opposto Ivan Zaytsev (17 punti, 3 muri) e dello schiacciatore Bartosz Bednorz (17, 3 aces) affiancato di banda da Matt Anderson (10), ai meneghini non è bastato il consueto show di Nimir Abdel-Aziz (24 punti).

Trento ha perso in casa contro Padova, i dolomitici si sono dovuti arrendere al tie-break per 21-19 dopo aver avuto anche delle occasioni per chiudere la contesa in proprio favore. Prima sconfitta in campionato per i ragazzi di Angelo Lorenzetti che ora si trovano a tre punti di distacco da Civitanova (a parità di partite giocate). Aaron Russell (16 punti), Luca Vettori (11), Mitar Djuric (11) e il regista Simone Giannelli si sono dovuti arrendere sotto i colpi dell’indemoniato Ramos Hernandez (28 punti) e di Yuki Ishikawa (17).

Perugia sembra essere uscita dalla crisi e sconfigge agevolmente Piacenza a domicilio, i Block Devils si sono imposti per 3-0 e rimangono a due punti da Modena. Coach Vital Heynen ha dovuto fare a meno dell’infortunato Aleksandar Atanasijevic ma il solito fenomeno Wilfredo Leon (17 punti), l’eccellente sostituto Sjoerd Hoogendorn (13) e un propositivo Filippo Lanza (11) hanno fatto la differenza contro gli emiliani ancora privi di Gabriele Nelli e a cui non è bastato Dick Kooy (14).

Loading...
Loading...

Arriva la prima vittoria stagionale per una grandiosa Vibo Valentia che di fronte al proprio pubblico (si gioca al PalaCalafiore di Reggio Calabria) è riuscita a sorprendere una deludente Verona con un roboante 3-0 inatteso alla vigilia. I calabresi, trascinati da Neto Drame (18 punti) e Thimothee Carle (14), strappano tre punti fondamentali in ottica salvezza e frenano la compagine di Rado Stoytchev che deve rivedere un po’ i suoi obiettivi, oggi ha deluso Stephen Boyer (6 punti) e non sono bastate le 12 marcature di Asparuh Asparuhov.

Latina ha sconfitto Sora nel fondamentale scontro salvezza, il derby laziale ha regalato grandissime emozioni ed è stata la Top Volley a imporsi grazie alle prove di Ezequiel Palacios (19), Moritz Karlitzek (17) e Jean Patry (15) che hanno soppiantato Joao De Barros (22) e Radzivon Miskevich (19). Di seguito tutti i risultati dettagliati della settima giornata della SuperLega 2019-2020 e la classifica generale del massimo campionato italiano di volley maschile.

 

RISULTATI SETTIMA GIORNATA SUPERLEGA VOLLEY:

Itas Trentino vs Kioene Padova 2-3 (25-20; 20-25; 19-25; 25-23; 19-21)

Allianz Milano vs Leo Shoes Modena 0-3 (27-29; 28-30; 20-25)

Globo Banca Popolare del Frusinate Sora vs Top Volley Latina 1-3 (20-25; 22-25; 25-23; 23-25)

Tonno Callipo Vibo Valentia vs Calzedonia Verona 3-0 (25-17; 25-18; 25-20)

Gas Sales Piacenza vs Sir Safety Conad Perugia 0-3 (22-25; 22-25; 17-25)

Consar Ravenna vs Cucine Lube Civitanova giovedì 21 novembre, ore 20.30

 

CLASSIFICA SUPERLEGA VOLLEY:

Civitanova 21 (7), Trento 18 (7), Modena 18 (7), Perugia (16 (8), Milano 9 (6), Verona 9 (7), Padova 8 (6), Ravenna 6 (6), Monza 6 (6), Latina 6 (6), Piacenza 5 (7), Vibo Valentia 4 (6), Sora 3 (7). Tra parentesi il numero di partite giocate.

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto LPS/Elisa Calabrese

Loading...

Lascia un commento

scroll to top