Show Player

LIVE Volley, Superlega 2019 in DIRETTA: Modena supera Milano, vincono Vibo Valentia, Perugia e Latina, Trento cede al tie-break con Padova!

Foto LPS/Elisa Calabrese


CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

23:06 OA Sport vi ringrazia per aver seguito con noi le emozioni di questo match e vi augura un buon proseguimento di serata.

23:05 La classifica aggiornata vede in testa Civitanova con 21 punti, seguono Modena e Trento con 18 e Perugia con 16.

Loading...
Loading...

23:02 TRENTINO-PADOVA 19-21: Padova si aggiudica questa battaglia che vale tantissimo.

23:00 TRENTINO-PADOVA 18-18: abbiamo superato le due ore e mezza di gioco.

22:59 TRENTINO-PADOVA 16-17: terza occasione per chiudere il match.

22:58 TRENTINO-PADOVA 15-16: ancora un match-point per la Kione.

22:57 TRENTINO-PADOVA 14-15: si inverte di nuovo la situazione di questo incredibile match.

22:56 TRENTINO-PADOVA 14-14: si va ai vantaggi.

22:54 TRENTINO-PADOVA 14-13: incredibile ad avere il primo match-point è Trento!

22:53 TRENTINO-PADOVA 13-13: un mani-out di Cebulj mette fine ad uno scambio infinito.

22:52 TRENTINO-PADOVA 12-13: Barnes ha avuto l’occasione per mettere a terra la palla del 12-14, ma il canadese viene murato da Codarin.

22:51 TRENTINO-PADOVA 11-13: contrattacco a segno per Hernandez, che sta facendo una partita straordinaria. Time-out per coach Lorenzetti.

22:50 TRENTINO-PADOVA 11-12: diagonale vincente di Barnes.

22:49 TRENTINO-PADOVA 11-11: sbaglia stavolta il giapponese dai nove metri.

22:48 TRENTINO-PADOVA 10-11: Cebulj sparacchia fuori …

22:47 TRENTINO-PADOVA 10-10: ace di Ishikawa.

22:47 TRENTINO-PADOVA 10-9: in rete il servizio di Vettori, entrato apposta per la battuta.

22:46 TRENTINO-PADOVA 10-8: pipe vincente di Cebulj.

22:45 TRENTINO-PADOVA 9-8: time-out per coach Lorenzetti.

22:44 TRENTINO-PADOVA 9-7: Hernandez sfonda il muro avversario.

22:43 TRENTINO-PADOVA 8-5: l’Itas va al cambio di campo con tre punti di vantaggio.

22:41 TRENTINO-PADOVA 6-4: l’inerzia del gioco sembra essere passata dalla parte dei padroni di casa.

22:39 SORA-LATINA 23-25: sprint finale decisivo per Latina, che conquista una vittoria importantissima.

22:37 TRENTINO-PADOVA 3-2: inizia il tie-break.

22:35 SORA-LATINA 22-22: che carattere che stanno mettendo in campo queste due formazioni, non stanno lasciando nulla al caso.

22:33 TRENTINO-PADOVA 25-23: Cebulj manda Trento al tie-break.

22:33 SORA-LATINA 18-18: Sottile e compagni impattano, adesso si fa interessante.

22:32 TRENTINO-PADOVA 24-22: mani-out di Cebulj, due set-point per i padroni di casa.

22:31 TRENTINO-PADOVA 23-22: Codarin ferma pure Polo, pazzesco!

22:30 TRENTINO-PADOVA 22-22: mani-out di Russell che va al servizio.

22:29 TRENTINO-PADOVA 21-22: out la parallela di Russell, torna avanti la Kione.

22:29 TRENTINO-PADOVA 21-21: sbaglia Giannelli dai nove metri.

22:28 SORA-LATINA 15-14: la fase break in questo momento non sta funzionando per nessuna delle due squadre.

22:27 TRENTINO-PADOVA 21-20: ancora un muro di Codarin, ingresso più che azzeccato.

22:26 TRENTINO-PADOVA 19-19: Codarin stampa di nuovo Hernandez.

22:25 TRENTINO-PADOVA 18-19: invasione di Padova, l’attacco di Russell sarebbe finito fuori.

22:24 SORA-PADOVA 12-10: si va avanti con due punti di differenza.

22:23 TRENTINO-PADOVA 15-17: Cebulj viene malamente murato da Travica.

22:22 TRENTINO-PADOVA 15-16. si riprende subito l’opposto,che trova una gran diagonale.

22:21 TRENTINO-PADOVA 15-15: sparacchia fuori Hernandez.

22:20 SORA-LATINA 9-7: break di Patry, che riporta i suoi a -2.

22:19 TRENTINO-PADOVA 13-14: ancora un muro, questa volta di Cebulj, incredibile.

22:18 TRENTINO-PADOVA 12-14: Hernandez si becca una murata in faccia da parte di Codarin, è arrivata la reazione dei padroni di casa.

22:17: SORA-LATINA 7-4: Sottile e compagni faticano a ritrovare il ritmo dei primi due parziali.

22:16 TRENTINO-PADOVA 10-14: Djuric mette fine ad uno scambio memorabile condito da un’infinità di difese.

22:15 SORA-LATINA 5-2: attenzione perchè i padroni di casa partono subito forte.

22:14 TRENTINO-PADOVA 9-13: a segno il neo-entrato Djuric.

22:13 SORA-LATINA 3-2: si ricomincia anche qui.

22:11 TRENTINO-PADOVA 8-12: sparacchia fuori Vettori, addirittura 22 errori complessivi per Trento.

22:09 TRENTINO-PADOVA 8-11: diciassettesima battuta sbagliata per la Kione.

22:08 TRENTINO-PADOVA 5-7: arriva un break dei padroni di casa, Giannelli deve cercare di variare il più possibile il gioco per non dare punti di riferimento al muro avversario.

22:06 TRENTINO-PADOVA 3-6: al momento non è arrivata la reazione che ci si poteva aspettare.

22:05 SORA-LATINA 25-23: non riesce il recupero alla formazione ospite, si va al quarto set.

22:03 TRENTINO-PADOVA 2-1: è iniziato il quarto parziale al PalaTrento.

22:01 SORA-PADOVA 24-21: tre set-point.

22:00 SORA-PADOVA 23-20: c’è profumo di quarto set.

21:59 TRENTINO-PADOVA 19-25: Travica e compagni volano sul 2-1.

21:58 PIACENZA-PERUGIA 17-25: grande prova di carattere dei Block Davils, che conquistano tre punti e restano stabilmente quarti in classifica.

21:56 SORA-LATINA 19-17: non arrivano break, si va avanti così da almeno una decina di scambi.

21:55 PIACENZA-PERUGIA 16-22: ace di Leon, che si dimostra il solito mattatore.

21:54 TRENTINO-PADOVA 14-20: questo risultato era difficilmente pronosticabile, Modena potrebbe approfittarne per superare in classifica Trento.

21:52 SORA-LATINA 15-13: la formazione ospite in questo campionato è tra le migliori squadre a muro, con 2,20 stampatone a set, stasera tuttavia stasera questo fondamentale non sta funzionando alla perfezione.

21:50 PIACENZA-PERUGIA 14-16: Fei, nonostante l’età, si dimostra comunque una garanzia, obiettivo 10.000 punti in Superlega.

21:49 TRENTINO-PADOVA 12-17: è incredibile come i ragazzi delle Dolomiti non riescano più a ritrovare il proprio gioco nonostante le numerose alternative a disposizione di coach Lorenzetti.

21:48 SORA-LATINA 12-9: attenzione i break diventano due, vediamo se Sora riuscirà a mantenere il piede sull’acceleratore.

21:47 PIACENZA-PERUGIA 11-12: muro a tetto su Lanza, i padroni di casa non mollano.

21:46 TRENTINO-PADOVA 8-13: Ishikawa e Polo molto positivi questa sera.

21:45 SORA-LATINA 9-8: diagonale millimetrica di Patry.

21:44 PIACENZA-PERUGIA 8-8: sparacchia fuori Leon.

21:43 TRENTINO-PADOVA 6-10: allunga ancora la formazione di Valerio Baldovin.

21:41 SORA-LATINA 7-5: si va avanti sempre con un break di differenza, nei due parziali precedenti Latina è sempre stata molto cinica sul finale di set.

21:39 PIACENZA-PERUGIA 5-6: sbaglia il servizio Tondo.

21:37 TRENTINO-PADOVA 5-7: i problemi in casa Trento non sembrano essere finiti, anzi.

21:35 SORA-LATINA 5-3: i padroni di casa sono con le spalle al muro, vediamo se arriverà la reazione.

21:33 PIACENZA-PERUGIA 2-2: bene Leon in apertura.

21:31 SORA-LATINA 22-25: parziale di 4-0 e Latina vince anche il secondo set.

21:30 SORA-LATINA 22-24: strappo importante, due set-point per la formazione ospite.

21:29 PIACENZA-PERUGIA 22-25: la Sir vola sul 2-0.

21:28 TRENTINO-PADOVA 20-23: Hernandez sugli scudi, serve un mezzo miracolo a Trento.

21.27 SORA-PADOVA 21-21: impatta la formazione di casa.

21:26 PIACENZA-PERUGIA 18-22: Lanza stampa una bomba sui tre metri da posto 4.

21:25 TRENTINO-PADOVA 19-21: il distacco si rimpicciolisce ancora, ma ci sono comunque due break di differenza.

21:24 SORA-LATINA 18-19: nessuno vuole saperne di mollare, scambi lunghissimi.

21:22 PIACENZA-PERUGIA 17-20: sparacchia ancora fuori Kooy, la Sir si porta a cinque punti dal secondo set.

21:21 TRENTINO-PADOVA 16-19: l’Itas ha ricominciato a giocare come sa.

21:19 SORA-LATINA 14-16: abbiamo superato la metà del set, ogni punto vale un macigno adesso.

21:18 PIACENZA-PERUGIA 14-13: attacco out di Berger, i Block Davils passano avanti.

21:16 TRENTINO-PADOVA 12-16: adesso il cambio-palla funziona bene per entrambe le formazioni, il set è tutto tranne che chiuso.

21:15 SORA-LATINA 12-13: contro-sorpasso di Latina, questo match vale tantissimo in chiave salvezza.

21:14 PIACENZA-PERUGIA 12-11: ace di Kooy, che trova l’incrocio delle righe.

21:13 TRENTINO-PADOVA 9-14: prova ad accorciare le distanze la formazione delle Dolomiti, Lorenzetti deve affidarsi alla sua lunga panchina.

21:12 SORA-LATINA 11-9: dopo 20 scambi arriva il primo break del set.

21:11 PIACENZA-PERUGIA 8-7: invasione a muro per i padroni di casa.

21:10 TRENTINO-PADOVA 4-11: adesso l’allungo sembra decisivo, male i ragazzi di Lorenzetti in questa fase.

21:09 SORA-LATINA 6-6: l’equilibrio regna sovrano, la tensione è alta.

21:07 PIACENZA-PERUGIA 5-6: errore al servizio di Lanza, che risulta sempre molto falloso in questo fondamentale.

21:05 TRENTINO-PADOVA 3-7: bella reazione della formazione ospite, che viene da una brutta batosta contro Verona.

21:04 SORA-LATINA 2-1: sono ufficialmente ricominciati tutti i macth.

21:02 PIACENZA-PERUGIA 0-1: si parte con la pipe vincente di Lanza.

21:01 TRENTINO-PADOVA 0-2: ottimo inizio di Hernandez, vediamo se Padova riuscirà ad opporre più resistenza in questo secondo set.

21:00 PIACENZA-PERUGIA 22-25: i detentori della Supercoppa faticano più del dovuto ma si portano a casa il primo parziale.

20:58 SORA-LATINA 20-25: ci si poteva aspettare una leggera superiorità di Latina, che fa bene e si aggiudica il primo set.

20:57 TRENTINO-PADOVA 25-20: bene Giannelli e compagni nella fase finale.

20:56 PIACENZA-PERUGIA 21-22: pallonetto di Berger, ottimo primo set dei padroni di casa

20:55 VIBO VALENTIA 25-20: i calabresi si sbloccano in classifica, risultato molto importante.

20:54 SORA-LATINA 16-19: Sottile dovrà gestire bene i suoi attaccanti per non rendere il gioco scontato.

20:53 PIACENZA-PERUGIA 18-20: punto importantissimo di Leon.

20:51 TRENTINO-PADOVA 18-18: si va avanti punto a punto.

20:50 SORA-LATINA 15-18: Patry fa la voce grossa, allungo importante.

20:49 PIACENZA-PERUGIA 15-18: mani-out di Kooy, a fare la differenza fino ad adesso è l’incisività al servizio.

20:48 VIBO VALENTIA-VERONA 19-14: qua c’è odore di grande sorpresa, di certo alla vigilia non ci si aspettava un 3-0.

20:47 TRENTINO-PADOVA 14-14: Travica e compagni impattano, Trento nelle ultime giornate ha avuto un po’ di difficoltà in avvio.

20:46 SORA-LATINA 12-13: non si vedono break, il cambio-palla sta funzionando egregiamente.

20:45 PIACENZA-PERUGIA 13-15: bene Fei, ma il muro di Perugia sta toccando molto a muro.

20:44 VIBO VALENTIA-VERONA 16-14: attenzione a questo break, si entra nella fase calda del set e ogni punto vale un macigno.

20:43 TRENTINO-PADOVA 12-9: la formazione delle Dolomiti non ha ancora perso un match in quest’inizio di Campionato.

20:42 PIACENZA-PERUGIA 10-12: ottimo attacco di Lanza, che si sta dimostrando molto positivo in queste giornate.

20:41 SORA-LATINA 7-8: è d’avvero difficile capire quale tra queste due formazioni riuscirà a spuntarla.

20:40 VIBO VALENTIA-VERONA 12-11: sale di livello la partita nel terzo parziale.

20:38 TRENTINO-PADOVA 9-7: arriva il primo break per i ragazzi di Lorenzetti, che dovrebbero avere vita facile.

20:37 SORA-LATINA 5-5: inizio in parità per una partita che si preannuncia molto equilibrata.

20:36 PIACENZA-PERUGIA 5-6: già tre punti in avvio per Fei, che stupisce sempre di più.

20:34 MILANO-MODENA 20-25: Anderson regala il 3-0 ai suoi.

20:32 MILANO-MODENA 18-23:  i ragazzi di Piazza tentano un disperato recupero.

20:30 VIBO VALENTIA-VERONA 3-3: impattano gli ospiti, vediamo se l’equilibrio durerà o no.

20:29 MILANO-MODENA 14-22: molto bene anche Zaytsev questa sera.

20:28 MILANO-MODENA 14-20: diagonale nei tre metri di Nimir Abdel-Aziz.

20:27 VIBO VALENTIA-VERONA 2-0: i padroni di casa ripartono da dove avevano concluso, break in apertura.

20:27 MILANO-MODENA 12-18: break di Clevenot, che non vuole saperne di mollare.

20:26 MILANO-MODENA 11-18: sbaglia Sbertoli dai nove metri.

20:25 Fra pochi attimi inizieranno i tre match rimanenti.

20:24 MILANO-MODENA 10-17: i canarini dilagano con Bednorz al servizio, rientrare sembra impossibile.

20:23 VIBO VALENTIA-VERONA 25-18: i ragazzi di coach Juan Manuel Cichello volano sul 2-0, risultato a sorpresa.

20:21 MILANO-MODENA 9-14: parallela interna di Bednorz, che sta vivendo una vera e propria serata di grazia.

20:19 MILANO-MODENA 8-12: Petric non passa più, muro di Holt su di lui.

20:17 VIBO VALENTIA-MODENA 19-15: timida reazione di Boyer e compagni, vediamo se riusciranno a ricucire.

20:16 MILANO-MODENA 5-7: muro a tetto di Anderson su Nimir, si fa difficile per i ragazzi di Piazza.

20:15 VIBO VALENTIA-VERONA 17-12: il reparto muro-difesa dei padroni di casa sta funzionando alla perfezione, bene anche il contrattacco.

20:14 MILANO-MODENA 4-4: errore al servizio di Holt, Modena molto fallosa dai nove metri questa sera.

20:12 VIBO VALENTIA-VERONA 14-11: dopo un’importante fase break adesso il cambio-palla sembra funzionare per entrambe le squadre.

20:10 MILANO-MODENA 1-1: gran primo tempo di Holt, inizia il terzo parziale.

20:08 VIBO VALENTIA-VERONA 11-7: Defalco è ispirato questa sera, un’eventuale vittoria stasera sarebbe importante in ottica salvezza.

20:07 VIBO VALENTIA-VERONA 9-6: parziale di 5-1 per i padroni di casa!

20:06 MILANO-MODENA 28-30: i canarini si prendono il secondo parziale con due murate consecutive su Petric.

20:05 MILANO-MODENA 28-28: Bednorz fa un vero e proprio buco nel taraflex.

20:04 VIBO VALENTIA-VERONA 4-5: Spirito deve ritrovare l’intesa con Boyer, che tanto aveva funzionato nelle scorse giornate.

20:02 MILANO-MODENA 27-26: errore al servizio di Christenson, ancora un set-point per i ragazzi di Piazza.

20:02 VIBO VALENTIA-VERONA 3-3: inizio di secondo set equilibrato.

20:01 MILANO-MODENA 25-25: Zaytsev non ha problemi senza muro.

20:00 MILANO-MODENA 25-24: i padroni di casa difendono la qualunque e il solito Nimir mette la palla a terra.

20:00 MILANO-MODENA 24-24: mani-out di Abdel-Aziz.

19:59 MILANO-MODENA 23-24: Zaytsev fa un vero e proprio miracolo e supera il muro a tre su un attacco forzato.

19:58 MILANO-MODENA 23-23: ace di Petric, Milano impatta di nuovo.

19:58 MILANO-MODENA 21-23: in rete anche il servizio di Nimir.

19:57 MILANO-MODENA 21-22: Mazzone sbaglia dai nove metri dopo il time-out.

19:56 VIBO VALENTIA-VERONA 25-17; i padroni di casa a sorpresa vincono il primo set.

19:55 MILANO-MODENA 20-20: pallonetto spinto di Nimir Abdel-Aziz.

19:54 MILANO-MODENA 19-19: muro a tetto di Clevenot, parità!

19:53 MILANO-MODENA 18-19: Anderson sparacchia fuori, Milano si porta a -1.

19:52 VIBO VALENTIA-VERONA 21-14: prova ad accorciare le distanze Boyer, ma potrebbe essere troppo tardi.

19:50 MILANO-MODENA 15-19: la formazione di casa sta sprecando troppo in attacco in questa fase, Modena sente odore di 2-0.

19:49 VIBO VALENTIA-VERONA 20-11: Vibo Valentia è la prima a scollinare sopra quota venti, il primo set sembra ad un passo.

19:47 MILANO-MODENA 14-16: attacco vincente di Anderson, attenzione alla possibile fuga dei canarini.

19:45 VIBO VALENTIA-VERONA 16-9: Boyer e compagni in questa stagione stanno attaccando con il 47%, questa sera mettere palla a terra sembra però molto difficile.

19:43 MILANO-MODENA 11-11: diagonale nei tre metri di Ivan Zaytsev.

19:42 VIBO VALENTIA-VERONA 12-6: i ragazzi di Juan Manuel Cichello stanno d’avvero impressionando.

19:41 MILANO-MODENA 8-8: diagonale imprendibile di Nimir, che stasera non sta sbagliando nulla.

19:40 VIBO VALENTIA-MODENA 6-10: allungo importante dei calabresi, Verona non deve assolutamente sottovalutare gli avversari.

19:38 MILANO-MODENA 6-6: ancora una veloce al centro per Clevenot.

19:37 VIBO VALENTIA-VERONA 6-6: la formazione ospite non ci pensa due volte e pareggia subito i conti.

19:36 MILANO-MODENA 3-3: ace di Zaytsev, che pesca la zona di conflitto.

19:34 VIBO VALENTIA-MODENA 6-4: il primo break del match va ai padroni di casa.

19:32 MILANO-MODENA 1-0: si sblocca Kozamernik in apertura di secondo set.

19:31 VIBO VALENTIA-VERONA 1-2: si parte con il secondo match di giornata.

19:29 MILANO-MODENA 27-29: Gironi si prende un muro in faccia, il primo set va a Modena.

19:29 MILANO-MODENA 27-28: pipe imprendibile di Anderson, che è implacabile.

19:28 MILANO-MODENA 27-27: gli emiliani continuano a sbagliare al servizio, in rete Zaytsev.

19:27 MILANO-MODENA 26-27: sbaglia Nimir dai nove metri.

19:27 MILANO-MODENA 26-26: Nimir risponde con la stessa moneta.

19:26 MILANO-MODENA 25-26: pallonetto spinto di Zaytsev.

19:25 MILANO-MODENA 25-25: la palla è buona, incredibile!

19:25 MILANO-MODENA 24-25: Nimir tira una bomba nei tre metri, è l’arbitro stesso a chiamare video check.

19:24 MILANO-MODENA 24-25: gran difesa di Pesaresi, ma Petric spreca tutto in attacco.

19:24 MILANO-MODENA 24-24: sbaglia Christenson dai nove metri.

19:23 MILANO-MODENA 23-24: Anderson regala un set-point a Modena.

19:23 MILANO-MODENA 23-23: diagonale assurda di Nimir, che prima difende e poi attacca…

19:22 MILANO-MODENA 22-23: Abdel-Aziz riporta a -1 i suoi.

19:21 MILANO-MODENA 21-23: veloce al centro per Clevenot, wow!

19:20 MILANO-MODENA 20-23: in rete il servizio di Holt.

19:19 MILANO-MODENA 19-23: parallela paurosa di Zaytsev.

19:18 MILANO-MODENA 19-22: finisce qui la sua serie al servizio.

19:17 MILANO-MODENA 18-22: ancora un servizio vincente di Bednorz, che spacca in due il set.

19:17 MILANO-MODENA 18-21: ace del polacco, mamma mia!

19:17 MILANO-MODENA 18-20: show di Bednorz in questa fase.

19:16 MILANO-MODENA 18-19: sbaglia il servizio Zaytsev.

19:16 MILANO-MODENA 17-19: pipe di Anderson, break per Modena.

19:15 MILANO-MODENA 17-18: mani-out di Zaytsev che toglie le castagne dal fuoco.

19:14 MILANO-MODENA 16-17: sbaglia anche Mazzone.

19:14 MILANO-MODENA 15-17: in rete il servizio di Clevenot.

19:13 MILANO-MODENA 15-16: non passa l’attacco di Anderson.

19:12 MILANO-MODENA 14-16: break importantissimi per Modena, Bednorz sugli scudi.

19:11 MILANO-MODENA 14-14: male Christenson dai nove metri.

19:11 MILANO-MODENA 13-14: pipe di Bednorz.

19:10 MILANO-MODENA 13-13: ace di Sbertoli, parità!

19:10 MILANO-MODENA 12-13: Clevenot risponde con un mani-out.

19:09 MILANO-MODENA 11-13: attacco pauroso di Anderson da posto 4.

19:09 MILANO-MODENA 11-12: servizio vincente di Kozamernik, Milano a -1.

19:08 MILANO-MODENA 10-12: sfiora l’ace Bednorz, ma la palla finisce fuori.

19:07 MILANO-MODENA 9-12: non ci sono infrazioni, il punto va alla squadra ospite.

19:06 MILANO-MODENA 9-11: i padroni di casa fermano il gioco e chiamano check su una probabile invasione di Zaytsev.

19:05 MILANO-MODENA 9-11: pallonetto spinto di Petric, male in difesa Zaytsev

19:04 MILANO-MODENA 8-11: pipe di Anderson.

19:03 MILANO-MODENA 8-10: Nimir è implacabile questa sera.

19:02 MILANO-MODENA 7-10: la palla è dentro.

19:02 MILANO-MODENA 8-9: parallela out di Bednorz, Giani chiama il video check.

19:02 MILANO-MODENA 7-9: d’esperienza il serbo, il suo attacco si insacca tra il muro e la rete.

19:01 MILANO-MODENA 6-9: diagonale vincente di Petric, che si sblocca.

19:00 MILANO-MODENA 5-9: ancora Daniele Mazzone, Petric fatica a mettere palla a terra. Time-out per coach Piazza.

18:59 MILANO-MODENA 5-8: primo tempo imprendibili di Mazzone.

18:59 MILANO-MODENA 5-7: mani-out di Clevenot, che mette a terra il suo primo pallone.

18:58 MILANO-MODENA 4-7: break per gli emiliani, che si affidano a Zaytsev.

18:58 MILANO-MODENA 4-6: out il servizio di Sbertoli.

18:57 MILANO-MODENA 4-5: ancora Nimir sul muro a tre avversario.

18:57 MILANO-MODENA 3-5: parallela milimettrica di Anderson.

18:57 MILANO-MODENA 3-4: mani-out di Abdel-Aziz.

18:57 MILANO-MODENA 2-4: primo tempo vincente di Holt.

18:57 MILANO-MODENA 2-3: male anche Zaytsev al servizio.

18:56 MILANO-MODENA 1-3: errore dai nove metri per l’opposto milanese.

18:55 MILANO-MODENA 1-2: si mette subito in moto Nimir.

18:54 MILANO-MODENA 0-2: subito un’azione lunga che si conclude con l’attacco insaccato di Zaytsev.

18:53 MILANO-MODENA 0-1: primo punto per Modena, ottimo attacco in mezzo al muro di Bednorz.

18:50 MILANO-MODENA 0-0: la notizia è che Nimir Abdel-Aziz sarà della partita!

18:49 Ormai ci siamo, ultimi minuti di riscaldamento e si parte!

18:47 Sora-Latina è un derby che vale doppio, questa sfida sarà determinante in ottica salvezza, entrambe le squadre si trovano infatti in penultima posizione con appena tre punti. Sulla carta i ragazzi di Lorenzo Tubertini sembrerebbero avere qualcosa in più, ma in questo inizio di stagione le cose non sono proprio andate per il verso giusto. Infine sarà la volta di Trentino-Padova, la formazione di coach Lorenzetti, che non ha ancora perso un match in questo inizio di Campionato, dovrebbe avere vita facile contro i veneti, che vengono da una vera e propria disfatta a Verona.

18:44 Piacenza-Perugia sarà una sfida dai mille volti, i padroni di casa, dopo un inizio difficile, vengono da due vittorie consecutive al tie-break, l’infortunato Nelli ha lasciato il posto a Fei, che nel match contro Monza ha stabilito il nuovo record di punti nel campionato di SuperLega Credem Banca, toccando quota 9694 in 708 partite ufficiali e superando il precedente record che apparteneva a Zlatanov, attuale dirigente di Piacenza. Perugia non può concedersi passi falsi, i Block Devils si trovano infatti a ben otto lunghezze dalla capolista Civitanova, Leon e compagni dovranno però stare attenti a non sottovalutare gli avversari.

18:41 I tre match rimanenti inizieranno tutti alle ore 20:30.

18:38 La seconda sfida in programma è quella tra Vibo Valentia e Verona, che prenderà il via alle ore 19:30. La formazione ospite va a caccia della seconda vittoria consecutiva, che, in caso di sconfitta di Milano, la isserebbe al quinto posto in classifica.

18:35 Con Nimir fuori dai giochi, i favori del pronostico sono tutti dalla parte di Modena, che dovrà comunque sudare per portarsi a casa i tre punti.

18:32 Si parte alle 18:50 con il match più atteso di oggi, quello tra Milano e Modena. Entrambe le formazioni vengono da un turno complesso: i lombardi sono stati sconfitti 3-1 da Trento e hanno perso il forte opposto Nimir Abdel-Aziz per un problema alla caviglia, gli emiliani hanno invece preso una brutta batosta a Civitanova, dove sono strapazzati 3-0 dalla Lube.

18:29 Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE della sesta giornata di Superlega.

Presentazione settima giornata

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE della sesta giornata di SuperLega, il massimo campionato italiano di volley maschile. Stasera i riflettori saranno tutti puntati su Milano-Modena, match determinante in ottica classifica. Entrambe le formazioni vengono da un turno complicato: i lombardi, dopo un ottimo inizio, si sono dovuti arrendere 3-1 contro Trento, ma la notizia peggiore è di certo l’infortunio di Nimir Abdel-Aziz, che circa a metà incontro ha evidenziato un problema alla caviglia; i canarini vengono invece dalla batosta presa contro la Lube Civitanova. L’assenza del forte opposto milanese sposta decisamente il favore del pronostico dalla parte della formazione emiliana, che vuole a tutti i costi tornare a casa con tre punti.

Verona, dopo la convincente vittoria contro Padova, si appresta a sfidare Vibo Valentia, fanalino di coda del Campionato. La diagonale Spirito-Boyer convince sempre di più e la lotta per il quinto posto con Milano si sta facendo sempre più avvincente. Piacenza-Perugia sarà una sfida dai mille volti, i padroni di casa, dopo un inizio difficile, vengono da due vittorie consecutive al tie-break, l’infortunato Nelli ha lasciato il posto a Fei, che nel match contro Monza ha stabilito il nuovo record di punti nel campionato di SuperLega Credem Banca, toccando quota 9694 in 708 partite ufficiali e superando il precedente record che apparteneva a Zlatanov, attuale dirigente di Piacenza. Perugia non può concedersi passi falsi, i Block Devils si trovano infatti a ben otto lunghezze dalla capolista Civitanova, Leon e compagni dovranno però stare attenti a non sottovalutare gli avversari.

Sora-Latina è un derby che vale doppio, questa sfida sarà determinante in ottica salvezza, entrambe le squadre si trovano infatti in penultima posizione con appena tre punti. Sulla carta i ragazzi di Lorenzo Tubertini sembrerebbero avere qualcosa in più, ma in questo inizio di stagione le cose non sono proprio andate per il verso giusto. Infine sarà la volta di Trentino-Padova, la formazione di coach Lorenzetti, che non ha ancora perso un match in questo inizio di Campionato, dovrebbe avere vita facile contro i veneti, che vengono da una vera e propria disfatta a Verona.

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE della sesta giornata di SuperLega: cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, punto dopo punto, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle ore 18.50.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LPS/Elisa Calabrese

Loading...
Loading...

Lascia un commento

scroll to top