Show Player

LIVE Volley, Superlega 2019-2020 in DIRETTA: bene Perugia, Trento supera Milano, Civitanova surclassa Modena nel big match

Foto LPS/Roberto Bartomeoli


CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

20:24 OA Sport vi ringrazia per aver seguito con noi le emozioni della sesta giornata della Superlega e vi augura un buon proseguimento di serata.

20:23 La classifica aggiornata vede in testa Civitanova con 21 punti e un turno in più sulle gambe, Trento si trova in seconda piazza con 17 punti e due lunghezze di vantaggio su Modena, Perugia nonostante una partita di vantaggio resta in quarta piazza con 13 punti.

Loading...
Loading...

20:21 PIACENZA-MONZA 15-12: i padroni di casa vincono la battaglia e si portano a casa due punti determinanti.

20:20 PIACENZA-MONZA 14-12: due match-point per i ragazzi di coach Gardini, che vanno a caccia della seconda vittoria al tie-break consecutiva.

20:18 PIACENZA-MONZA 13-11: attenzione, arriva un break importantissimo per i padroni di casa.

20:16 PIACENZA-MONZA 11-11: partita incredibile, una maratona da due ore e mezza!

20:14 PIACENZA-MONZA 10-9: a Piacenza serve tutto l’esperienza di Stankovic e Kooy per portarla a casa.

20:12 PIACENZA-MONZA 8-7: il risultato di stasera potrebbe essere determinante in ottica salvezza, queste due formazioni in decima e undicesima posizione con tre punti.

20:10 PIACENZA-MONZA 6-6: nessuno ne vuole sapere di mollare, si va avanti punto a punto.

20:08 PIACENZA-MONZA 4-4: in casa Monza si preannuncia un sovraccarico su Kurek.

20:06 PIACENZA-MONZA 2-3. arriva subito un break per la formazione ospite.

20:05 PIACENZA-MONZA 2-1: si parte!

20:01 PIACENZA-MONZA 25-22: si va al tie-break.

20:00 PIACENZA-MONZA 24-22: due set-point per la formazione di Gardini.

19:58 MILANO-TRENTINO 21-25: l’Itas continua nella propria imbattibilità e si porta in seconda posizione in classifica.

19:57 PIACENZA-MONZA 22-21: i padroni di casa passano in vantaggio, adesso l’inerzia sembra essere passata dalla loro.

19:56 MILANO-TRENTINO 19-22: Trento con 49 muri è la formazione migliore, 2,58 stampatone a set.

19:54 PIACENZA-MONZA 19-19: Piacenza in Campionato sta attaccando con un ottimo 50,9%, da migliorare di sicuro il servizio, dove si commettono ancora tanti errori e il sistema di muro-difesa.

19:52 MILANO-TRENTINO 17-20: attenzione al break dei padroni di casa, non è ancora finita.

19:50 PIACENZA-VIBO VALENTIA 17-18: adesso il match si fa davvero interessante, ci avviciniamo alla fase calda del set.

19:48 MILANO-TRENTINO 13-18: adesso il cambio-palla sembra funzionare per entrambe le formazioni.

19:47 PIACENZA-MONZA 13-14: nonostante l’assenza di Nelli i ragazzi di Gardini stanno comunque mostrando grande carattere.

19:45 MILANO-TRENTINO 9-14: questo è un periodo molto delicato per Milano, che dopo Civitanova due settimane fa, dopo Trento oggi, Mercoledì dovrà vedersela con Modena.

19:43 PIACENZA-MONZA 10-13: stessa situazione a Piacenza, dove ai padroni di casa serve un mezzo miracolo.

19:42 MILANO-TRENTO 7-12: i ragazzi di Piazza sembrano aver staccato la spina, adesso rientrare sembra proibitivo.

19:41 LATINA-RAVENNA 17-25: Ravenna vince 3-0 e si sblocca dopo tre sconfitte consecutive.

19:39 CIVITANOVA-MODENA 25-18: la Lube ha surclassato 3-0 Modena nonostante l’assenza di Juantorena. La formazione di Fefè De Giorgi scappa sempre di più in classifica.

19:37 MILANO-TRENTINO 3-6: alla lunga sta uscendo la superiorità di Giannelli e compagni, parziale di 4-0 per loro.

19:36 LATINA-RAVENNA 13-21: la formazione di casa sembra essersi fermata, gli attaccanti di Latina non riescono più a mettere la palla a terra.

19:35 CIVITANOVA-MODENA 21-16: primo tempo di Diamantini e la Lube scappa via.

19:33 MILANO-TRENTO 2-1: si riparte anche nel capoluogo lombardo.

19:32 PIACENZA-MONZA 0-3: si riparte da dove c’eravamo lasciati, la formazione di Gardini sembra non reagire.

19:31 CIVITANOVA-MODENA 18-16: trova le mani del muro Zaytsev, che non ne vuole sapere di arrendersi.

19:30 LATINA-RAVENNA 13-17: break importante per i ragazzi di Bonitta.

19:29 PIACENZA-MONZA 15-25: set da dimenticare per i padroni di casa, che adesso si trovano sotto 1-2.

19:28 PADOVA-VERONA 21-25: vittoria importante per Boyer e compagni, che salgono in quinta piazza in classifica.

19:27 MILANO-TRENTINO 18-25: dopo un torpore iniziale Trento si porta sul 2-1.

19:26 CIVITANOVA-MODENA 15-13: ennesimo mani-out di Leal, che ha delle percentuali in attacco incredibili.

19:25 LATINA-RAVENNA 11-12: sembra di rivivere lo scorso parziale, si va avanti punto a punto.

19:24 PADOVA-RAVENNA 19-22: tenta il recupero disperato Padova, parziale di 3-0 per la formazione di casa.

19:23 PIACENZA-MONZA 13-20: Kurek sta facendo la voce grossa.

19:22 PERUGIA- VIBO VALENTIA 25-17: con un triplo 25-17 la Sir si porta a casa tre punti importanti per accorciare le distanze in classifica.

19:21 MILANO-TRENTINO 15-19: quando Giannelli si mette in moto c’è davvero poco da fare, il muro avversario impazzisce letteralmente.

19:20 CIVITANOVA-MODENA 11-10: pallonetto vincente di Ivan Zaytsev.

19:18 LATINA-RAVENNA 6-9: dopo una serie di giornate difficili, questa sera c’è profumo di tre punti per Ravenna.

19:17 PIACENZA-MONZA 10-15: allungo importante per la formazione ospite.

19:16 PERUGIA-VIBO VALENTIA 21-16: gran colpo in attacco di Leon, Sir ad un passo dal 3-0.

19:15 PADOVA-VERONA 11-14: l’intesa tra Spirito e Boyer è qualcosa di incredibile.

19:14 MILANO-TRENTINO 9-12: i ragazzi di Lorenzetti sembrano aver ritrovato la quadratura del cerchio.

19:13 CIVITANOVA-MODENA 6-4: mani-out spaziale di Ghafour.

19:12 LATINA-RAVENNA 3-2: inizia il terzo set anche sul campo di Latina.

19:11 PIACENZA-MONZA 6-8: la formazione ospite sta ritrovando le intese del primo set.

19:10 PERUGIA-VIBO VALENTIA 15-13: ace di Pippo Lanza.

19:09 PADOVA-VERONA 6-6: i padroni di casa provano a porre resistenza dopo due set deludenti.

19:08 MILANO-TRENTINO 4-8: adesso l’inerzia del gioco è passata tutta dalla parte della formazione delle Dolomiti.

19:07 CIVITANOVA-MODENA 0-1: si riparte con un mani-out di Bednorz.

19:06 LATINA-RAVENNA 23-25: grande prova di carattere di Ravenna, che nonostante le difficoltà si dimostra superiore e si porta in vantaggio di due set.

19:05 CIVITANOVA-MODENA 25-20: un errore di Bednorz dai nove metri regala il 2-0 a Civitanova.

19:03 CIVITANOVA-MODENA 23-19: non passa il servizio di Zaytsev.

19:02 LATINA-RAVENNA 20-22: break importantissimo per i ragazzi di Bonitta.

19:01 PIACENZA-MONZA 25-17: i padroni di casa impattano.

19:00 PERUGIA-VIBO VALENTIA 5-4: out il servizio di Mengozzi.

18:59 PADOVA-VERONA 17-25: i veneti volano sul 2-0.

18:58 MILANO-TRENTINO 24-25: attenzione si ribalta la situazione, adesso è Trento ad avere un set point.

18:57 CIVITANOVA-MODENA 20-16: mani-out di Leal e la Lube viaggia spedita verso il secondo parziale.

18:56 LATINA-RAVENNA 17-17: set davvero entusiasmante, è difficile capire chi sarà a spuntala.

18:55 PIACENZA-MONZA 16-12: Kurek sembra essersi spento, i ragazzi di Gardini continuano a macinare break.

18:54 PERUGIA-VIBO VALENTIA 25-17: la Sir con un ace si porta sul 2-0.

18:53 PADOVA-VERONA 10-18: la resistenza dei padroni di casa è durata poco, questo allungo potrebbe essere decisivo.

18:52 MILANO-TRENTINO 20-17: i lombardi si portano a cinque punti da un impensabile 2-0.

18:51 CIVITANOVA-MODENA 14-11: ace di Ghafour, la Lube quest’anno sembra avere qualcosa in più.

18:50 LATINA-RAVENNA 13-12: accorciano le distanze gli ospiti, si continua punto a punto.

18:49 PIACENZA-MONZA 13-11: ci provano di carattere i padroni di casa, che per la primo volta nell’intero match passano in vantaggio.

18:48 PERUGIA-VIBO VALENTIA 21-14: gran diagonale di Lanza, che porta i suoi a quattro punti dal secondo parziale.

18:47 PADOVA-VERONA 9-13: doppio break per Travica e compagni, la reazione deve arrivare adesso.

18:46 MILANO-TRENTINO 15-13: Lorenzetti deve inventarsi qualcosa, ha a disposizione una panchina decisamente ricca di ottimi giocatori.

18:45 CIVITANOVA-MODENA 9-8: finisce fuori il servizio di Simon.

18:44 LATINA-RAVENNA 9-6: Patry sta salendo in cattedra, il francese è il punto di riferimento dei padroni di casa.

18:43 PIACENZA-MONZA 10-10: si va avanti punto a punto nel secondo set, ci avviciniamo alla fase calda.

18:42 PERUGIA-VIBO VALENTIA 17-9: primo tempo a segno per Podrascanin, ma gran ricezione di Colaci.

18:41 PADOVA-VERONA 5-11: parziale imbarazzante per Boyer e compagni, rientrare sembra proibitivo vista l’inerzia del match

18.40 MILANO-TRENTINO 12-9: è durato poco l’equilibrio, Sbertoli sta servendo divinamente le sue bocche da fuoco, che sembrano godere di uno stato di grazia.

18:39 CIVITANOVA-MODENA 4-2: ace di Kovar, che trova la zona di conflitto. Questa sera sta sostituendo egregiamente Juantorena.

18:38 LATINA-RAVENNA 3-1: break in apertura per i padroni di casa.

18.37 PERUGIA-VIBO VALENTIA 11-8: out il servizio di capitan De Cecco.

18:36 MILANO-TRENTINO 8-7: i ragazzi di Piazza non sono calati d’intensità, Trento dovrà fare gli straordinari per portarla a casa.

18:35 PADOVA-VERONA 2-5: si riprende da dove ci eravamo lasciati, i padroni di casa non riescono ad imprimere il proprio ritmo questa sera.

18:33 LATINA-RAVENNA 20-25: Ravenna è l’ultima squadra ad essersi aggiudicata il primo set.

18:32 CIVITANOVA-MODENA 25-19: Simon regala il primo parziale ai suoi.

18:31 PIACENZA-MODENA 2-2: inizio equilibrato, vediamo se durerà.

18:30 CIVITANOVA-MODENA 22-19: ancora Mazzone a segno, Christenson sta cercando molto i propri centrali.

18:29 PERUGIA-VIBO VALENTIA 4-2: attacco di Filippo Lanza imprendibile.

18:28 MILANO-TRENTO 25-18: primo parziale molto convincente per Petric e compagni, ci si aspetta la reazione di Trento nel secondo set.

18:27 PIACENZA-MONZA 17-25: la formazione di Gardini si è sbriciolata sotto i colpi di Kurek.

18:26 PERUGIA-VIBO VALENTIA 25-17: un servizio vincente di Leon regala il primo parziale ai Block Davils.

18:25 PADOVA-VERONA 15-19: Hernandez prova ad accorciare le distanze, ma potrebbe essere troppo tardi.

18:24 MILANO-TRENTINO 22-16: padroni di casa a tre punti dal primo parziale.

18:23 CIVITANOVA-MODENA 17-14. in rete il servizio di Bednorz.

18:22 LATINA-RAVENNA 14-19: Sottile deve cercare di variare maggiormente il gioco, i ragazzi di Bonitta stanno tenendo il piede sull’acceleratore.

18:21 PIACENZA-MONZA 12-18: gli ospiti viaggiano spediti verso il primo set, Piacenza fatica a trovare le giuste misure a muro e in difesa.

18:20 PERUGIA-VIBO VALENTIA 21-14: molto fallosa Vibo Valentia in attacco, di certo i calabresi non possono permettersi di regalare punti a Perugia.

18:19 PADOVA-VERONA 9-15: i veneti sembrano superiori, sia dal punto di vista tecnico, che da quello tattico.

18:18 MILANO-TRENTINO 16-10: la formazione di coach Piazza si sta dimostrando un osso duro per tutte le squadre, attenzione che nella corsa per i posti che contano Milano c’è.

18:17 CIVITANOVA-MODENA 13-9: errore di Mazzone al centro, la Lube prova a scappare via.

18:16: LATINA-RAVENNA 9-13: la formazione ospite sta attaccando con un 48,3% stagionale.

18:15 PIACENZA-MONZA 6-10: il cambio pala sembra essersi stabilizzato, a fare la differenza sono i quattro break iniziali.

18:14 PERUGIA-VIBO VALENTIA 14-8: ottimo primo tempo di Podrascanin, l’intesa con De Cecco è sopraffina.

18:13 PADOVA-VERONA 5-9: fase break anche qui, Spirito si affida al solito Boyer, che si sta dimostrando uno dei capo-cannonieri del Campionato.

18:12 MILANO-TRENTINO 10-4: Abdel-Aziz e compagni stanno facendo la voce grossa, sei punti non sono affatto facili da recuperare.

18:11 CIVITANOVA-MODENA 7-6: mastodontica pipe di Leal.

18:09 LATINA-RAVENNA 5-8: parziale di 3-0 per la formazione di coach Bonitta, i padroni di casa hanno smarrito un po’ il proprio gioco nelle ultime giornate.

18:08 PIACENZA-MONZA 3-7: il rientro di Orduna sembra produrre i frutti sperati, l’assenza di Nelli per Piacenza sarà pesante da colmare.

18:07 PERUGIA-VIBO VALENTIA 8-4: time-out per la formazione ospite, la Sir ha iniziato benissimo al servizio, Atanasijevic non è in campo!

18:06 PADOVA-VERONA 3-3: ci si aspettava un match equilibrato tra queste due formazioni e così è sino ad adesso.

18:05 MILANO-TRENTINO 3-0: i padroni di casa partono forte, attenzione a possibili allunghi fin da subito.

18:04 CIVITANOVA-MODENA 1-0: subito attacco vincente di Ghafour da seconda linea.

18:02 LATINA-RAVENNA 0-1: inizia ufficialmente la sesta giornata della Superlega.

17:58 La classifica attuale vede Civitanova in testa con 18 punti e un turno in più sulle gambe, seguono Modena a 15 e Trento a 14, Perugia si trova in quarta piazza a 8 lunghezze di distacco dalla capolista.

17:55 Mancano ormai cinque minuti all’inizio dei vari match, le squadre stanno completando la fase di riscaldamento.

17:52 Infine sarà la volta di Padova-Verona: Hernandez e Travica proveranno a dare filo da torcere a Spirito e Boyer, in palio c’è la quinta posizione in calssifica.

17:49  Latina-Ravenna è già una sfida importante in ottica salvezza e play-off, la formazione di Marco Bonitta cerca un successo che manca ormai da quattro giornate.

17:46 Piacenza, dopo la prima vittoria dell’anno, se la dovrà vedere con la Monza di Kurek, che riavrà in campo anche il regista Orduna. I padroni di casa dovranno però fare a meno di Nelli, che infortunatosi al ginocchio nel match contro Vibo Valentia, dovrà scontare dieci giorni di riposo prima di poter ritornare in campo.

17:43 Perugia, costretta a rincorrere in classifica, dovrebbe avere vita facile contro Vibo Valentia, fanalino di coda con appena un punto ottenuto in quattro partite.

17:40 Milano avrà il difficile compito di provare a battere una Trento, che non ha ancora perso un match in questo Campionato. Sarà battaglia tra due formazioni che possiedono bocche da fuoco del calibro di Abdel-Aziz, Kovacevic, Russell, Petric, Clevenot, Vettori e Lisinac; inoltre sarà sfida anche tra Giannelli e Sbertoli, i due registi della nostra Nazionale.

17:37 All’ Eurosuole Forum andrà in scena la sfida delle sfide, quella tra Civitanova e Modena, questa è una partita che vale tanto in ottica classifica finale, la Lube è al momento in testa, mentre i canarini si trovano in seconda posizione, con tuttavia un turno in meno sulle gambe; la cosa certa è che una tra queste due squadre perderà il primo punto della stagione.

17.34 Oggi i riflettori sono puntati sul big match Modena-Civitanova, ci sarà spazio per altri cinque incontri assolutamente da non perdere tra cui spicca Milano-Trentino.

17:31 Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE della sesta giornata della Superlega 2019-20.

Presentazione sesta giornata 

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE della sesta giornata di SuperLega, il massimo campionato italiano di volley maschile. Oggi i riflettori sono puntati sul big match Modena-Civitanova, ci sarà spazio per altri cinque incontri assolutamente da non perdere tra cui spicca Milano-Trentino.

All’ Eurosuole Forum andrà in scena la sfida delle sfide, quella tra Civitanova e Modena: i padroni di casa stanno vivendo una stagione fantastica, in cui l’unico neo è rappresentato dall’eliminazione in semifinale in Supercoppa, i ragazzi di coach Giani, a loro volta, non hanno ancora perso un set in Campionato. Questa è una partita che vale tanto in ottica classifica finale, la Lube è al momento in testa, mentre i canarini si trovano in seconda posizione, con tuttavia un turno in meno sulle gambe; la cosa certa è che una tra queste due squadre perderà il primo punto della stagione.

Milano vorrà di certo continuare il proprio percorso di crescita, tuttavia la sfida di stasera appare proibitiva, Trento, infatti, non ha ancora commesso passi falsi e va a caccia della sesta vittoria consecutiva. Le sorti del match passeranno molto probabilmente dagli opposti, Nimir Abdel-Aziz si sta dimostrando uno dei capo-cannonieri del Campionato; Vettori, dopo un paio di stagioni non eccellenti, sembra aver ritrovato lo smalto dei giorni migliori. Sarà inoltre interessante vedere come i due palleggiatori della nostra Nazionale sapranno mettere in moto le proprie bocche da fuoco.

Perugia non dovrebbe avere problemi contro Vibo Valentia, Leon e compagni, che si trovano a otto punti dalla capolista, vanno a caccia di un 3-0 contro il fanalino di coda. Latina-Ravenna è già una sfida importante in ottica salvezza e play-off, la formazione di Marco Bonitta cerca un successo che manca ormai da quattro giornate.

Piacenza, dopo la prima vittoria dell’anno, se la dovrà vedere con la Monza di Kurek, che riavrà in campo anche il regista Orduna. I padroni di casa dovranno però fare a meno di Nelli, che infortunatosi nel match contro Vibo Valentia, dovrà scontare dieci giorni di riposo prima di poter ritornare in campo. Infine sarà la volta di Padova-Verona: Hernandez e Travica daranno filo da torcere a Spirito e Boyer, in palio c’è la quinta posizione in calssifica.

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE della sesta giornata di SuperLega: cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, punto dopo punto, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle ore 18.00.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LPS/Roberto Bartomeoli

Loading...
Loading...

Lascia un commento

scroll to top