Show Player

Hockey ghiaccio, Alps League 2019-2020: cade Gherdeina, vincono facile Renon e Cortina nel derby con Vipiteno



Quattro incontri e quattro squadre italiane impegnate in questa serata di Alps Hockey League 2019/2020. Sconfitta per Gherdeina che capitola in casa del Red Bull Hockey Juniors, mentre Cortina schianta Vipiteno nel derby e Renon distrugge i Vienna Capitals Silver. Con questi risultati gli ampezzani salgono al quarto posto in classifica con 28 punti, a -3 dalle capolista Lubiana e Asiago, mentre Renon scende al quinto con 27 punti e Gherdeina al sesto con 26. Vipiteno continua nel suo momento di difficoltà ritrovandosi ormai in settima posizione con 24 punti.

I MATCH DELLA SERATA

Red Bull Hockey Juniors –  HC Gherdeina 5-4: pronti, via, ed i padroni di casa passano subito in vantaggio con Rebernig che dopo 92 secondi sigla l’1-0 su assist di Englund. La reazione degli altoatesini arriva nel secondo parziale con Wilkins che pareggia i conti al minuto 25:41 su assist di McGowan. La situazione si smuove dopo pochissimi istanti, dato che la formazione di coach Teemu Levijoki torna avanti al 27:09 con l’onnipresente Englund su assist di Eriksson. Gherdeina risponde nuovamente al 34:40 con il solito McGowan che segna il 2-2 su assist di Sullmann Pilser. Il secondo periodo, tuttavia, si chiude con l’ennesimo vantaggio degli austriaci. Al minuto 38:39 tocca a Feldner trovare la rete su assist di Varejcka. L’alternanza prosegue anche nel periodo conclusivo con Gherdeina che pareggia con Sullmann Pilser al 45.54, ma di nuovo i salisburghesi rimettono il naso avanti con Feldner al 52:01. Gli altoatesini rispondono per la quarta volta, ancora con Sullmann Pilser al 57:28, ma i Red Bulls non si scompongono e chiudono con la rete del successo al 58:41 con Englund. 5-4 il risultato finale.

Rittner Buam – Vienna Capitals Silver 7-1: ottimo inizio di Renon che sblocca subito l’incontro con Spinell che va a segno dopo 9:19 su assist di Kostner. La squadra di coach Janne Saavalainen parte a razzo e al 13:33 segna il 2-0 con Lane su assist di Frei, quindi al 14:40 arriva il 3-0 con Quinz su imbeccata decisiva di Tudin. Renon non si ferma e arriva anche il poker al minuto 17:13 con Lane che segna il 4-0. A questo punto Renon si tranquillizza e concede una rete a Vienna con Hermanstad al minuto 24:06, ma il 5-1 è immediato con Lane che segna la sua tripletta al 25:45. I padroni di casa continuano a spingere e Gazzola sigla il 6-1 al minuto 49:10, quindi il 7-1 conclusivo con Tudin al 50:59.

S.G. Cortina Hafro –  Vipiteno Broncos 6-1: dopo un primo tempo decisamente equilibrato, ma concluso a reti bianche, è Cortina ad aprire le marcature con Bruneteau al minuto 21:23 su assist di Larcher. Il raddoppio è pressoché immediato e porta la firma di Lacedelli su assist di King al minuto 27:01. Gli ampezzani continuano e vanno a segno con il 3-0 di Moser su assist di Bruneteau. Vipiteno rialza la testa al minuto 30:29 con Mantinger su assist di Kofler, ma Cortina non si distrae e Lacedelli sigla prima il 4-1 su assist di King al minuto 34:16, quindi il 5-1 al minuto 38:26 sempre su assist di King. La partita si chiude qui, per Cortina c’è il tempo di arrotondare ancora, con il 6-1 di Faloppa al 45:49, quindi con il settimo sigillo di Tudin al minuto 50:59.

Loading...
Loading...

HK SZ Olimpija Ljubljana –  EK Die Zeller Eisbären 3-1

 

CLASSIFICA ALPS HOCKEY LEAGUE 2019/2020

1 HKO 14 +14 31
2 ASH 15 +11 31
3 PUS 14 +26 30
4 SGC 13 +23 28
5 RIT 14 +22 27
6 GHE 14 +7 26
7 VEU 13 +4 24
8 WSV 15 +1 24
9 EKZ 14 +11 22
10 EHC 14 +11 21
11 JES 13 -2 18
12 FAS 13 -5 18
13 KA2 15 -16 17
14 RBJ 15 -7 16
15 KEC 12 -3 14
16 VCS 13 -18 12
17 ECB 14 -27 11
18 SWL 13 -51 2

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Carola Semino 

Loading...

Lascia un commento

scroll to top