Ginnastica, Grand Prix 2019: tutti i partecipanti dell’Italia. Ci sono le Farfalle, le Fate e Lodadio: che show a Milano

Sabato 23 novembre (dalle ore 15.30) si svolgerà il Grand Prix di Ginnastica, l’edizione 2019 della consueta kermesse che chiude la stagione della Polvere di Magnesio e che quest’anno si preannuncia ancora più spettacolare visto che andrà in scena nella magica cornice dell’Allianz Cloud di Milano e che si assegnerà il Trofeo dei 150 anni (proprio in questa occasione la Federazione concluderà i festeggiamenti durati per tutto il 2019).

L’evento si apririrà con un vero e proprio Galà, uno show con la presenza di tutte le sezioni della ginnastica (artistica, ritmica, aerobica, acrobatica, GpT): lo spettacolo firmato da Emanuela Maccarani e Tiziana di Pilato prevede l’esibizione non agonistica delle Farfalle della ritmica, delle Fate dell’artistica (Giorgia Villa, Asia e Alice D’Amato, Elisa Iorio reduci dallo storico bronzo con la squadra ai Mondiali), Marco Lodadio (argento iridato agli anelli), Andrea Russo e Carlo Macchini, Alexandra Agiurgiuculese e Milena Baldassarri, Michela Castoldi e Davide Donati (Campioni del Mondo di aerobica).

La grande novità del Grand Prix 2019 sarà il Trofeo 150 anni: Italia e Resto d’Europa si affronteranno in una sfida su sette attrezzi. Per la nostra Nazionale ci saranno: Ludovico Edalli (sbarra, parallele pari), Salvatore Maresca (anelli), Desiree Carofiglio (parallele), Martina maggio (trave), Milena Baldassarri (trave), Alexandra Agiurgiuculese (cerchio). I nomi degli invitati stranieri devono ancora essere svelati ma dovrebbe esserci la belga Nina Derwael, Campionessa del Mondo alle parallele asimmetriche. Di seguito tutti gi italiani convocati per il Grand Prix di Ginnastica 2019.

 

PARTECIPANTI GRAND PRIX GINNASTICA 2019:

GALA’-ESIBIZIONE:

Italia di ginnastica ritmica (Farfalle: Alessia Maurelli, Anna Basta, Martina Centofanti, Letizia Cicconcelli, Agnese Duranti)

Italia di ginnastica artistica (Fate: Giorgia Villa, Alice D’Amato, Asia D’Amato, Elisa Iorio)

Marco Lodadio (ginnastica artistica)

Andrea Russo (ginnastica artistica)

Carlo Macchini (ginnastica artistica)

Michela Castoldi/Davide Donati (ginnastica aerobica)

Anna Bullo (ginnastica aerobica)

Sara Lorenzini, Marta Tambone, Rebecca Sirca, Lorenzo Martino (ginnastica acrobatica)

TROFEO 150 ANNI, ITALIA-EUROPA:

Ludovico Edalli (ginnastica artistica)

Salvatore Maresca (ginnastica artistica)

Desiree Carofiglio (ginnastica artistica)

Martina Maggio (ginnastica artistica)

Milena Baldassarri (ginnastica ritmica)

Alexandra Agiurgiuculese (ginnastica ritmica)

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Simone Ferraro/FGI

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, Alexander Albon confermato in Red Bull: correrà nel 2020 accanto a Verstappen

Speed skating, Coppa del Mondo 2019: parte la stagione di un’Italia ambiziosa, con un Nicola Tumolero in più