Show Player

ATP Finals 2019: Stefanos Tsitsipas trionfa da debuttante nel torneo battendo in rimonta Dominic Thiem



Nella sfida conclusiva delle ATP Finals di Londra il greco Stefanos Tsitsipas ha battuto l’austriaco Dominic Thiem col punteggio di 6-7 6-2 7-6 dopo due ore e 35 minuti di incredibile battaglia.

E’ Thiem il primo a dover salvare una palla break sul 2-1 in favore di Tsitsipas e lo fa giocando un gran dritto incrociato che il greco non controlla. Sul 3-3 è l’austriaco ad avere due palle break ma una gliela annulla Tsitsipas facendo serve & volley sulla seconda di servizio e l’altra… Occhio di Falco, che rivela che una palla chiamata fuori di Tsitsipas è invece sulla riga di fondo. Il punto si rigioca con Thiem disperato perché era in vantaggio nello scambio e il 21enne nativo di Atene si salva ancora vincendo il punto a rete e poi ha altre due occasioni per togliere la battuta all’avversario ma il 26enne nativo di Wiener Neustadt le cancella con una prima vincente e con una gran volée di dritto.

Si va al tie-break, non prima che Thiem si sia salvato da 0-30, l’austriaco va avanti subito di un minibreak, il greco lo riprende sul 5-5, salva un set-point ancora una volta andando a rete ma sul secondo non può nulla sulla prima di servizio di Dominic che si aggiudica il tie-break per 8-6 e un primo set intensissimo dopo un’ora e 5 minuti di gioco. Il secondo set è un disastro per Thiem che nei primi quattro game subisce un parziale di 16-2 e Tsitsipas vola così 4-0, l’austriaco si aggiudica i due successivi turni sul suo servizio ma non può nulla su quelli del greco che perde due punti alla battuta in tutto il secondo parziale, entrambi quando serve per andare al set decisivo, e pareggia i conti dopo 27 minuti di gioco.

Ancora una volta nel primo gioco del terzo parziale Thiem è nei guai sulla propria battuta e deve salvare due palle break, una la annulla lui con un gran dritto, l’altra la fallisce Tsitsipas sempre col dritto. Nel terzo gioco l’austriaco deve fronteggiare altre due palle break, stavolta consecutive, la prima la annulla andando a rete ma sulla seconda mette in rete il rovescio. Tuttavia il greco restituisce il break nel sesto game andando sotto 15-40 e fallendo il 40-40 con un errore gratuito.

Loading...
Loading...

La partita torna intensissima come nel primo set e si va giustamente al tie-break decisivo nel quale Tsitsipas va 4-1 e servizio grazie a due errori di rovescio di Thiem che però recupera sul 4-4 con un dritto, una volée e un rovescio vincenti, qui però commette un grave errore col dritto che si rivelerà decisivo perché sbaglia altre due volte col dritto permettendo a Tsitsipas di aggiudicarsi il tie-break per 7-4 e di trionfare in questo torneo al suo debutto e a soli 21 anni, dodici mesi dopo aver vinto le NextGen di Milano.

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

massimiliano.valle@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top